“PINOCCHIO”, Matteo Garrone condivide la Prima Immagine di inizio riprese.

“PINOCCHIO”, Matteo Garrone condivide la Prima Immagine di inizio riprese.Condividendo l’immagine con scritto: “C’era una volta un pezzo di legno..”, il regista Matteo Garrone annuncia ufficialmente l’inizio delle riprese del suo adattamento cinematografico della celebre favola di Carlo Collodi: “Pinocchio”, che si si svolgeranno tra Lazio, Toscana e Puglia.

“HAMMAMET”, prima immagine di Pierfrancesco Favino nelle vesti di Bettino Craxi.

“HAMMAMET”, prima immagine di Pierfrancesco Favino nelle vesti di Bettino Craxi.Pubblicata da Adnkronos, e diffusa da Pierfrancesco Favino sui social la sua primissima immagine nelle vesti del politico italiano Bettino Craxi, direttamente dal set del film “Hammamet”, diretto da Gianni Amelio e scritto da quest’ultimo assieme ad Alberto Taraglio.

“CAPTAIN MARVEL”, supera i 760 milioni al botteghino.

“CAPTAIN MARVEL”, supera i 760 milioni al botteghino.Prosegue la sua corsa inarrestabile il cinecomic Disney: “CAPTAIN MARVEL”, continuando a dominare il botteghino internazionale, con un incasso globale, al suo secondo fine settimana di programmazione, di 189 milioni di dollari, di cui fanno parte i 69 statunitensi e i 5.6 milioni del debutto in terra nipponica.

“UN VIAGGIO A QUATTRO ZAMPE”, al cinema dal 14 marzo distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia.

“UN VIAGGIO A QUATTRO ZAMPE”, al cinema dal 14 marzo distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia.
“UN VIAGIO A QUATTRO ZAMPE”, è l’emozionante racconto tratto dal libro “Una casa per Bella”, scritto da W. Bruce Cameron, diretto da Charles Martin Smith, in arrivo nelle sale cinematografiche italiane dal 14 marzo 2019, distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia.

“ESCAPE ROOM”, al cinema dal 14 marzo.

“ESCAPE ROOM”, al cinema dal 14 marzo.Sulle orme del sadico e diabolico gioco mortale, esplorato e conosciuto nella saga di “Saw”, Adam Robitel, ispirandosi al concept delle escape room, nato nel 2010 e diventato rapidamente una delle più note forme di intrattenimento, costruisce e sviluppa un racconto dagli accattivanti presupposti ma dal risultato finale non convincente.

“BOHEMIAN RHAPSODY”, in programma il possibile sequel del pluripremiato biopic.

“BOHEMIAN RHAPSODY”, in programma il possibile sequel del pluripremiato biopic.Nonostante l’acclamato biopic sulla celebre band dei Queen, e sul suo frontman Freddie Mercury, “BOHEMIAN RHAPSODY”, terminando con il concerto del Live Aid del 1985, prima della lotta dell’iconica star contro la malattia e della sua morte avvenuta nel 1991, non lasci spazio per un possibile sequel, il produttore Rudi Dolezal, annuncia l’arrivo di un secondo capitolo.