CG @FESTIVAL DEI POPOLI: i Premiati + nuovi film On Demand

CG @FESTIVAL DEI POPOLI: i Premiati + nuovi film On Demand

Al 63° Festival dei Popoli la giuria di CG Entertainment ha assegnato a “GO FRIEND GO” di Gabriele Licchelli, Francesco Lorusso, Andrea Settembrini il premio di distribuzione “CG ENTERTAINMENT- POPOLI doc come miglior film del Concorso Italiano e a “INTO THE WEEDS” di Jennifer Baichwal il “premio CGtv per la distribuzione On Demand come miglior film della sezione della sezione Habitat.

Da 11 anni CG entertainment collabora con il Festival dei Popoli per offrire agli autori premiati la possibilità di trovare un percorso distributivo home video (su supporto fisico nella collana POPOLI doc e/o in digitale sulle principali piattaforme). Mentre sono stati assegnati i premi dell’edizione 2022, CG ha finalmente reso disponibili On Demand le opere vincitrici del premio di distribuzione del Concorso Italiano al 61° e al 62° Festival dei Popoli:

L’ìle des perdus – Ufficio oggetti smarriti” di Laura Lamanda è On Demand su cgtv.it,  Apple TViTunesGoogle PlayChili , su Prime Video e incluso nell’abbonamento degli iscritti al canale CG Collection. L’ìle des perdus è disponibile anche in formato Dvd, pubblicato nella collana POPOLI doc.

Il Service des Objets Trouvés è l’ufficio parigino che raccoglie gli oggetti più impensabili persi durante corse quotidiane per la metropoli. Tanti restano abbandonati, altri vengono riportati al mondo dai loro proprietari, carichi di gioia. Con occhio wisemaniano, la regista trova un angolo inedito attraverso il quale descrivere la popolazione di una grande città e il suo rapporto con gli oggetti.

Tardo Agosto” di Federico Cammarata e Filippo Foscarini è On Demand su cgtv.itApple TViTunesGoogle Play, su Prime Video e incluso nell’abbonamento degli iscritti al canale CG Collection.

Un paesaggio siciliano di fine estate: l’oscurità, gli animali, il vento, il fuoco, il mare, i suoni, la solitudine di un giovane pastore, la notizia della nascita di una figlia. Da lontano, la macchina da presa filma il silenzio del tempo e il rumore della vita, cogliendo la sospensione di una terra ferita.

PREMI CG 2022

“GO, FRIEND, GO” di Gabriele Licchelli, Francesco Lorusso, Andrea Settembrini.

Sul molo del porto di Patrasso, in Grecia, osserviamo le navi mercantili attraccate nella rada. È la prima tappa della cosiddetta “rotta balcanica”, percorsa ogni anno da migliaia di persone in fuga dai paesi mediorientali per raggiungere il cuore dell’Europa: sono uomini e donne che attraversano a piedi i boschi, le montagne, i fiumi, i campi. Il più delle volte, quando vengono fermati dalla polizia di frontiera, sono rimandati indietro al punto di partenza. È quello che alcuni di essi chiamano “il gioco”. www.festivaldeipopoli.org/

Questa la motivazione del premio di distribuzione “CG entertainment – POPOLI Doc” al miglior film italiano: “Le traiettorie della fuga possono avere molteplici forme e lo sguardo su di esse diverse prospettive. Questo film ha scelto di mostrare i passi di chi tenta l’esodo dall’orrore mettendosi al suo fianco, sia che questi sia già arrivato, respinto o nuovamente “in gabbia”, sia che sia ancora nascosto, braccato, in fuga. E, mescolando testimonianze dirette a registrazioni audio e video, riesce nell’intento di trasmetterci il sapore di terra, fatica e ostinazione di un viaggio che forse non avrà mai fine.” Il film avrà l’opportunità di essere pubblicato nella collana home video “POPOLI Doc e On demand.

“INTO THE WEEDS” di Jennifer Baichwal

Il glifosato è l’erbicida più diffuso al mondo e per via della sua efficacia e centinaia di milioni di chilogrammi di questa sostanza vengono utilizzati ogni anno in agricoltura a livello globale ma anche in parchi, campi da golf, linee ferroviarie, corridoi idroelettrici, cimiteri e foreste, tanto che i suoi residui sono stati rilevati in un’ampia varietà di prodotti alimentari nel mondo.  Il film di Jennifer Baichwal – regista di “Watermark” (2013) e “Antropocene – L’epoca umana” (2018) – segue l’ex custode Lewayne “Lee” Johnson e la sua lotta contro Monsanto, multinazionale agrochimica acquisita dal gigante farmaceutico tedesco Bayer nel 2018. www.festivaldeipopoli.org/

Questa la motivazione del premio di distribuzione on demand CGtv per il Miglior Film della sezione HABITAT:

“Una vicenda esemplare, raccontata con lucidità e precisione, ma anche con l’empatia nei confronti della vita coinvolta (anzi, delle migliaia di vite, compresa la nostra): un film necessario che dimostra che la lotta di chi non ha potere economico può non essere vana se supportata da una parte della società che si ostina contro tutto a considerare la verità, la salute, la sopravvivenza dell’eco-sistema la nostra ricchezza più grande.” Il film avrà l’opportunità di essere distribuito on demand sulla piattaforma www.cgtv.it

La giuria di CG Entertainment è composta da Elisa Baldini, Jacopo Sgroi e Lorenzo Ferrari Ardicini.

La Redazione