“Decision to Leave”: arriva al cinema anche in lingua originale

“Decision to Leave”: arriva al cinema anche in lingua originale

“Decision to Leave”, l’ultimo film dell’acclamato regista sudcoreano Park Chan-wook, arriverà nelle sale italiane dal 2 febbraio anche in lingua originale.

Qui il Poster

Preceduto in molte città da una rassegna che ripercorre la sua filmografia e che sta destando l’interesse di molti appassionati, i cinema che proietteranno “Decision to leave” in lingua originale con sottotitoli sono: Greenwich, Nuovo Aquila e Quattro Fontane di Roma, il Nazionale di Torino, Anteo Palazzo del Cinema e Beltrade di Milano, il Visionario di Udine, Spazio Uno di Firenze, Conca Verde di Bergamo, Rosebud di Reggio Emilia, Film Studio di Modena e il Jolly di Piacenza.

L’elenco delle sale sempre aggiornato è disponibile al seguente link: https://www.luckyred.it/decision-to-leave-arriva-al-cinema-anche-in-lingua-originale-in-queste-sale/ 

Rilasciato inoltre un nuovo trailer, anch’esso in lingua originale con sottotitoli, che va ad arricchire il pacchetto di materiali stampa messi a punto per la presentazione del film al pubblico.

Qui il Nuovo Trailer

Applaudito al Festival di Cannes, dove è stato premiato per la Miglior Regia, “Decision to Leave” ha ricevuto anche una nomination come Miglior Film Straniero ai Golden Globes 2023.

Lontano dai toni della trilogia della vendetta che hanno fatto conoscere al mondo intero Park Chan-wook, il nuovo film del cineasta sudcoreano è un thriller dal tocco noir, che riesce a coniugare il respiro dei grandi classici con la freschezza del cinema contemporaneo: in molti lo hanno salutato come un omaggio al cinema di Alfred Hitchcock.

Una detective story ricca di colpi di scena che intreccia i suoi fili con il melodramma romantico, portando sul grande schermo un mistero, che è al tempo stesso sentimentale e d’azione.

Leggi anche: “Decision to Leave”: il Trailer del film di Park Chan-Wook

La Redazione