“Watson”: CBS a lavoro su una serie incentrata sull’eterna spalla di Sherlock Holmes

“Watson”: CBS a lavoro su una serie incentrata sull’eterna spalla di Sherlock Holmes

La CBS Studios assieme a Kapital Entertainment produrranno una serie con protagonista Watson, la fedele ed eterna spalla del celebre detective Sherlock Holmes, apparso per la prima volta nello scritto pubblicato nel 1887 “Uno studio in rosso”.

Descritta come un medical drama dai forti elementi investigativi, “Watson”, la cui sceneggiatura è stata affidata a Craig Sweeny, produttore esecutivo e sceneggiatore dello show “Elementary”, ispirato sempre alle storie di Holmes e Watson, sarà una versione moderna di uno dei più grandi investigatori della storia, mentre rivolge la sua attenzione dalla risoluzione dei crimini all’affrontare il più grande mistero di tutti: la malattia e il modo in cui sconvolge le nostre vite.

Nella nuova storia infatti, dopo la morte di Holmes, avvenuta per mano di Moriarty e raccontata da Arthur Conan Doyle nei suoi romanzi, nel 1893, ne “Il problema fatale”, e successivamente fatto resuscitare in seguito alle proteste dei lettori ne “Il mastino i Baskerville”, il Dottor John Watson torna alla sua vecchia professione da medico a capo di una clinica specializzata nel trattare malattie rare. Tuttavia, la vecchia vita non ha intenzione di abbandonare Watson. Moriarty infatti, è pronto a sfidarlo.

A produrre esecutivamente Sweeny, Aaron Kaplan e Brian Morewitz di Kapital, Shäron Moalem MD, PhD.

FONTE DEADLINE