“Le Sorelle Macaluso”: l’amaro passare del tempo raccontato da Emma Dante

Le Sorelle Macaluso - 2 - Think Movies

“Le Sorelle Macaluso”: l’amaro passare del tempo raccontato da Emma Dante

A sette anni di distanza di “Via Castellana Bandiera”, Emma Dante torna alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, in selezione ufficiale, con “Le Sorelle Macaluso”, tratto dalla sua omonima pièce teatrale che ha ricevuto il Premio Ubu per il Miglior Spettacolo e la Miglior Regia.

“Ema”, la ricerca del proprio posto nel mondo secondo Pablo Larrain

Ema_2 Think Movies

“Ema” di Pablo Larrain, un onirico e crudo coming-of-age in cui brilla la stella di Mariana Di Girolamo

Un semaforo che brucia, nel silenzio della notte, una donna con indosso un lanciafiamme, l’anarchia che spezza le catene di un mondo quadrato e ordinario. Presentato a Venezia76 con “Ema” (2019), Pablo Larrain riesce a sorprendere e far riflettere lo spettatore per mezzo di un’opera con cui raccontare la sovversione del singolo verso la società – e le sue regole – come atto di purificazione.

“Tenet”: il mondo crepuscolare ed inverso dello spionaggio – la Recensione

Tenet - 1 - Think Movies

“Tenet”: il mondo crepuscolare ed inverso dello spionaggio – la Recensione

Nonostante gli svariati rinvii causati dell’emergenza pandemica da Covid – 19, che avevano portato non solo i tanti amanti del genere cinematografico di Christopher Nolan, bensì del grande schermo, a perdere quasi completamente le speranze riguardo la possibile ripresa dell’industria della settimana arte, fortemente colpita dalla crisi sanitaria ancora in corso, “Tenet”, l’attesissimo thriller ambientato nel crepuscolare mondo dello spionaggio internazionale, è finalmente approdato nelle sale.

“Galveston”, il road movie esistenziale firmato Nic Pizzolato e Melanie Laurent – la Recensione

“Galveston”, il road movie esistenziale firmato Nic Pizzolato e Melanie Laurent – la Recensione

Tratto dall’omonimo romanzo del 2010 di Nic Pizzolatto (“The Killing”, “True Detective”), quello di “Galveston” (2018), diretto da Mélanie Laurent (“Les Adoptés”, “Respire”, “Plonger”) è un road movie atipico, dalle tematiche mature legate al crepuscolo della vita. Le carte in regola affinché il film distribuito in Italia da Movies Inspired dal 6 agosto 2020 fosse un successo, c’erano tutte, eppure in “Galveston” qualcosa non sembra quadrare, partendo dalla genesi creativa.   

“High Life”, il valore della vita secondo Claire Denis – la Recensione

High Life Copertina Think Movies

“High Life”, il valore della vita secondo Claire Denis – la Recensione

C’era grande curiosità attorno ad “High Life” (2018), di Claire Denis (“Chocolat”, “Beau Travail”, “35 Rhums”) al primo film in lingua inglese, la cineasta francese irrompe prepotentemente nel genere fantascientifico, ricavandone un’insolita e suggestiva lettura che è punto d’incontro tra sci-fi, prison-movie nello spazio siderale e space-opera, connotata da una narrazione a-lineare.

“Onward – Oltre la Magia”, quel legame eterno che supera tempo e spazio – la Recensione

“Onward – Oltre la Magia”, quel legame eterno che supera tempo e spazio – la Recensione

Quante volte abbiamo immaginato, ed immaginiamo tutt’ora, di poter parlare, abbracciare, ridere, giocare, piangere, anche solo per una misera ora, con chi, andandosene troppo presto, ci ha lasciati soli a lottare ogni istante con un vuoto colmo di ricordi, emozioni e amore. Sentimenti e carezze inespresse perché distratti dai tanti superficiali impegni quotidiani, o magari perché stupidamente orgogliosi o profondamente timidi.

“Volevo Nascondermi”, l’intenso e tormentato ritratto di Antonio Ligabue con uno straordinario Elio Germano – la Recensione

“Volevo Nascondermi”, l’intenso e tormentato ritratto di Antonio Ligabue con uno straordinario Elio Germano – la Recensione

A 7 anni di distanza dal suo ultimo lavoro, “Un giorno devi andare” del 2013, e dai precedenti successi ottenuti nel 2009 con “L’uomo che verrà”, e ancor prima, nel 2005, con “Il vento fa il suo giro”, Giorgio Diritti torna finalmente sul grande schermo, scuotendo e commuovendo sensibilmente, con un’opera colma di emozioni nude e crude.

“Permette? Alberto Sordi”, un affettuoso omaggio all’uomo e all’artista Alberto Sordi – Recensione ed Incontro Stampa

“Permette? Alberto Sordi”, un affettuoso omaggio all’uomo e all’artista Alberto Sordi – Recensione ed Incontro Stampa

Senza alcun dubbio non si può negare il grande rischio corso dal regista Luca Manfredi, figlio di Nino Manfredi, nel decidere di rendere omaggio ad un’icona, non solo di Roma, quale era Alberto Sordi. E

“Cattive Acque”, la reale e sofferta vittoria dei più piccoli sui potenti – la Recensione

“Cattive Acque”, la reale e sofferta vittoria dei più piccoli sui potenti – la Recensione

Dopo lo sconvolgente e puliripremiato “Erin Brockovich – Forte come la Verità”, approderà il 20 febbraio sul grande schermo, l’inteso racconto di un’altra grande emozionante battaglia, che di certo scuoterà nel profondo le coscienze.

“L’Hotel degli Amori Smarriti”: la legge delle coppie che durano – Recensione

“L’Hotel degli Amori Smarriti”: la legge delle coppie che durano – Recensione

“I giorni se ne vanno, io non ancora.” – Apollinaire –

L’ultima fatica di Christophe Honoré, “L’Hotel degli Amori Smarriti”, è una farsa visionaria e malinconica che penetra nelle sfumature della crisi di coppia e ricorda nell’analisi personale il cinema di Allen.