“Belle & Sebastien – Next Generation”: il Poster e il Trailer del film dal 17 novembre al cinema

“Belle & Sebastien – Next Generation”: il Poster e il Trailer del film dal 17 novembre al cinema

Sta per arrivare sul grande schermo una nuova generazione per Belle e Sebastien, i protagonisti di una delle saghe cinematografiche che ha scalato le vette del box office e appassionato le famiglie di tutto il mondo. In Belle & Sebastien – Next generation”, ambientato ai giorni nostri, si ritorna alle origini ma in una versione completamente rinnovata. Sebastien è infatti un bambino di oggi che si ritrova, suo malgrado, a trascorrere una noiosa estate in montagna. Lì incontrerà un meraviglioso cane da montagna dei Pirenei e scoccherà da subito una profonda amicizia che, tra incredibili avventure, scontri e grandi scoperte, cambierà non solo l’estate del ragazzo ma tutta la sua vita.

Marco Bravi, Presidente del Consiglio Nazionale ENPA, ha dichiarato: “Il nostro Ente ha abbracciato con entusiasmo l’uscita di questo quarto episodio, denso di sentimenti positivi nei confronti dei nostri amici a 4 zampe. L’auspicio è certamente quello che nel mondo possano esserci sempre più Sebastien pronti ad accogliere la richiesta di aiuto e a salvare il maggior numero possibile di animali maltrattati”.  

Il film arriverà in tutte le sale cinematografiche italiane il 17 novembre distribuito da Medusa Film per Notorious Pictures.

A distanza di 4 anni dall’ultimo capitolo, torna al cinema in una veste tutta nuova Belle & Sebastien, il grande classico che ha conquistato intere generazioni. Siamo ai giorni nostri e Sebastien, 10 anni, trascorre a malincuore le vacanze in montagna con la nonna e la zia, dando una mano nell’ovile. Nulla di troppo entusiasmante per un ragazzo di città come lui. A rompere la monotonia delle sue giornate è l’incontro con Belle, un cane gigantesco e dolcissimo ma ingiustamente maltrattato dal suo padrone. Pronto a tutto pur di difendere e proteggere la sua nuova amica, Sebastien vivrà l’estate più emozionante della sua vita.

La Redazione