fbpx

“VIVERE”

In “VIVERE”, in una periferia fatta di villette a schiera vive la famiglia Attorre: Luca, giornalista free-lance molto free, “confezionatore” di articoli di colore che piazza a stento sui giornali, Susi, ballerina che insegna danza a signore in sovrappeso, e Lucilla, la loro bimba di sei anni quieta, ricca di fantasia e affetta da una grave forma d’asma.

“AD ASTRA”

“AD ASTRA”, segue le sorti dell’ingegnere spaziale ed astronauta Roy McBride, il quale intraprenderà un viaggio senza ritorno nello spazio, alla volta di Nettuno, con la speranza di scoprire il perché del precedente fallimento del padre e di forme di vita intelligenti, ritrovando proprio quest’ultimo.

“EAT LOCAL – A CENA CON I VAMPIRI”

In “EAT LOCAL – A CENA CON I VAMPIRI”, una volta ogni 50 anni i vampiri britannici si riuniscono in una tranquilla fattoria per discutere di territori controllati, controverse varie, eventuali minacce e per approvare nuove misure per garantirsi scorte alimentari. Ma nella riunione i vampiri dovranno discutere anche dell’ingresso di un nuovo membro, ossia Sebastian Crockett, attirato nella fattoria dalla sexy Vanessa.

“ROSA”

In “ROSA”, Rosa ha sessant’anni ed è sposata con Igor da quaranta. Lei è mingherlina, italiana, lui è imponente, sloveno: un matrimonio che è sopravvissuto a molte tempeste ma che, ormai, sembra essersi congelato. Il dolore incolmabile per la scomparsa della figlia più giovane, Maja, ha portato Rosa e Igor ad erigere confini invalicabili, oltre i quali ciascuno di loro vive la propria sofferenza in solitudine.

“TORINO NERA”

In “TORINO NERA”, Carlo, barbone detto lo Zozzo, assiste per caso all’omicidio di una giovane prostituta durante una messa nera. Scoperto dagli assassini riesce a fuggire in maniera fortuita e la mattina seguente si reca in commissariato a denunciare, dove viene ricevuto dal giovane vicecommisario Megretti, il quale comincia a deridere il senzatetto anche a causa dei suoi precedenti per mitomania, e minacciandolo di denuncia lo sbatte in malo modo fuori dall’ufficio