Addio a Anne Heche, l’attrice ci lascia a 53 anni dopo il tragico incidente in auto

Addio a Anne Heche, l’attrice ci lascia a 53 anni dopo il tragico incidente in auto

A distanza di una settimana dal terribile incidente d’auto, Anne Heche, tra gli interpreti di “Donnie Brasco” e del remake di “Psycho” diretto da Gus Van Sant, è morta.

Schiantatasi con la propria auto, che poi ha preso fuoco, contro una casa, lo scorso 5 agosto, le condizioni della Heche erano subito risultate gravissime, e nonostante il tempestivo intervento dei soccorsi, i medici, come dichiarato qualche ora fa, non nutrivano più alcuna speranza in una possibile e miracolosa ripresa. Dai test tossicologici delle indagini inoltre, è emerso la presenza di cocaina nel sangue, tuttavia, non è stato ancora confermato che il tragico scontro sia dipeso da questo.

Ha subito gravi danni da ipossia cerebrale e resta in coma, in condizioni critiche. Non si ritiene sia destinata a sopravvivere.”

L’attrice infatti, madre di due figli di 20 e 13 anni, ed ex compagna dell’attrice Ellen Degeneres, era tenuta in vita dalle macchine, che la famiglia ha deciso dolorosamente di staccare.

Anne aveva un cuore enorme e toccava tutti quelli che incontrava con il suo spirito generoso. Sarà ricordata per la sua coraggiosa onestà e mancherà la sua luce.” – ha dichiarato un portavoce della famiglia al The Guardian.

Conosciuta per il suo ruolo nella soap opera “Destini”, grazie alla quale ha vinto un Daytime Emmy nel 1991, tra i film in cui la Heche ha recitato ricordiamo inoltre: Six Days, Seven Nights” e “Know What You Did Last Summer”.

© Riproduzione Riservata