“Profeti”: slitta al 26 gennaio 2023 il film di Alessio Cremonini

“Profeti”: slitta al 26 gennaio 2023 il film di Alessio Cremonini

Prodotto da Cinemaundici e Lucky Red con Rai CinemaProfeti”, il nuovo film di Alessio Cremonini, regista di “Sulla mia pelle”, dal 3 novembre slitta al 26 gennaio del 2023.

“Profeti”, è un film di finzione sul rapimento di una giornalista nel Medio Oriente e sulla sua lunga prigionia. Ad affiancare Jasmine Trincache veste i panni della protagonista e torna a lavorare con Alessio Cremonini dopo aver interpretato il ruolo di Ilaria Cucchi, Isabella Nefar e Ziad Bakri.

Un film sulla guerra, sull’estremismo religioso, su due donne che hanno fatto scelte diametralmente opposte, sull’oppressione che le donne vivono in molte parti del mondo.

“Profeti” è la storia del confronto e scontro fra Sara, una giornalista italiana rapita dall’Isis durante un reportage di guerra in Siria, e Nur, giovane foreign fighter moglie di un miliziano del Califfato che la tiene prigioniera nella sua casa costruita in un campo di addestramento. Durante i mesi di detenzione Nur, mossa dal desiderio di proselitismo, e seguendo gli ordini del leader del campo, tenta di convertire Sara e di farla aderire all’estremismo islamista.

La Redazione