“MARCELLO, COME HERE!”, il drink ispirato a “La Dolce Vita” creato da Carmelo Buda, proprietario e bartender di “Oliva.co Cocktail Society” di Catania

“MARCELLO, COME HERE!”, il drink ispirato a “La Dolce Vita” creato da Carmelo Buda, proprietario e bartender di “Oliva.co Cocktail Society” di Catania

In occasione del centenario del Maestro Federico Fellini, considerato uno dei capolavori del cinema Italiano, vincitore della Palma d’Oro al 13mo Festival di Cannes e del Premio Oscar per i costumi, il proprietario e bartender di “Oliva.co Cocktail Society” di Catania, Carmelo Buda, crea il proprio drink prendendo spunto dal film “La Dolce Vita”, ammaliato da tanta bellezza e passione in una pellicola in Bianco e Nero, qualcosa che ci ha reso unici nel mondo per la sua semplicità, oltre le mode, oltre il tempo.

“SILENCIO”, la barlady Elena Montomoli di “Casa Minghetti” di Bologna si ispira a “Mulholland Drive” di David Linch per dare vita al suo drink

“SILENCIO”, la barlady Elena Montomoli di “Casa Minghetti” di Bologna si ispira a “Mulholland Drive” di David Linch per dare vita al suo drink

Elena Montomoli, barlady di “Casa Minghetti”, di Bologna, si ispira ad uno dei suoi film preferiti, “Mulholland Drive” di David Lynch, considerato il regista più genialmente enigmatico e “contorto” del cinema americano contemporaneo, per creare il suo personale drink “SILENCIO”.

“Autumn in New York”, il drink creato dal barmanager Mario Farulla ispiratosi all’omonimo film

“Autumn in New York”, il drink creato dal barmanager Mario Farulla ispiratosi all’omonimo film

AUTUMN IN NEW YORK, è il drink creato dal barmanager Mario Farulla, del Ristorante Baccano di Roma, ispiratosi all’omonimo film di Joan Chen. La storia vede il protagonista Will Keane, Richard Gere, innamorarsi, forse per la prima volta, della giovane e sensibile Charlotte, Winona Ryder, figlia di una sua vecchia fiamma.

“KARIN”, la barlady Ilaria Bello del “Talea” di Torvaianica crea il suo personale drink ispirandosi al film di Roberto Rossellini “Stromboli – Terra di Dio”

“KARIN”, la barlady Ilaria Bello del “Talea” di Torvaianica crea il suo personale drink ispirandosi al film di Roberto Rossellini “Stromboli – Terra di Dio”

Ispirandosi al celebre capolavoro del 1950 “Stromboli – Terra di Dio”, di Roberto Rossellini, che vede per la prima volta protagonista di un suo film l’iconica Ingrid Bergman, la barlady Ilaria Bello, del “Talea” di Torvaianica a Roma, crea il suo personalissimo drink “KARIN”.

“You Only Live Twice”, il drink creato dalla bar lady Cristina Folgore ispiratasi a “Agente 007 – Si Vive Solo Due Volte”

“You Only Live Twice”, il drink creato dalla bar lady Cristina Folgore ispiratasi a “Agente 007 – Si Vive Solo Due Volte”

A fine anni Sessanta Sean Connery era testimonial ufficiale del bourbon Jim Beam, e la bar lady Cristina Folgore si ispira proprio ad uno dei suoi film di maggiore successo di quegli anni fu proprio, “Agente 007: You only live twice” per dare vita al suo personale drink “YOU ONLY LIVE TWICE”, con il bourbon Jim Beam che vuol dire Famiglia, grazie al lancio della campagna #TheFamily, una challenge della durata di un anno che coinvolge quindici cocktail bar italiani su Instagram.

“THE BIG FELLA”, il bar manager Valerio Boccitto si ispira al film “Lo Chiamavano Trinità” per creare il suo drink

“THE BIG FELLA”, il bar manager Valerio Boccitto si ispira al film “Lo Chiamavano Trinità” per creare il suo drink

“THE BIG FELLA”, è il drink creato da Valerio Boccitto, bar manager del “Club Derrière” di Roma, liberamente ispirato al personaggio di Bambino, interpretato da Bud Spencer nel film “Lo chiamavano Trinità”.

“Slimer”, il drink di Andrea Jachetta del “Misto – Mixology e Cibarie” di Roma ispirato all’iconico “Ghostbusters – Acchiappafantasmi”

“Slimer”, il drink di Andrea Jachetta del “Misto – Mixology e Cibarie” di Roma ispirato all’iconico “Ghostbusters – Acchiappafantasmi”

“SLIMER”, il drink creato dal bar –man Andrea Jachetta, del “Misto Mixologi e Cibarie” di Roma, ispirato al celebre film “Ghostbusters – Acchiappafantasmi”, che ricorda fin dal suo colore verde brillante il simpatico fantasma da cui prende il nome.

“Gangs of New York”, il bar man Davide Diaferia si ispira al film di Martin Scorsese per creare il suo personale drink

“Gangs of New York”, il bar man Davide Diaferia si ispira al film di Martin Scorsese per creare il suo personale drink

Davide Diaferia, bar man del “Drink Kong” di Roma, per creare il suo personale drink si ispira a “Gangs of New York” di Martin Scorsese, facendo sì che i 5 ingredienti utilizzati incarnino i protagonisti della guerriglia per il possesso del famoso quartiere.

“Count Your Blessing”, il drink creato da Stefano Santucci head bar man dell’Hotel Hassler di Roma per il “Thanksgiving – Il Giorno del Ringraziamento”

“Count Your Blessing”, il drink creato da Stefano Santucci head bar man dell’Hotel Hassler di Roma per il “Thanksgiving – Il Giorno del Ringraziamento”

In onore del “Thanksgiving – Il Giorno del Ringraziamento”, del 28 novembre 2019, l’head bar man Stefano Santucci dell’Hotel Hassler di Roma, crea il drink “COUNT YOUR BELSSING”, in abbinamento al menu del Resident chef Marcello Romano per la cena a tema al Salone Eva dell’hotel.