“La Torre Nera”: Mike Flangan darà vita a una serie per Amazon

“La Torre Nera”: Mike Flangan darà vita a una serie per Amazon

Mike Flanagan, creatore di “The Haunting of Hill” e “Midnight Mass”, passato agli Amazon Studios dopo aver collaborato per 6 anni con Netflix, darà vita ad un nuovo adattamento de “La Torre Nera” di Stephen King, di cui ha acquisito i diritti assieme a Trevor Macy, suo socio della Intrepid Pictures, e aver avuto la benedizione dello scrittore in seguito alla visione del pitch.

Questo è partito perché gli ho inviato una bozza molto, molto dettagliata di quello che volevo fare con il film. Ed è stato in risposta a questo che ci ha concesso i diritti” – ha svelato Flanagan in merito al coinvolgimento di King “Un progetto come questo non mi avrebbe mai coinvolto se lo avessimo portato in una direzione blasfema rispetto al materiale di Stephen King, e lui è stato molto favorevole ed entusiasta di quello che volevamo fare”.

Un progetto ambizioso e che Flanagan, come da lui stesso detto nel corso di un’intervista a Deadline, immagina come una serie composta da 5 stagioni, seguite da due lungometraggi indipendenti, di cui avrebbe già scritto il pilot della prima stagione nonché, se pur a grandi linee, delle prossime.

Per quanto riguarda la Intrepid Pictures inoltre, ha ancora un progetto in uscita su Netflix. Si tratta infatti della serie limitata “La Caduta degli Uscher”, basato sulle opere di Edgar Allan Poe, ed in particolare al racconto “La caduta della casa degli Usher” pubblicato nel 1839. Composto da 8 episodi, di cui 4 guidati da Flanagan e i restanti da Michael Fimognari, regista di “Tua per sempre” e “P.S. Ti amo ancora”, al centro della scena de “La caduta della casa degli Usher” un uomo chiamato dall’amico Roderick Usher, in cerca di assistenza dopo essere stato colpito da una malattia. Il narratore arriva alla casa degli Usher, situata sulle rive di un lago, e scopre che Roderick e la sorella Madeline sono gli unici due della famiglia rimasti, e in breve tempo viene trascinato in una storia inquietante di follia, orrore e tragedia.

© Riproduzione Riservata