Palm Springs International Film Awards: Viola Davis riceverà il Charman’s Award

Palm Springs International Film Awards: Viola Davis riceverà il Charman’s Award

Viola Davis sarà onorata al prossimo Palm Springs International Film Awards, che si terrà in presenza dal 5 al 16 gennaio 2023 presso il Palm Springs Convention Center, con il Chairman’s Award, in merito al suo lavoro come attrice e produttrice nel film “The Woman King”. L’evento sarà presentato da American Express e sponsorizzato da Entertainment Tonight e IHG Hotels & Resorts.

“Sia come attrice che come produttrice, Viola Davis porta sullo schermo storie potenti. In ‘The Woman King’, la Davis continua a dimostrare di essere una forza della natura con questa rivoluzionaria performance del leader delle Agojie, un’unità di guerriere femminili” – ha dichiarato il presidente del Festival Harold Matzner“È per noi un onore consegnare il Chairman’s Award a Viola Davis per celebrare il suo lavoro sia come attrice che come produttrice”.

La Davis si unisce così ai precedentemente annunciati Austin Butler (Breakthrough Performance Award, attore), Cate Blanchett (Desert Palm Achievement Award, attrice), Colin Farrell (Desert Palm Achievement Award, attore), Sarah Polley (Director of the Year Award), Michelle Yeoh (International Star Award) e “The Fabelmans” (Vanguard Award).

A ricevere il prestigioso riconoscimento in passato sono stati: Amy Adams, Jessica Chastain, George Clooney, Matt Damon, Tom Hanks, Dustin Hoffman, Jennifer Hudson, Nicole Kidman, Regina King, Gary Oldman, Joaquin Phoenix e Reese Witherspoon.

Per quanto riguarda “The Woman King”, nelle sale dallo scorso 1 dicembre, diretto da Gina Prince – Bytherwood, autrice anche della sceneggiatura assieme a Dana Stevens, vede per l’appunto il premio Oscar Viola Davis nel ruolo di Nanisca, generale dell’unità militare tutta al femminile del regno del Dahomey, uno degli stati africani più potenti tra il XVIII e il XIX secolo in un’epica storia ispirata a fatti realmente accaduti.

Il film è la straordinaria storia delle Agojie, un reggimento di guerriere, conosciute come le “Amazzoni del Dahoemy”, fondato nel 1729 ed esistito fino al 1904, che proteggeva il Regno africano di Dahomey con un’abilità e una ferocia mai viste al mondo. La popolazione maschile infatti, era stata decimata dalle guerre, e i re decisero di reclutare le donne.

The Woman King” in particolare segue l’epico ed emozionante viaggio del generale Nanisca (il premio Oscar® Viola Davis) mentre addestra la nuova generazione di reclute e le prepara alla battaglia contro un nemico determinato a distruggere il loro stile di vita. Per alcune cose vale la pena combattere.

FONTE AWARDSWATCH