“Back to Black”: Marisa Abela sarebbe la favorita per interpretare Amy Winehouse

“Back to Black”: Marisa Abela sarebbe la favorita per interpretare Amy Winehouse

Come precedentemente annunciato, Studiocanal produrrà il biopic dedicato alla cantante e artista inglese Amy Winehouse, scomparsa a soli 27 anni nel luglio del 2011, avvelenamento da alcool e droghe.

Il progetto, intitolato “Back to Black”, vedrà dietro la macchina da presa Sam Taylor – Johnson, amica intima della Winehouse e regista di “Nowhere” e “Cinquanta Sfumature di Grigio”, mentre la sceneggiatura, approvata dalla famiglia dalla star, è stata scritta da Matt Greenhalgh.

Sono anni che Hollywood cerca di raccontare e portare sul grande schermo la vita di Amy Winehouse. Qualche tempo si era parlato di un film biografico, mai concretizzatosi, con Noomi Rapace nei panni dell’iconica artista, ed ora con la conferma della realizzazione di questo film la principale favorita, tra il ristretto gruppo di attrici in lizza per interpretare l’indimenticabile popstar, secondo quanto riportato da Deadline, sarebbe Marisa Abela, apparsa nella serie targata HBO “Industry” e la cui seconda stagione debutterà il 1 agosto.

Tuttavia, al momento, il ruolo non è stato ancora assegnato ufficialmente. I produttori starebbero infatti ancora valutando, e l’unica certezza è che in ogni caso la scelta cadrà su un’attrice esordiente dal volto nuovo.

A produrre saranno anche Alison Owen, Debra Hayward e Tracey Seaward.

© Riproduzione Riservata