“Jojo Rabbit”, il potere dell’amore di cambiare la visione della vita – Approfondimento

“Jojo Rabbit”, il potere dell’amore di cambiare la visione della vita – Approfondimento

“Lascia che tutto ti accada: bellezza e terrore. Si deve sempre andare: nessun sentire è mai troppo lontano…” – Rainer Maria Rilke –

Approderà nelle sale cinematografiche italiane il prossimo 16 gennaio, il tanto apprezzato, quanto criticato, “Jojo Rabbit”, particolare satira sulla Seconda Guerra Mondiale dell’eccentrico regista neozelandese Taika Waititi.

“Jumanji-The Next level”: la dilatazione temporale di un videogame – Approfondimento

“Jumanji-The Next level”: la dilatazione temporale di un videogame – Approfondimento

“Un gioco che sa trasportar chi questo mondo vuol lasciar” è l’inizio di una saga, nata nel 1995 con una pellicola spettacolare, adrenalinica ed innovativa, che coniugava la sproporzione di un litigio tra padre e figlio con l’esagerata reazione ad ogni lancio di dadi di un vecchio gioco da tavolo, ed allargava la sua plancia al mondo intero.

“Ritratto della Giovane in Fiamme”: un’affascinante iniziazione alla vita – Approfondimento

“Ritratto della Giovane in Fiamme”: un’affascinante iniziazione alla vita – Approfondimento

“L’eguaglianza è un sentimento dolce da provare”. Un passaggio che rivela la pellicola portata sullo schermo dalla francese Celine Sciamma, una storia fortemente rivoluzionaria ed esplosiva, che attraverso il costume di un’epoca celato in un ardente silenzio, disegna un manifesto dell’uguaglianza e dell’amore universale.

“La Dea Fortuna”, le onde della vita – l’Approfondimento

“La Dea Fortuna”, le onde della vita – l’Approfondimento

“Ho dato troppa importanza a questo amore. C’è una luna turchese diamante che ferirebbe qualunque cuore”.

Sole e Luna, due temi ricorrenti in questa pellicola di Ozpetek, nelle ambientazioni sul mare, nelle case e ultimo, ma non ultimo, nei personaggi, distanti come il giorno e la notte. Anche qui, come in “Saturno Contro” si parte da una festa, un idillio iniziale ed una coppia gay, Arturo ed Alessandro, due mondi opposti, uno tenebroso e l’altro solare e molto legato ai suoi amici, interpretati rispettivamente da Stefano Accorsi ed Edoardo Leo, che il regista turco ci mostra ammantati dal loro mondo privato, alle prese con le sorti della Dea Fortuna.

“Knives Out – Cena con Delitto”: le metamorfosi secondo Rian Johnson – Approfondimento 

“Knives Out – Cena con Delitto”: le metamorfosi secondo Rian Johnson – Approfondimento 

Rian Johnson affresca un racconto dalle tinte opulente e dal ritmo serrato, che prende ispirazione e concretezza da un mondo fittizio di scatole cinesi, matrioske vivaci che nascondono la vera identità in un gioco che lascia pulsare un cuore dai molteplici strati.