Cinema Drink

Travalicando qualsiasi confine geografico, mentale e tematico, abbiamo chiesto ad alcuni dei migliori barman e barlady, cinefili, di sperimentare se stessi individuando il proprio film del cuore a cui ispirarsi e creare il loro personale “drink”.

Ne sono scaturite decine e decine di ricette, ispirate alle filmografie appartenenti ai vari generi cinematografici, dai classici come “Via col Vento” ai recenti cinecomics di “Avengers: Endgame” e “XMen: Dark Phoenix”: film che hanno permesso l'uso di tutti gli ingredienti presenti nel mercato, preparazioni semplici e meno, in grado di coniugare cognac, tequila, whisky scozzese, irlandese, bourbon americani del Kentucky, vermouth piemontese, gin inglesi, romani e toscani, amari e bitter, ma anche vodka, ginger beer e liquore Strega, per una nuova realtà cinematografica del bere di qualità'.

“Balto’s Run”: il drink del bartender Alessio Ciucci ispirato al film d’animazione del 1995 “Balto”

“Balto’s Run”: il drink del bartender Alessio Ciucci ispirato al film d'animazione del 1995 “Balto” “Balto’s Run”, ispirato al celebre film di animazione del 1995 di Simon Wells, “Balto”, è il drink creato da Alessio Ciucci, bartender del ‘Borgo La Chiaracia Reosrt & SPA’, di Castel Giorgio a Terni, variante del “Penicillin', le cui parti agrumate dolci acide, balsamiche e i vari contrasti rappresentano i sogni, le paure, le speranze e i dolori del viaggio di un eroe che ha superato ogni ostacoli per salvare decine di persone. Emozioni racchiuse in particolari in due prodotti italiani di eccellenza, distribuiti da ...
Leggi Tutto
Febbre da Cavallo - Cinema Drink - Think Movies

“La Mandrakata”: il barman Max La Rosa per il suo drink si ispira al celebre “Febbre da Cavallo” diretto da Steno nel 1976

“La Mandrakata”: il barman Max La Rosa per il suo drink si ispira al celebre “Febbre da Cavallo” diretto da Steno nel 1976 Creato dal Max La Rosa, proprietario e barman del ‘Divan Japanais’ di Frascati, “La Mandrakata” è un drink fresco da bere mentre si gusta l'ennesima visione di “Febbre da Cavallo”, il cult movie firmato Steno e interpretato tra da Gigi Proietti, Enrico Montesano, Catherine Spaak e tanto altri attori che hanno reso grande il cinema italiano degli anni Settanta. Il whisky ‘maschio senza rischio’, o meglio, ‘teschio maschio senza fischio’, evocato dal film è l’ingrediente principale, rappresentato dal Jim ...
Leggi Tutto
Profondo Rosso - Dario Argento - Drink - Think Movies

“Deep Red”, ispirato a “Profondo Rosso”, è il drink creato da Pietro Testa, direttore e barman di Al Tagliando e consulente del The Moss di Milano

“Deep Red”, ispirato a “Profondo Rosso”, è il drink creato da Pietro Testa, direttore e barman di Al Tagliando e consulente del The Moss di Milano Pietro Testa, attualmente direttore e barman presso Al Tagliando e consulente al The Moss di Milano, ispirandosi al celebre cult di Dario Argento “Profondo Rosso”, crea “Deep Red”, un drink che parte dall'ossessione cromatica per il colore rosso, proprio come nel film in cui ogni singolo dettaglio è pensato per risultare disturbante e smuovere le viscere dello spettatore. Il primo approccio è ovviamente quello visivo, un rosso intenso dato dal Vermouth OSCAR.697, prodotto con amore in Italia dal vermuttista Stefano Di Dio ...
Leggi Tutto
Il Talento di Mr Ripley - Think Movies

“Planctonic”: il barman Alessio Navacci si ispira al film “Il Talento di Mr. Ripley” per creare il suo personale drink

“Planctonic”: il barman Alessio Navacci si ispira al film “Il Talento di Mr. Ripley” per creare il suo personale drink Ispirato al film “Il talento di Mr. Ripley”, “Planctonic” è il drink creato dal barman Alessio Navacci, di QVINTO, nel bel parco di Tor di Quinto, zona Roma Nord: un ristorante al piano terra, con griglia e una pizzeria, un ampio dehors con il fornito bar e una terrazza per aperitivi ed eventi in una location informale, ma elegante. Un fantastico e fresco estivo Twist del famosissimo Gin Tonic, che prevede due semplici elementi, ed in questo caso due ingredienti di qualità particolare ...
Leggi Tutto
Operazione San Gennaro - Cinema Drink - Think Movies

“Tesoro e Miracoli”: il drink di Lucio D’orsi ispirato al film del 1966 di Dino Risi “Operazione San Gennaro”

“Tesoro e Miracoli”: il drink di Lucio D’orsi ispirato al film del 1966 di Dino Risi “Operazione San Gennaro” Da sempre crocevia di culture ed espressione massima della dicotomia tra sacro e profano, la città di Napoli è per Lucio D'Orsi, general manager del Majestic Palace Hotel di Sorrento e, al suo interno, bar manager del Dry Martini e restaurant manager del Don Geppi Restaurant, una delle più affascinanti al mondo. I suoi misteri e il suo famosissimo Tesoro di San Gennaro sono stati fonte d’ispirazione per il drink, anche attraverso il ricordo di un film visto da bambino, diretto da Dino Risi nel 1966: ...
Leggi Tutto
Pane - Amore e - Think Movies

“Bready Crusta”: il drink della barlady Sabina Yausheva ispirato a “Pane, Amore e..” di Dino Risi

“Bready Crusta”: il drink della barlady Sabina Yausheva ispirato a “Pane, Amore e..” di Dino Risi Il drink della barlady Sabina Yausheva, del Bar Julep dell’Hotel de la Ville di Roma, “Bready Crusta”, è ispirato al film di Dino Risi, terzo film della tetralogia “Pane, amore e..”. ambientato a Sorrento, dove il maresciallo Antonio Carotenuto, interpretato da Vittorio de Sica, viene convocato per dirigere la locale stazione dei vigili urbani. Sarà Donna Violante, sua fidanzata, ad ospitarlo in casa, proprio come lo champagne fa da padrona al concetto di benvenuto. L’attenzione del maresciallo viene catturata da una bellissima Sophia Loren, una pescivendola ...
Leggi Tutto

“Tribal Dive”, ispirato a “Jumanji”, è il drink creato da Daniele D’Ercole bar manager di Sacripante Art Gallery

“Tribal Dive”, ispirato a “Jumanji”, è il drink creato da Daniele D'Ercole bar manager di Sacripante Art Gallery “Tribal Dive”, è il drink ispirato alla commedia avventurosa del 1995 “Jumanji”, interpretato dall’indimenticabile Robin Williams affiancato da Bonnie Hunt, Kirsten Dunst e Bradley Pierce. Il suo ingrediente principale è il Gosling’s Black Seal Rum, prodotto alle Bermuda, che dona quel tocco di magia e mistero che da sempre aleggia intorno all'isola e contraddistingue il film. Un drink che fa parte del Drinkfulness, il menu realizzato da Daniele D'Ercole, bar manager di Sacripante Art Gallery, galleria d'arte e cocktail bar in via Panisperna, in pieno quartiere Monti a ...
Leggi Tutto
Sapore di Mare Think Movies

“Lo Smeraldo”: il drink ispirato al film “Sapore di Mare”, creato da Ugo Acampora del bar “Twins, cocktail, wine, coffee” di Napoli

“Lo Smeraldo”: il drink ispirato al film “Sapore di Mare”, creato da Ugo Acampora del bar “Twins, cocktail, wine, coffee” di Napoli Si chiama “Lo Smeraldo”, per via del colore verde molto acceso, grazie alla presenza di uno sciroppo all’alga spirulina, il drink creato da Ugo Acampora del bar “Twins, cocktail, wine, coffee”, di Napoli, ispiratosi al grande classico della commedia italiana, di Carlo Vanzina “Sapore di Mare”, del 1983. Variante estiva e fresca del classico French 75, questo cocktail, che vede protagonista il Fifty Pounds London Dry Gin, è il miglior modo per ricordare la bella stagione, e come il ...
Leggi Tutto
A Beauty Think Movies

“Red Urge”: il drink ispirato ad “American Beauty”, creato da Martina Proietti, assistant bar manager del The Court di Roma

“Red Urge”: il drink ispirato ad “American Beauty”, creato da Martina Proietti, assistant bar manager del The Court di Roma “Red Urge” è il cocktail creato da Martina Proietti, assistant bar manager del The Court di Roma, ispiratasi alla pluripremiata pellicola “American Beauty” diretta da Sam Mendes. Il film, vincitore di 5 Premi Oscar, 3 Golden Globe e 6 Premi BAFTA. Al centro della storia il tema della bellezza, anche se perduta, inafferrata, inafferrabile, inaspettata, è sempre presente nelle esistenze complicate dei suoi protagonisti che hanno perso la passione per la vita e la gioia di condividerla, lasciando spazio a ...
Leggi Tutto

“Burrows”: il drink di Antonio Masi, capo bar del Tatabui bistrot e cocktail bar di Torino ispirato a “The Darwin Awards” di Finn Taylor

“Burrows”: il drink di Antonio Masi, capo bar del Tatabui bistrot e cocktail bar di Torino ispirato a “The Darwin Awards” di Finn Taylor “The Darwin Awards” è un’originale commedia indie presentata al Sundance Film Festival nel 2006 diretta da Finn Taylor, che riporta come sottotitolo italiano “Suicidi accidentali per menti poco evolute”, il cui protagonista interpretato da Joseph Fiennes, ha ispirato Antonio Masi, capo bar del Tatabui bistrot e cocktail bar di Torino, per il suo drink. Michael Burrows è un criminologo maniaco del controllo, emofobico e ossessionato dai Darwin Awards, premio sarcastico che ogni anno viene attribuito alla persona morta nel modo ...
Leggi Tutto