“Django”: il Trailer della serie su Sky e NOW dal 17 febbraio

“Django”: il Trailer della serie su Sky e NOW dal 17 febbraio

Un mese esatto al debutto, in esclusiva su Sky e in streaming su NOW, di DJANGO”, l’attesa serie originale Sky e CANAL+ omaggio al classico western di Sergio Corbucci.

La serie esordirà il 17 febbraio e nei prossimi mesi sarà disponibile in tutti i Paesi in cui Sky opera (Italia, Regno Unito, Irlanda, Germania e Austria) e su CANAL+ in Francia, Polonia, Svizzera e Africa (e attraverso M7 nei Paesi Bassi, in Belgio, in Lussemburgo, Ungheria, Romania, Repubblica Ceca e Repubblica Slovacca).

Qui il Poster

Django - Poster

“DJANGO”, che rilegge in chiave contemporanea l’omonimo film di Corbucci, è una serie TV in dieci episodi prodotta per Sky e CANAL+ da Cattleya e Atlantique Productions (parte di Mediawan) e co-prodotta da Sky Studios e CANAL+, in collaborazione con STUDIOCANAL e Odeon Fiction e con il sostegno del Ministero della Cultura italiano e del governo rumeno.

Completamente girati in inglese, i primi quattro episodi sono diretti da Francesca Comencini (“Gomorra – La serie”), anche direttrice artistica della serie, mentre i seguenti episodi sono diretti da David Evans (“Downton Abbey”) e da Enrico Maria Artale (“Romulus”). Le riprese si sono svolte in Romania, tra Racos, Bucharest e l’area del Danubio.

Qui il Trailer

Matthias Schoenaerts interpreta l’iconico personaggio del titolo, accanto a Nicholas Pinnock nei panni di John Ellis, il visionario fondatore di New Babylon, Lisa Vicari, che nella serie è invece Sarah, la figlia di Django, e a Noomi Rapace nel ruolo della potente e spietata nemica di Ellis, Elizabeth Thurmann.

Tra gli altri interpreti: Jyuddah JaymesBenny O. Arthur e Eric Kole nei panni dei figli di John EllisTom Austen in quelli del cowboy Eljiah Turner.

Il premiato attore Matthias Schoenaerts è acclamato in tutto il mondo per film come “Un sapore di ruggine e ossa”, “Bullhead – La vincente ascesa di Jacky”, “The Mustang”, “Amsterdam”.

Fra i suoi prossimi progetti il film “The Way of the Wind” di Terrence Malick, di cui sarà il protagonista, e la miniserie HBO “The Palace”, in cui diretto da Stephen Frears reciterà accanto a Kate Winslet; Nicholas Pinnock, fondatore della Silver Milk Productions, è apparso sul grande schermo nei film “The Last Tree” e “Dark Encounter”, ed è conosciuto in TV per le famose serie TV “Counterpart”, “Top Boy”, “Fortitude”, “Marcella” e, più di recente, “For Life”; la talentuosa attrice in ascesa Lisa Vicari è conosciuta per le sue performance nel film “Luna” e, negli ultimi anni, nella popolare serie TV “Dark”; la premiata  attrice Noomi Rapace è celebre per i suoi ruoli nella trilogia “Millennium”,  nei film “Prometheus” e “Seven Sisters”, così come per i film indipendenti “Lamb” e “Non sarai sola”.

“DJANGO” è una coproduzione italo-francese creata e scritta da Leonardo Fasoli (“Gomorra – La Serie”, “ZeroZeroZero”) e Maddalena Ravagli (“Gomorra – La Serie), entrambi anche co-autori del soggetto di serie insieme a Francesco Cenni e Michele Pellegrini.

Completa il team di scrittura Max Hurwitz (“ZeroZeroZero”, “Manhunt”), che firma due sceneggiature.

La distribuzione internazionale è di STUDIOCANAL.

Qui il Poster Orizzontale

Django - Poster - orizzontale

SINOSSI

Liberamente adattato dal cult movie di Sergio CorbucciDjango” è la storia di un uomo che, partito in cerca di vendetta, finirà per lottare per qualcosa di più grande.

Texas, fine 1800. Django raggiunge una città riarsa, sul fondo di un cratere: è New Babylon. Cerca gli uomini che hanno assassinato la sua famiglia, ma scopre che sua figlia Sarah è sopravvissuta e si trova sul posto. Ha ormai vent’anni e si appresta a sposare John Ellis, che di New Babylon è il fondatore; e in più, lei non vuole Django tra i piedi.

Ma Django non è uomo da arrendersi, e non lascerà nulla d’intentato pur di avere un’altra possibilità con sua figlia. In ogni caso i tre – Django, Sarah e John – sono avviluppati in un groviglio di sinistri segreti destinati a venire in superficie.

Leggi anche: “Django”: un uomo senza sogni è perduto per sempre – alla Festa del Cinema di Roma la serie omaggio al classico di Corbucci

La Redazione