“Mercoledì”: nelle due Clip Mercoledì conosce i suoi compagni e balla alla festa della scuola

“Mercoledì”: nelle due Clip Mercoledì conosce i suoi compagni e balla alla festa della scuola

E’ approdata il 23 novembre su Netflix: “Mercoledì”, la serie del visionario regista Tim Burton, suo debutto in una serie TV live-action, e che per gli showrunner e produttori esecutivi Alfred Gough e Miles Millar:“Tim Burton e Mercoledì Addams sono fatti l’uno per l’altra”.

Leggi anche: “Mercoledì” – Incontro Stampa: una reietta tra i reietti, Tim Burton presenta la serie al Lucca Comics & Games 2022

Leggi anche: “Mercoledì” – Recensione: mercoledì è un giorno triste

La serie in 8 episodi, di cui sono state rilasciate due Clip che mostrano in una, Mercoledì conoscere i suoi compagni, e nell’altra nel suo particolare ballo alla festa della scuola, è un mystery con toni investigativi e soprannaturali che ripercorre gli anni di Mercoledì Addams come studentessa presso la Nevermore Academy, descrivendo i tentativi di controllare i suoi poteri paranormali, di sventare una mostruosa serie di omicidi che terrorizzano la comunità locale e di risolvere il mistero che ha coinvolto i suoi genitori 25 anni prima… tutto ciò mentre esplora nuove e complicate relazioni alla Nevermore.

Nel ruolo della protagonista Mercoledì Addams ci sarà Jenna Ortega, affiancata da Gwendoline Christie (preside Larissa Weems), Jamie McShane (Sheriff Galpin), Percy Hynes White (Xavier Thorpe), Hunter Doohan (Tyler Galpin), Emma Myers (Enid Sinclair), Joy Sunday (Bianca Barclay), Naomi J Ogawa (Yoko Tanaka), Moosa Mostafa (Eugene Ottinger), Georgie Farmer (Ajax Petropolus), Riki Lindhome (Dr.ssa Valerie Kinbott), e Christina Ricci (Marilyn Thornhill).

A interpretare gli altri iconici membri della famiglia Addams saranno invece Catherine Zeta-Jones (Morticia Addams), Luis Guzmán (Gomez Addams), Isaac Ordonez (Pugsley Addams) e Fred Armisen (Zio Fester).

La Redazione