Emmy Awards 2022: le serie vincitrici su Sky e NOW

Emmy Awards 2022: le serie vincitrici su Sky e NOW

Nell’annata più competitiva di sempre – non erano mai state così tante le serie nominabili – sono le serie disponibili su Sky e in streaming su NOW a portare a casa i premi maggiori alla 74° edizione dei Primetime Emmy Awards 2022, trasmessa stanotte in esclusiva per l’Italia in diretta su Sky Atlantic e Sky Uno: con addirittura dieci statuette, “THE WHITE LOTUS”, la satira di Mike White ambientata in un esclusivo resort alle Hawaii, vera sorpresa della scorsa estate e in arrivo nei prossimi mesi con l’attesissimo secondo capitolo, girato a Taormina, in Sicilia, è la miglior miniserie dell’anno, premiata pure per la regia e la sceneggiatura (entrambe di White) e la suggestiva colonna sonora del compositore Cristobal Tapia de Veer, nonché per le performance dei suoi due non protagonisti Murray Bartlett e Jennifer Coolidge, mentre la terza stagione dell’osannatissima creatura di Jesse Armstrong, “SUCCESSION”, è di nuovo la miglior serie drammatica, premio già portato a casa con la seconda stagione nel 2020. La serie TV HBO sulla disfunzionale dinastia dei media guidata dal magnate interpretato da Brian Cox viene premiata anche per la sceneggiatura e fa trionfare Matthew Macfadyen nella categoria dei migliori attori non protagonisti di una serie drama.

Scrive una bellissima pagina di storia Zendaya, che per la sua performance nella seconda stagione di “EUPHORIA”, disponibile on demand su Sky e in streaming su NOW, è di nuovo la miglior attrice protagonista dell’anno in una serie drammatica: a 26 anni è la più giovane vincitrice di due Emmy Award e la prima donna nera di sempre a vincerne due.

La Redazione