Cinema Drink

Travalicando qualsiasi confine geografico, mentale e tematico, abbiamo chiesto ad alcuni dei migliori barman e barlady, cinefili, di sperimentare se stessi individuando il proprio film del cuore a cui ispirarsi e creare il loro personale “drink”.

Ne sono scaturite decine e decine di ricette, ispirate alle filmografie appartenenti ai vari generi cinematografici, dai classici come “Via col Vento” ai recenti cinecomics di “Avengers: Endgame” e “XMen: Dark Phoenix”: film che hanno permesso l'uso di tutti gli ingredienti presenti nel mercato, preparazioni semplici e meno, in grado di coniugare cognac, tequila, whisky scozzese, irlandese, bourbon americani del Kentucky, vermouth piemontese, gin inglesi, romani e toscani, amari e bitter, ma anche vodka, ginger beer e liquore Strega, per una nuova realtà cinematografica del bere di qualità'.

“The Freaks Circus”: il bar manager Andrea Franzò si ispira al celebre cult del 1932 “Freaks” per creare il proprio drink

“The Freaks Circus”: il bar manager Andrea Franzò si ispira al celebre cult del 1932 “Freaks” per creare il proprio drink Ambientato nel mondo del circo e interpretato da veri “fenomeni da baraccone”, “Freaks”, datato 1932, è considerato uno dei più grandi cult-movie di sempre, ed è proprio a questo film che il bar manager Andrea Farzò del Barcollo, a Ortigia, in provincia di Siracura, si ispira per creare al suo personale drink “The Freaks Circus”, prendendo spunto in particolare dalla diversità della normalità raccontata dalla storia, che afferma che spesso è proprio dietro la “normalità” degli individui comuni che ...
Leggi Tutto

“Strega Punch”, il drink del barman Jonathan Bergamasco ispirato a “Made: Due Imbroglioni s New York” di Jon Favreau

“Strega Punch”, il drink del barman Jonathan Bergamasco ispirato a “Made: Due Imbroglioni s New York” di Jon Favreau Nel film “Made - Due imbroglioni a New York”, diretto da Jon Favreau, nel 2001, e interpretato dallo stesso regista assieme a Vince Vaughn, il personaggio di Vaughn ordina un Liquore Strega in un ristorante italiano sentendosi rispondere da P. Diddy, il capo della banda: “Tu che prendi lo witch dopo mezzanotte? Non hai alcuna classe!”, ed il cameriere concorda con quest’ultimo nel dire che lo Strega è un aperitivo, ma si sbagliano entrambi. Lo Strega infatti, come tanti altri liquori “vintage”, oggi è parte integrante della mixology moderna e può essere bevuto a tutte le ore ...
Leggi Tutto

“La Mala Educacion”: il drink creato da Roberto Artusio de La Punta Expendio de Agave di Roma ispiratosi all’omonimo film di Pedro Almodovar

“La Mala Educacion”: il drink creato da Roberto Artusio de La Punta Expendio de Agave di Roma ispiratosi all’omonimo film di Pedro Almodovar La Mala Educatión, la maleducazione: pessima educazione, modo di comportarsi, azioni, atti, non adeguati alle regole del buon comportamento. Ma anche atti reazionari, rottura delle barriere e degli schemi socialmente condivisi, l’essere contro e muoversi in direzione ostinata e contraria. Esattamente come fanno Ignacio ed Enrique, i protagonisti del film di Almodovar che, per tutta la durata della loro vita filmica, sono da una parte esposti ad una pessima educazione per mano di cattivi maestri, e dall’altra sono i ...
Leggi Tutto

“Figlio di Odino” è il drink creato da I Maestri del Cocktail ispirato a Thor in “Avengers: Endgame”

“Figlio di Odino” è il drink creato da I Maestri del Cocktail ispirato a Thor in “Avengers: Endgame” Una ricetta con spoiler quella de I Maestri del Cocktail per il loro personale drink “Figlio di Odino”, ispirato al personaggio di Thor in “Avengers: Endgame”, diretto da Anthony e Joe Russo. Un whisky torbato scozzese come il Laphroaig 10 anni e la birra, bionda, fermentato tipico dei popoli nordici. Si aggiunge l’idromele, nota nell’antichità come la ‘bevanda divina’. Tre ingredienti che si prestano perfettamente per un cocktail ispirato al figlio di un dio, legato alla mitologia delle popolazioni nordeuropee. Oltretutto, Thor, ...
Leggi Tutto

“Odio l’Estate”, il drink del bartender Andrea Pomo ispirato all’omonimo film con Aldo, Giovanni e Giacomo

“Odio l’Estate”, il drink del bartender Andrea Pomo ispirato all’omonimo film con Aldo, Giovanni e Giacomo Il bartender Andrea Pomo, del “The Jerry Thomas Speakeasy” di Roma, si ispira all’ultimo film “Odio l’Estate”, con Aldo, Giovanni e Giacomo, per creare il suo personalissimo drink. “I miei comici preferiti chiamano il loro storico regista per occuparsi del loro nuovo progetto, affinché li aiuti a recuperare l’alchimia dei vecchi tempi. Ciò che ne viene fuori è un film spontaneo, un vero twist on classic” – dichiara Andrea Pomo – “La mia reinterpretazione si basa proprio su questo, scegliendo di rivisitare un grande ed ...
Leggi Tutto

“Las Calacas”, il drink creato dal bartender Alessio De Simone ispirato a “Nightmare Before Christmas” di Tim Burton

“Las Calacas”, il drink creato dal bartender Alessio De Simone ispirato a “Nightmare Before Christmas” di Tim Burton “Las Calacas” è il drink creato dal bartender Alessio De Simone, del Wisdomless Club, in Via Sora, 2 a Roma, a due passi da Largo Argentina - www.wisdomlessclub.com, ispirato al film d'animazione di Tim Burton, “Nightmare Before Christmas”. Protagonista della pellicola è Jack Skeletron, uno scheletro il cui aspetto ricorda molto quelli della tradizione messicana chiamati, per l'appunto, Calacas. L'utilizzo del mezcal come spirit di base viene dalla volontà di legare il cocktail al Messico, e Los Siete Misterios è stata una scelta piuttosto ...
Leggi Tutto

“Midnight in Paris”, il drink della bartender Vanessa Vecchio ispirato all’omonimo film del 2011 diretto da Woody Allen

“Midnight in Paris”, il drink della bartender Vanessa Vecchio ispirato all’omonimo film del 2011 diretto da Woody Allen L'ispirazione del drink “Midnight in Paris”, creato dalla bartender e proprietaria di “Oliva.co” di Catania, Vanessa Vecchio, nasce dalla storia scritta e diretta da Woody Allen, nell’omonimo film del 2011. Un viaggio che parte dai giorni nostri fino ad arrivare ai fatidici Anni Venti, ambientato nella bellissima Parigi dei giorni nostri, dove arriva in vacanza uno sceneggiatore hollywoodiano con l’aspirazione da scrittore. L’uomo nel corso di una passeggiata notturna per le vie di città francese, allo scoccare della mezzanotte, si ritrova catapultato, ...
Leggi Tutto

“Burn Revenge”, Damiano Di Benedetto, bartender del ristorante Baccano di Roma, si ispira a “Dogman” di Matteo Garrone

“Burn Revenge”, Damiano Di Benedetto, bartender del ristorante Baccano di Roma, si ispira a “Dogman” di Matteo Garrone “Burn Revenge”, è il drink creato dal bartender Damiano Di Benedetto, ed ispirato al film diretto nel 2018 da Matteo Garrone, “Dogman”, basato sul fatto di cronaca realmente accaduto nel 1988, avvenuto nel quartiere Magliana di Roma, noto come “Il Delitto del Canaro”. Un efferato omicidio, in cui il criminale e pugile dilettante Giancarlo Ricci, venne ucciso da Pietro De Nigro, detto “er canaro” per via della sua attività da toelettatore, interpretati rispettivamente il primo da Edoardo Pesce, con il nome di ...
Leggi Tutto

STOCK SPIRITS NUOVO DISTRIBUTORE IN ITALIA PER BEAM SUNTORY – Marchi come Jim Beam, Laphroaig, Maker’s Mark, Roku.

STOCK SPIRITS NUOVO DISTRIBUTORE IN ITALIA PER BEAM SUNTORY - Marchi come Jim Beam, Laphroaig, Maker's Mark, Roku. Ha preso vita, dal 1 aprile scorso, l’accordo di distribuzione fra la storica azienda italiana di liquori Stock Spirits Italia e Beam Suntory, una delle aziende leader nel mondo per la produzione di premium spirits. Il portfolio di Beam Suntory annovera brands di statura globale, come Jim Beam, Maker’s Mark, Laphroaig, Bowmore, Hibiki, Toki, Roku, Larios, Courvoisier e Midori. Prodotti che arricchiscono l’offerta di Stock srl nelle categorie whisky, gin e cognac. Un’offerta, quella di Stock Spirits Italia, principalmente conosciuta per il brandy Stock 84 e prodotti Limoncè e la vodka Keglevich, ...
Leggi Tutto

“Vampire’s Breakfast”, la bartender Sabina Yashueva dedica il suo personale drink al “Dracula di Bram Stoker” di Francis Ford Coppola

“Vampire’s Breakfast”, la bartender Sabina Yashueva dedica il suo personale drink al “Dracula di Bram Stoker” di Francis Ford Coppola Immaginiamo di trovarci in un castello alle prime luci dell’alba...la nebbia che inghiottiva le mura piano piano si dirada, e da un elegante salone dai divani rossi si sentono provenire alcuni rumori. Ci affacciamo un po’ intimoriti e dietro a un bancone bar, scorgiamo un uomo con un lungo mantello e dai canini sporgenti intento a prepara una qualche sorta di pozione con vistose bottiglie, e dopo aver agitato vigorosamente lo shaker ci serve un liquido color avorio in una ...
Leggi Tutto