Presentato al Parco Archeologico di Pompei #GIFFONI2022

Presentato al Parco Archeologico di Pompei #GIFFONI2022

Presentato nella cornice unica del Parco Archeologico di Pompei: #GIFFONI 2022. Il progetto è cofinanziato dalla Regione Campania e dal Ministero della Cultura 5000 giffoner da 33 nazioni protagonisti dal 21 al 30 luglio 118 film in competizione e 30 fuori concorso da 35 Paesi.

Oltre 250 ospiti: a quelli già annunciati, come Gary Oldman, si aggiungono Richard Madden, Gabriele Mainetti, Eduardo Scarpetta, Laura Morante, i Me contro Te e Maria Chiara Giannetta.

200 giovani, under 30, protagonisti di IMPACT! incontreranno uomini e donne di scienza, spettacolo, istituzioni, cultura e sport come: Oliviero Toscani, Giorgia Soleri, Erri De Luca, Domenico De Masi, Diego Bianchi, Marco Da Milano, Guido Brera, Alessandro Orsini, Cecilia Sala, Mauro Biani, Andrea Purgatori, Jago, Samuele Bersani e Tananai sono alcuni dei grandi protagonisti della sezione 25 innovatori del Dream Team: tra questi ragazzi russi, bielorussi e ucraini.

I big dell’innovazione, nazionale e internazionale, daranno la possibilità ai giovani di arricchire le proprie conoscenze.

4 anteprime

25 eventi speciali: tra questiMinions 2 – Come Gru diventa cattivissimo”

Per il 40ennale di E.T., il 21 luglio, nella giornata inaugurale e alla presenza del Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca, verrà esposto un pezzo unico: il calco del volto di E.T. e alcuni disegni originali realizzati dal Maestro e Premio Oscar Carlo Rambaldi

30 artisti musicali e 10 showcase live con talenti come Dargen D’Amico, Francesco Gabbani, Lda, Mara Sattei, Shade, The Kolors e tanti altri

25 rappresentanti del Governo e delle Istituzioni: il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, il Ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti, la Ministra per le Politiche Giovanili Fabiana Dadone, la Ministra per il Sud e la Coesione Territoriale Mara Carfagna, il Ministro per gli Affari Esteri e la cooperazione internazionale Luigi Di Maio

Gli assessori della Regione Campania: Lucia Fortini (Scuola, Politiche Sociali e Politiche Giovanili); Valeria Fascione (Ricerca, Innovazione e Startup); Mario Morcone (Sicurezza, Legalità e Immigrazione) e
Armida Filippelli (Formazione Professionale)

1 Focus Campania per approfondire le attività promosse dalla Regione attraverso la Film Commission, la Fondazione Campania dei Festival, il Teatro San Carlo, lo sviluppo dell’industria cinematografica campana con Mad Entertainment, la collaborazione con il quotidiano Il Mattino per i 130 anni dalla fondazione, le iniziative che si organizzeranno a Procida Capitale italiana della Cultura

Si attende la conferma di un collegamento con il Presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelenskij e del regista russo Nikita Michalkov 

Il Ministero dello Sviluppo Economico, Filatelia e Zecca dello Stato emetteranno un francobollo dedicato a Giffoni nell’Anno Europeo della Gioventù: il 25 luglio sarà presentato dal Ministro Giorgetti con la partecipazione dei vertici di Poste Italiane e Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato

30 laboratori e attività di animazione per le famiglie, tra questi Giffoni Food Show:
29 foodblogger, pasticceri e maestri pizzaioli incontreranno il pubblico per la campagna a favore di una corretta alimentazione e per diminuire lo spreco alimentare

12 attività dedicate al sociale e al terzo settore

Per celebrare Tirana, Capitale Europea dei Giovani, 10 ragazzi saranno a Giffoni con il sindaco della città Erion Veliaj, per un progetto promosso e sostenuto dalla Ministra delle Politiche Giovanili, Fabiana Dadone  

18 Progetti speciali con enti, associazioni e aziende 

Continueranno le misure di contrasto al Covid con l’invito all’utilizzo nelle sale della mascherina e altri dispositivi di protezione nell’Arena

Rendere visibile ciò che oggi resta nell’ombra, far emergere e valorizzare migliaia di bambini e adolescenti che sono impercettibili agli occhi della società. Questo è il tema che Giffoni ha adottato nel 2022 e ha scelto il Parco Archeologico di Pompei per presentare il programma del festival che si svolgerà dal 21 al 30 luglio.

Dal Foro Triangolare è iniziato il racconto della 52esima edizione alla presenza di una delegazione di giffoner. In collegamento da luoghi simbolo di Pompei come il Foro Civile, il Quadriportico dei Teatri, le Terme del Foro e il Teatro Piccolo il team di Giffoni ha presentato le varie sezioni del programma.  Ad accompagnare questo viaggio il direttore del parco archeologico, Gabriel Zuchtriegel che, come padrone di casa ed esperto, ha narrato la storia di questi straordinari spazi. Presenti all’evento l’assessore regionale alla scuola e alle politiche sociali e giovanili, Lucia Fortini, il sindaco di Giffoni Valle Piana Antonio Giuliano, il direttore generale del festival Jacopo Gubitosi, il presidente dell’ente Giffoni Experience Pietro Rinaldi. Il direttore e fondatore Claudio Gubitosi ha ringraziato il Ministro della Cultura Dario Franceschini, la Sottosegretaria Lucia Borgonzoni e il direttore del parco archeologico per l’ospitalità, la collaborazione e la disponibilità. La Regione Campania è il principale partner e sostenitore di Giffoni. Un diretto e sincero ringraziamento al Presidente Vincenzo De Luca

“È un programma potente” – commenta l’ideatore e fondatore, Claudio Gubitosi – “ampio, articolato, con presenze che spaziano in tutti i campi. È la migliore Italia, e non solo, quella che vedremo e ascolteremo nei prossimi giorni a Giffoni. In questo progetto vedo sempre di più la lontananza dalla ritualità. La vicinanza in questo momento così complicato. La forza dei valori che esprime. La qualità oltre che la quantità di tante attività sociali. Il legame sempre più forte con il suo pubblico. L’ascolto dei nostri giovani e le risposte che si aspettano da noi. Ringrazio tutti perché hanno risposto all’invito con passione, partecipazione e responsabilità.”.

Entusiasta il direttore generale, Jacopo Gubitosi: “Giffoni si apre nuovamente ai suoi giurati, a coloro che danno sostanza a un’idea che, da 52 anni, fa battere il cuore di milioni di generazioni. È l’edizione dell’apertura verso gli altri, della voglia di incontrarsi. Non è un caso che anche il nostro carpet, in questa edizione, si presenta rinnovato. Ha la forma di un abbraccio: è aperto all’esterno senza soluzione di continuità, né barriere. I numeri di #Giffoni2022 restituiscono il senso di questo evento che è coraggioso, determinato e ambizioso. Abbiamo lavorato per mesi con tanta responsabilità, dando vita a un progetto sempre aperto e per questo capace di tante sorprese e novità. Voglio ringraziare il team di Giffoni: le donne e gli uomini che rendono possibile l’unione delle varie anime in un solo grande “corpo”. La nostra è una grande famiglia che cresce ogni anno e che è capace, come ha fatto anche questa volta, di imprese ai limiti dell’impossibile”. 

“Sono molto felice di essere qui e portare i saluti del Presidente Vincenzo De Luca e dell’intera Giunta della Regione Campania” – ha detto l’assessore alla scuola, politiche sociali e giovanili della Regione Campania, Lucia Fortini – “Questa di Pompei è davvero un’occasione straordinaria perché non solo si presenta l’edizione di quest’anno di Giffoni, ma si offre una nuova visione che è fortemente legata al tema scelto: quello degli Invisibili. Tutto questo rende Giffoni sempre più un orgoglio per la Regione Campania che lo sostiene con convinzione e invita a nuove sfide. Certo, 52 anni di storia sono tanti, ma ascoltare qui in diretta il programma così corposo dell’edizione ormai alle porte restituisce un’immagine stupenda di vitalità e di energia. Avverto, perciò, il peso che Giffoni riveste, l’importanza della funzione che svolge, la responsabilità che si assume sul piano nazionale ed internazionale. E la Regione vuole partecipare e condividere questa stessa responsabilità. Da Assessore alla Scuola, ma anche alle Politiche Sociali e Giovanili, comprendo il ruolo che Giffoni ha per i tantissimi ragazzi che lo aspettano e vi partecipano e per le loro famiglie. Questo, poi, non solo durante il Festival, ma tutto l’anno, con le numerosissime attività che si svolgono. Sono molto orgogliosa del focus che, nell’ambito del programma, viene dedicato alla Campania, un modo per mettere in luce, in una vetrina internazionale, i nostri talenti e le nostre eccellenze, dando voce ai protagonisti di questo splendido territorio. E’ il segnale più bello di un evento, Giffoni, che è in grado di parlare al mondo e di farlo avendo salde le proprie radici, non dimenticando mai da dove proviene e quanta strada ha fatto in questi primi 52 anni. Almeno quanta ne farà nei prossimi anni. Lunga vita a Giffoni. Grazie a tutto il team, al direttore generale Jacopo Gubitosi e auguri al sindaco di Giffoni, Antonio Giuliano e alla sua amministrazione per il lavoro strutturale che sta portando avanti”. 

“Ancora una volta Giffoni parla al mondo” – ha commentato il sindaco di Giffoni Valle Piana, Antonio Giuliano –  “Lo fa da questo luogo che rappresenta la straordinarietà della memoria e l’immortalità della storia, testimonianza viva di un’antica civiltà che ha ancora tanto da insegnare alla contemporaneità. Il binomio tra Pompei e Giffoni è perfetto. Da questo luogo si presenta un programma che è amplissimo e completo, un manifesto che restituisce una visione di quello che Giffoni già è e di quello che intende essere nei prossimi anni. Anche la città si sta preparando a questo cambio di vedute, a questa ennesima rivoluzione a cui Claudio Gubitosi ed il suo team stanno lavorando. Di pari passo stanno procedendo i lavori di esecuzione di nuove strutture e infrastrutture, che rappresenteranno plasticamente l’evoluzione del nostro territorio e che saranno funzionali alle attività che, nei prossimi anni, renderanno ancora più vincente l’idea, l’intuizione, quella scintilla che da 52 anni ci rende unici al mondo e ci ha reso riferimento per milioni di ragazzi che hanno visto in noi una luce, una speranza, un sogno che si realizza. Rivolgo anche io un grande in bocca al lupo al direttore generale, Jacopo Gubitosi, e a tutto il team. La città vi aspetta con l’affetto che ci avete sempre riconosciuto”.

“La complessità di questo programma è sotto gli occhi di tutti” – aggiunge Pietro Rinaldi, presidente dell’Ente Giffoni Experience – “non si poteva non tenere conto di tutte le criticità che stiamo vivendo. Un mondo in subbuglio, in movimento. A noi, come egregiamente ha fatto il nostro fondatore Claudio Gubitosi, il compito di cercare soluzioni, di immettere serenità nelle famiglie e nei giovani, per ritornare, anche se ancora con cautela, alla socializzazione. A nome mio e di tutto il Consiglio di Amministrazione, rivolgo il più caloroso ringraziamento al direttore generale Jacopo Gubitosi e a tutto il team per quest’opera monumentale. A voi tutti ragazze e ragazzi e famiglie che avete adottato da anni Giffoni come la vostra famiglia e la vostra casa sento di dirvi che vi aspettano dieci giorni davvero intensi. Sono certo che dopo tornerete nelle vostre città, nei vostri luoghi, più carichi, più forti, più responsabili e più capaci di gestire la quotidianità e di individuare meglio le prospettive per il vostro futuro”. 

I FILM IN CONCORSO

Body positivity, la scoperta dell’altro, il percorso per recuperare fiducia in se stessi, il passaggio all’età adulta, l’amore senza etichette, ma anche argomenti delicati come bulimia, anoressia e sclerosi multipla: a raccontarlo saranno le 118 opere in concorso. E ancora un focus speciale rivolto all’ambiente e ai cambiamenti climatici.

Il catalogo dedicato ai film è consultabile al sito www.giffonifilmfestival.it o tramite l’app, scaricabile su:

Per chi non sarà fisicamente al festival, sarà possibile vivere le emozioni del grande cinema con MYmovies. Sarà infatti disponibile una selezione dei film in concorso accedendo con un abbonamento di 12,90€ oppure iscrivendosi a MyMovies ONE: https://www.mymovies.it/ondemand/giffoni/

ANTEPRIME

DAVID EARL E JIM ARCHER IL 22 LUGLIO L’ANTEPRIMA DI “BRIAN AND CHARLES”, DAL 24 AGOSTO AL CINEMA CON LUCKY RED E UNIVERSAL PICTURES INTERNATIONAL ITALY 

Combattere la solitudine con un robot: parte da qui BRIAN AND CHARLES”, il film distribuito da Lucky Red nelle sale dal prossimo 24 agosto. Dopo un inverno particolarmente rigido Brian entra in una profonda depressione; completamente isolato e senza nessuno con cui parlare, fa quello che qualsiasi persona sana di mente farebbe di fronte a una situazione così malinconica. Costruisce un robot. Al festival, insieme a Charles (Chris Hayward con il supporto post produttivo di Rupert Majendie), ci sarà Brian (David Earl) e il regista che ha raccontato la loro storia Jim Archer.

“RAGAZZACCIO”: IL 24 LUGLIO IL NUOVO FILM DI PAOLO RUFFINI 

Il 24 luglio arriva a GiffoniRAGAZZACCIO”, il nuovo film di Paolo Ruffini. Una produzione Vera Film, in collaborazione con Minerva Pictures, oltre che con lo stesso Ruffini insieme a Nicola Nocella, Simone Valenza, Santo Versace e Gianluca Curti. A presentare in anteprima ai juror il film saranno Massimo Ghini, Sabrina Impacciatore, Alessandro Bisegna, Jenny De Nucci, insieme allo stesso Ruffini. Mattia è un adolescente, insofferente alle regole. È uno di quelli che vengono regolarmente sbattuti fuori dalla classe È arrabbiato con i suoi genitori e forse col mondo intero. Mattia è quello che comunemente si direbbe un “bullo”. Frequenta il liceo classico e nella sua mente l’incubo della bocciatura è più pesante dell’incubo del Covid-19. Nel silenzio ansiogeno della quarantena, Mattia trascorre le giornate chiuso nella sua stanza, tra una video lezione e uno scherzo di pessimo gusto con i suoi compagni in Dad. In questa situazione, però, scopre l’amore attraverso smartphone, social network e video chat. Non solo l’amore che gli insegna Lucia, l’idealista e ribelle rappresentante d’istituto del liceo accanto, ma anche l’amore per se stessi e per la bellezza della vita, quello che cerca di raccontare il suo professore di Letteratura nelle classi virtuali. Infine, l’amore per i suoi genitori.

IL 25 LUGLIO SKY ORIGINAL PRESENTAROSANERO” CON SALVATORE ESPOSITO, FABIANA MARTUCCI E ANDREA PORPORATI

Totò, quarant’anni, è un boss emergente della criminalità organizzata napoletana. Rosetta è una bambina di dieci anni. Una mattina Totò viene colpito al petto da un proiettile. In quello stesso istante Rosetta cade da un’altalena e batte la testa. La bambina e il boss vengono operati, ma quando si riprendono dal coma entrambi sono cambiati. Totò, il camorrista, si risveglia nel corpo di Rosetta, Rosetta in quello di Totò. È questa la divertente trama di “ROSANERO”, un film Sky Original prodotto da 11 Marzo Film e Vision Distribution, che sarà proiettato in anteprima al festival il 25 luglio e sarà disponibile prossimamente su Sky e NOW. Il protagonista è Salvatore Esposito, già ospite di Giffoni e conosciuto dal grande pubblico per la sua interpretazione di Genny Savastano in “Gomorra – La serie”, mentre il soggetto e la regia sono di Andrea Porporati che firma anche la sceneggiatura in collaborazione con lo stesso Esposito. Al festival, insieme a Esposito e Porporati, ci sarà anche la giovanissima protagonista Fabiana Martucci.

“DC LEAGUE OF SUPER-PETS”: IL 29 LUGLIO LILLO PETROLO E MACCIO CAPATONDA CON L’ANTEPRIMA WARNER BROS. PICTURES

Il 29 luglio cresce l’attesa per l’anteprima di “DC LEAGUE OF SUPER-PETS”, il lungometraggio d’animazione firmato da Warner Bros. Pictures, in uscita il 1 settembre. A presentare in esclusiva il film ai juror, con la loro allegria travolgente e brillante ironia saranno LILLO PETROLO, che già nella scorsa edizione aveva conquistato l’affetto e l’attenzione dei ragazzi e, questa volta, torna per raccontare la sua avventura come voce di Krypto Superdog, insieme a MACCIO CAPATONDA, voice talent di Asso il Bat-Segugio. Gli inseparabili migliori amici Krypto Superdog e Superman condividono gli stessi superpoteri e combattono fianco a fianco il crimine nella città di Metropolis. Quando Superman e il resto della Justice League vengono rapiti, Krypto deve convincere un improvvisato gruppo di animali domestici composto da Asso il Bat-Segugio, MP la panciuta maialina, Merton la tartaruga e Chip lo scoiattolo, a gestire i loro poteri appena scoperti ed aiutarlo a salvare i supereroi. “DC League of Super-Pets” è una produzione Seven Bucks Production.

EVENTI SPECIALI

“E.T. L’EXTRATERRESTRE”: IL 21 LUGLIO UN EVENTO SPECIALE PER FESTEGGIARE L’ALIENO PIÙ AMATO DEL CINEMA CON UNIVERSAL PICTURES ITALIA

“E.T. L’EXTRATERRESTRE” compie 40 anni e, il 21 luglio, Giffoni sceglie di celebrarlo con una proiezione speciale. Scritto da Melissa Mathison, vincitore di quattro Oscar, E.T. rappresenta uno dei messaggi di inclusione e pacifismo più efficaci dell’intera storia del cinema. Per l’occasione un evento eccezionale: verrà esposto solo per poche ore nella Piazza della Cittadella il calco originale del maestro Carlo Rambaldi. 

TUTTO CHIEDE SALVEZZA”: IL 22 LUGLIO FRANCESCO BRUNI, FEDERICO CESARI E DANIELE MENCARELLI RACCONTERANNO AI JUROR LA NUOVA SERIE NETFLIX

Il 22 luglio, a presentareTUTTO CHIEDE SALVEZZA”, la serie Netflix, prodotta da Picomedia, saranno il regista e autore Francesco Bruni, il protagonista Federico Cesari e l’autore dell’omonimo romanzo (Mondadori) a cui la serie è liberamente tratta, nonché tra gli autori della serie stessa, Daniele Mencarelli, Premio Strega Giovani 2020. Finire per sette giorni sotto regime di Tso, vuol dire essere pazzi? È quello che si chiede Daniele, un ventenne con un eccesso di sensibilità, che dopo una crisi psicotica si risveglia nella camerata di un reparto psichiatrico, assieme a cinque improbabili compagni di stanza con cui pensa di non avere niente in comune, pressato dai medici che gli vogliono frugare nel cervello, e accudito da infermieri che gli sembrano cinici e disinteressati. Ma sette giorni sono lunghi e quella che all’inizio gli sembrava una condanna pian piano si trasforma in una delle esperienze più intense e formative della sua vita. Una dramedy delle esistenze che recupera la radice della nostra migliore commedia amara, riletta in chiave contemporanea, come in un grido d’aiuto, straziante ma pieno di speranza, da parte delle nuove generazioni e del loro enigmatico disagio di vivere.

UN MONDO SOTTO SOCIAL”, IL 22 LUGLIO CON I SOLDI SPICCI E MEDUSA FILM 

Dal web al grande schermo, i SOLDI SPICCI tornano a Giffoni con “UN MONDO SOTTO SOCIAL” che vedrà i due giovani palermitani in doppia veste, quella di interpreti e, per la prima volta, anche di registi. Il film arriverà nelle sale il prossimo 15 settembre, distribuito da Medusa Film e prodotto da Tramp Limited. A Roccapinola, cittadina adagiata sul mare siciliano, gli abitanti trascorrono le giornate tra lavoro, passeggiate in piazza e social. Ma fra loro ce n’è uno più social degli altri e una che invece li detesta: Claudio Casisa e Annandrea Vitrano. Una storia attuale e divertente, legata al mondo degli influencer, ma con un messaggio che fa riflettere, dove ossessione e repulsione per il mondo virtuale si incontreranno e scontreranno.

L’AUDIOVISIVO AL SERVIZIO DEL CONTRASTO ALLA POVERTÀ CULTURALE: IL 22 LUGLIO A GIFFONI FONDAZIONE CON IL SUD CON CARLO BORGOMEO E CON I BAMBINI CON MARCO ROSSI DORIA

Il cinema per ricucire e rimettere insieme i pezzi, come cura e rimedio per rinascere: il 22 luglio doppio appuntamento con la partecipazione del presidente di Fondazione con il Sud, Carlo Borgomeo, e il presidente dell’impresa sociale Con i Bambini, Marco Rossi Doria. Due le produzioni, realizzate grazie al Fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile, che saranno presentate ai juror: si parte da “TERRE MUTATE” di Alessandro Marinelli, prodotto in collaborazione con IF Imparare Fare e Visioni Lab. Dopo il sisma che ha colpito il centro Italia tra il 2016 e il 2017, causando centinaia di morti e feriti tra la popolazione, molti paesi sono stati distrutti e molte comunità si sono disgregate. Alcuni hanno deciso di restare impegnandosi in prima persona a ricostituire il tessuto sociale, grazie ai progetti realizzati in collaborazione con l’impresa sociale Con i bambini.  Questo documentario racconta la storia di alcuni di loro. E ancora, nella stessa giornata, sarà la volta di “KINTSUGI” di Lorenzo Scaraggi. Angelo, Daniele e Cecilia sono tre undicenni che vivono in alcuni borghi del teramano colpiti dal sisma del 2016. I tre bambini nel corso degli anni hanno dovuto dire addio a molti dei loro compagni di infanzia, trasferiti altrove. Hanno visto sparire le attività ludiche e ricreative, sfaldarsi le proprie comunità, scemare il senso di appartenenza alla terra che li accoglie. I protagonisti sono stati tra le centinaia che hanno partecipato al progetto “RADICI”, un tassello del grande cantiere educativo promosso da Con i Bambini e realizzato attraverso la partecipazione dell’intera comunità educante. Dalle interviste ad Angelo, Daniele e Cecilia vengono fuori emozioni, sogni, ambizioni ma soprattutto l’amore per la propria terra. Il 22 luglio sarà anche l’occasione per fare un bilancio su Sedici Modi di Dire Ciao, il progetto dall’impresa sociale Con i Bambini”, nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile”, ideato e realizzato dall’Ente Autonomo Giffoni Experience. Giunto al secondo anno di attività, l’iniziativa coinvolge cinque regioni: Campania, Basilicata, Calabria, Sardegna e Veneto

A GIFFONI IL 23 LUGLIO “MINIONS 2 – COME GRU DIVENTA CATTIVISSIMO”, AL CINEMA DAL 18 AGOSTO CON UNIVERSAL PICTURES INTERNATIONAL ITALY

Come ha fatto il più grande super cattivo del mondo ad incontrare per la prima volta i suoi iconici Minions? Il racconto è in “MINIONS 2: COME GRU DIVENTA CATTIVISSIMO”, a Giffoni il 23 luglio con un evento speciale totalmente dedicato ai juror. Si tratta del quinto film della saga iniziata nel 2010 con “Cattivissimo Me”, diventando il più grande franchise d’animazione della storia, con incassi di oltre 3,7 miliardi di dollari in tutto il mondo. Nell’ultimo capitolo, si racconta la storia di Gru, ragazzino di periferia di appena undici anni e mezzo che sogna di conquistare il mondo con l’apporto dei Minions. L’ambizione di Gru è quella di entrare a far parte dei Malefici 6 ma, quando dopo un colloquio il ragazzo li supera in astuzia diventando nemico capitale, i Minions tentano di imparare l’arte del kung fu per salvarlo, che così finalmente scopre che anche i più cattivi hanno bisogno di un piccolo aiuto dai loro amici. Il film arriverà nelle sale in anteprima l’8, il 9 e il 10 agosto e dal 18 agosto solo al cinema, distribuito da Universal Pictures International Italy.

IL 23 LUGLIOEDITH, UNA BALLERINA ALL’INFERNO” CON IL MINISTRO ALLE POLITICHE GIOVANILI FABIANA DADONE

Ritrovare la luce della speranza nel buio della paura: è una storia di coraggio e resilienza quella di Edith Eva Eger, psicologa, ballerina, ebrea ungherese, sopravvissuta ai lager nazisti. “EDITH, UNA BALLERINA ALL’INFERNO” debutterà a Giffoni il 23 luglio nella sezione Impact! alla presenza del Ministro per le politiche giovanili, Fabiana Dadone. Edith – sviluppato con stile sperimentale mescolando danza, recitazione e narrazione – porta la firma di Emanuele Turelli (sceneggiatore), Marco Zuin (regista), Daniele Gozzetti (compositore), Lorenzo Pezzano (direttore della fotografia), di due big dello storytelling come Marco Cortesi e Mara Moschini (Infinity, Prime Video, Rai), oltre a Violet Moon, associazione culturale che ne ha curato l’ideazione, la produzione e la progettualità. Catapultata in quel campo di morte, Edith riuscì a sopravvivere grazie al suo amore per la danza, salvando la vita anche a decine di altre deportate.

5 MINUTI PRIMA” IL 23 LUGLIO CON RAIFICTION E PANAMAFILM

Passioni, conflitti, speranze e delusioni dell’adolescenza: parte da qui5 MINUTI PRIMA”, il teen dramedy che il 23 luglio è pronto a conquistare i giurati di Giffoni. Diretta da Duccio Chiarini, prodotta da Panamafilm e Rai Fiction, la serie è in uscita in autunno sulla piattaforma RaiPlay.

La vita è un susseguirsi di prime volte, ma l’adolescenza lo è ancora di più. Il primo amore. Il primo addio. La prima scelta importante. E ovviamente la prima volta per eccellenza. Un passo che Nina, la sedicenne protagonista di questa storia interpretata da Tecla Insolia, non riesce a fare. I suoi amici le sembrano tutti molto più grandi e ricchi di esperienze di lei: si dividono in categorie e sottoculture, scoprono identità di genere e gusti sessuali, facendo errori anche madornali, ma comunque vivendo a pieno la loro adolescenza, mentre invece lei è bloccata. Riesce a lasciarsi andare solo nella sua immaginazione, nei disegni che butta giù nella sua stanza, fumetti che si animano e raccontano le vite che non sta vivendo. Mentre intorno a lei si dipanano le storie d’amore e di sesso dei suoi amici, Nina prova in tutti i modi a sentirsi “normale”, scoprendo che essere diversa è forse l’unica cosa che può aiutarla a capire cosa voglia davvero.

UNICA”, IL 23 LUGLIO IL CORTOMETRAGGIO DI ALESSANDRO MARZULLO PROSSIMAMENTE DISPONIBILE SU RAI CINEMA CHANNEL

Il trattato di Fibonacci divide il mondo in belli e non belli tramite un sistema di valutazione oggettivo. I belli possono ambire a qualsiasi cosa nella vita; i non belli hanno smesso di sognare. Lili, un’aspirante documentarista, vuole andare nel vecchio continente per esprimere la sua arte. Un angioma che le copre metà del volto le impedisce di passare i controlli, ma lei è disposta a rischiare la vita pur di riuscire a vedere come sono fatti i suoi sogni. Il corto, girato in Cina a Chongqing, per la regia di Alessandro Marzullo, è prodotto da Flickmates (Italia), OurFilm (Cina) con la collaborazione di Maestro (Italia). “UNICA” sarà presentato ai giffoner il prossimo 23 luglio e sarà prossimamente disponibile su Rai Cinema Channel.

LA SCELTA”: IL 23 LUGLIO L’EVENTO DEDICATO AI GENERATOR +13 CON IL SOSTEGNO DI FONDAZIONE DE AGOSTINI E FONDAZIONE ALBERTO E FRANCA RIVA

Sette giovani protagonisti sono prigionieri di uno strano gioco, ordito da un originale Munaciello (uno spiritello leggendario del folclore napoletano), che li costringe a una riflessione su destino e libero arbitrio. Parte da qui “LA SCELTA”, il corto realizzato all’interno di un progetto sociale di cinema partecipativo con la Scuola del Fare “G. Civita Franceschi”, sotto la supervisione di Carlo Concina e di Cristina Maurelli, che verrà presentato il prossimo 23 luglio al festival. È possibile davvero scegliere nella propria vita o il destino ha già scritto la nostra storia e tracciato il nostro percorso? Legalità, vincoli familiari e passioni diventano i temi portanti di tre intensi episodi dove le esperienze di vita reale dei ragazzi, risuonano nelle parole dei diversi personaggi. Riusciranno i protagonisti a fare la scelta giusta e a ritrovare la libertà? Lo short movie è stato realizzato da LIBERI SVINCOLI con il contributo di Fondazione De Agostini e Fondazione Alberto e Franca Riva.

AMICI PER LA PELLE”: IL 23 LUGLIO IL CORTO SUL MELANOMA DI PAOLO ASCIERTO CON GIGI E ROSS

Riflettori puntati sul melanoma per capire meglio come funziona la diagnosi, la terapia, e quanto è importante fare prevenzione. Prende le mosse da racconti di vita vissuta, in particolare dal dramma di un diciassettenne, “AMICI PER LA PELLE”, costruito attorno a un’idea di Paolo Ascierto. E sarà proprio il luminare dell’istituto Pascale di Napoli a presentare, il 23 luglio, ai giffoner il cortometraggio. In primo piano le storie parallele di due giovani, interpretati da Gigi e Ross. Attraverso il linguaggio cinematografico riusciamo a vedere il contesto delle cure nel melanoma, e come si presentano gli effetti collaterali, oltre a percepire l’impatto emotivo e la psicologia che agita il vissuto interiore dei pazienti.  Nella sceneggiatura di Chiara Macor i due protagonisti sono affetti da melanoma metastatico, e si sottopongono alla immunoterapia, ma soltanto uno dei due alla fine riuscirà a guarire. AMICI PER LA PELLE” è prodotto da Bronx Film, regia Angela Bevilacqua, direzione artistica Romano Montesarchio.

“GIULIA E IL CAPOPOSTO”: IL 24 IL PROGETTO SOSTENUTO DAL MINISTERO DELL’INTERNO

Sarà poi la volta di un progetto sostenuto dal Ministero dell’Interno, alla presenza del Sottosegretario CARLO SIBILIA. Si tratta di “Giulia e il Capoposto”, una piccola fiaba tratta da una storia vera. La protagonista ha recentemente perso il padre e desidera comunicare con lui. Decide di acquistare un palloncino a cui attacca una lettera che, volando in alto, raggiungerà suo padre. Tuttavia, quando il pallone inizia a salire, qualcosa va storto.

IL 25 LUGLIOVERSO L’INFINITO E OLTRECON IL FILM DISNEY E PIXAR “LIGHTYEAR – LA VERA STORIA DI BUZZ”

Un’avventura d’azione, attualmente nelle sale italiane, che racconta la storia delle origini di Buzz Lightyear, l’eroe che ha ispirato il giocattolo di Toy Story. Il 25 luglio a brillare su Giffoni sarà la stella del film “LIGHTYEAR – LA VERA STORIA DI BUZZ” che emozionarà grandi e piccini. Protagonista assoluto di questa avventura intergalattica, il leggendario Space Ranger insieme a un gruppo di ambiziose reclute e al suo irresistibile gatto robot di compagnia, Sox. Tra i protagonisti di questo nuovo e avvincente lungometraggio d’animazione Disney e Pixar Alberto Boubakar Malanchino e Ludovico Tersigni che, nella versione italiana del film, prestano le proprie voci a Buzz e Sox e che saranno ospiti a Giffoni rispettivamente il 24 e 25 Luglio per proiettare tutti “verso l’infinito e oltre”.

CON LA TESTA FRA LE NUVOLE”, IL 25 LUGLIO IN ESCLUSIVA PER GLI ELEMENTS +6 

Una breve e malinconica favola metropolitana ai confini della città. Un impossibile incontro tra due sognatori emarginati: CON LA TESTA TRA LE NUVOLE di Roberto Di Vito sarà presentato agli Elements + 6 il prossimo 25 luglio.

“L’ORA – INCHIOSTRO CONTRO PIOMBO”, IL 25 LUGLIO CON PIERO MESSINA E CIRO D’EMILIO 

Quando la mafia non esisteva, un giornale l’ha sbattuta in prima pagina. Recentemente trasmessa in prima serata su Canale 5, la nuova serieL’ORA – INCHIOSTRO CONTRO PIOMBO” che sarà presente al Giffoni Film Festival il prossimo 25 luglio. Una co-produzione RTI – Indiana Production, per la regia di Piero Messina, Ciro D’Emilio e Stefano Lorenzi, la serie in 5 prime serate racconta de L’Ora, il giornale fondato a inizio Novecento dalla famiglia Florio, che a Palermo, negli anni a cavallo tra il secondo dopoguerra e il boom economico, è stato il primo quotidiano che ha avuto l’ardire di scrivere la parola Mafia. La serie prende spunto dagli eventi realmente accaduti tra la fine degli anni Cinquanta e l’inizio degli anni Sessanta, focalizzandosi su un periodo cruciale per la lotta alla mafia. Protagonista è Claudio Santamaria

“SUMMER & TODD L’ALLEGRA FATTORIA”: IL 26 LUGLIO IL CLASSICO ANIMATO DI RAINBOW

Il 26 luglio a Giffoni tre episodi inediti della serie che ha conquistato il pubblico italiano in poco meno di un anno dal lancio, arriva “SUMMER & TODD L’ALLEGRA FATTORIA” ed è subito festa. In onda tutti i giorni su Rai Yoyo, torna a Giffoni e dedicherà agli Elements +3 una giornata davvero speciale: un’occasione unica per immergersi nel mondo colorato e divertente della Fattoria Raggio di Sole, dove Summer e Todd guidano i bambini alla scoperta del mondo che li circonda, della natura, della produzione agricola e della salvaguardia ambientale, con tante storie divertenti e ricche di tematiche educative.

“PINOCCHIO AND FRIENDS”: IL 26 LUGLIO L’ACTION COMEDY PIÙ IRRIVERENTE CHE C’È
Un evento speciale dedicato ai più piccoli, un sorprendente ritorno a Giffoni: è Pinocchio, il burattino più amato di sempre che torna dai suoi adorati giffoner per una incredibile avventura tutta da vivere. Il 26 luglio, “PINOCCHIO AND FRIENDS” regaleranno agli Elements +6 due nuovi episodi in anteprima e uno speciale backstage “Una giornata con Pinocchio” che catapulterà i juror alla scoperta dei tanti momenti divertenti di Pinocchio insieme al suo creatore e al team che lo ha portato di nuovo alla ribalta in TV. L’action comedy, creata da Iginio Straffi, a pochi mesi dal debutto sta facendo sognare i bambini d’Italia e affascina il mondo, raggiungendo il pubblico internazionale: Pinocchio, insieme alla sua amica Freeda, al Grillo Parlante, la Fata e tanti altri amici, trascinerà il pubblico in avventure sorprendenti e tutte da vivere!

“PRISMA”: IL 26 LUGLIO LA NUOVA SERIE DI FORMAZIONE PROSSIMAMENTE SU PRIME VIDEO

Identità, aspirazioni e fragilità: PRISMA” è la nuova serie di Ludovico Bessegato in arrivo su Prime Video il prossimo autunno. Il regista e il cast incontreranno i juror il 26 luglio per un evento speciale che svelerà in anteprima retroscena e visioni di una serie intensa ed emozionante. Scritta da Bessegato e Alice Urciuolo e prodotta in Italia da Cross Productions per Amazon Studios, la serie, in otto episodi, racconta di due gemelli, Andrea e Marco (interpretati da Mattia Carrano), e dei loro amici, un gruppo di adolescenti di Latina, alle prese con la vita e la ricerca del proprio posto nel mondo. Nel cast con Carrano, Lorenzo Zurzolo, Caterina Forza, Chiara Bordi, LXX Blood, Matteo Scattaretico, Zakaria Hamza, Riccardo Afan de Rivera Costaguti, Flavia del Prete, Asia Patrignani, Elena Falvella Capodaglio, Andrea Giannini, Nico Guerzoni.

“UN POSTO AL SOLE”: IL 26 LUGLIO IL DAILY DRAMA RAGGIUNGE LA PUNTATA N.6000

Grande traguardo per “Un Posto al Sole”, il daily drama prodotto da Rai Fiction, Fremantle in collaborazione con il Centro di Produzione TV Rai di Napoli, divenuto un vero e proprio fenomeno di costume, che il 29 luglio 2022 raggiunge il traguardo della puntata n. 6000. Per l’occasione, in rappresentanza del nutrito cast, Patrizio Rispo, Marzio Honorato, Miriam Candurro, Michelangelo Tommaso e i piccoli Sofia Piccirillo, Greta Putaturo e Gennaro de Simone, saranno presenti a Giffoni martedì 26 luglio per incontrare i ragazzi e spiegare aneddoti e segreti dell’amatissima serie di successo. La serie, intreccia i temi classici del daily drama – amori, intrighi, passioni, vendette, gelosie, amicizia – al vissuto quotidiano e al sociale. Ed è proprio la grande attenzione riservata in questi anni all’attualità che ha garantito un successo costante alla serie.

DOVE FINISCONO I MANDARINI”, IL 26 LUGLIO L’EVENTO DEDICATO A PARENTAL EXPERIENCE

Sara è una simpatica dodicenne, curiosa e piena di domande sulla vita e su dove finiscono le persone una volta abbandonata l’esistenza terrena. Parte da qui “DOVE FINISCONO I MANDARINI” di Valentina Zanella, in programma il 26 luglio al festival. A spiegare alla protagonista che le risposte che cerca sono nel luogo dove le bucce di mandarino trovano nuova vita sarà mamma Marina. Il giorno seguente la ragazza con papà Paolo, vivrà un’avventura attraverso monumenti, scorci e storie, narrate e ridisegnate dalla sua abile penna che le offriranno molti spunti di crescita sulle tante domande che la colpiscono in merito ad amore, ricordi, eternità e vita. Con un inaspettato epilogo.

“WINX, DICIOTTO ANNI DI MAGIA” E EMOZIONI: IL 27 LUGLIO TRA PROIEZIONI E PARTY  ESCLUSIVI

Due gli eventi speciali per le fate più amate della Tv: le Winx spegneranno le candeline nel posto dove i sogni diventano meravigliose realtà! Giffoner e appassionati saranno catapultati nella dimensione magica di Bloom, Stella, Flora, Musa, Tecna e Aisha. La serie, prodotta da Rainbow, celebrerà a Giffoni i 18 anni di Winx Club. Mercoledì 27 luglio alle ore 19:00, in Sala Galileo la visione esclusiva di alcuni momenti della prima stagione, in una versione completamente restaurata: la partecipazione è gratuita e aperta a tutti previa prenotazione al link: https://bit.ly/3amhyog

E come ogni grande compleanno che si rispetti, un party d’eccellenza: 2004: Back to Alfea” per una notte di musica e sorprese: la partecipazione è gratuita e aperta a tutti previa prenotazione al link:  https://bit.ly/3O3QYOJ

“ONE WISH”: IL 28 LUGLIO CLOE ROMAGNOLI, NOEMI BRAZZOLI E CAROLINA DI DOMENICO PRESENTERANNO AI GIFFONER LA NUOVA SERIE COMEDY FIRMATA KIDSME

Il 28 luglio la nuova sitcom tutta al femminile di KidsMe, Children Content Factory del Gruppo De Agostini, scritta in collaborazione con Beachwood Canyon Productions e prodotta con Maestro, arriva a Giffoni. In onda con i nuovi episodi dal 5 settembre, dal lunedì al venerdì alle 20.15 su DeAKids (Sky,601), la serie è diretta da Edoardo Palma, già regista di New School e Whatsanna. Cresce l’attesa per le nuove storie che vedranno protagoniste Anna, Cloe Romagnoli e Vivien, Noemi Brazzoli: cosa accadrà tra le due nemiche-amiche? Nonostante le due si siano sempre sopportate a fatica, le cose cambiano drasticamente quando i rispettivi genitori si sposano e le due ragazze si trovano a far parte della stessa improbabile, strampalata, famiglia allargata. Angelica, Carolina Di Domenico, è la mamma di Anna e ex parrucchiera. È sempre stata una grande lavoratrice e adesso non le riesce proprio di fare la ricca sfaccendata. Tra genitori troppo sdolcinati, nuovi parenti fuori di testa, piccole e grandi incomprensioni quotidiane, la convivenza tra Vivien e Anna è un’impresa impossibile. Come possono liberarsi l’una dell’altra? Se invece di essere sorelle, diventassero socie? E così decidono di fondare “One Wish”.  Tutte le puntate di One Wish sono anche disponibili on demand su Sky e in streaming su NOW.

“YAYA E LENNIE – THE WALKING LIBERTY” IL 28 LUGLIO CON MAD ENTERTAINMENT 

Una favola ecologica per ragazzi e adulti, ambientata in un futuro post apocalittico: a Giffoni, il 28 luglio, tocca a “YAYA E LENNIE – THE WALKING LIBERTY” di Alessandro Rak e il team dello studio Mad Entertainment fondato da Luciano Stella. A parlarne con i ragazzi sarà sarà Marino Guarnieri, che firma la regia del film insieme a Rak, Ivan Cappiello e Dario Sansone. In seguito ad un misterioso sconvolgimento, il mondo come lo conosciamo oggi è finito. La natura si è ripresa il pianeta ed ora la giungla riveste tutta la terra. Una nuova società sta cercando di risorgere, si tratta de “L’Istituzione”, i cui adepti cercano di ripristinare l’ordine precostituito imponendo al popolo libero della giungla il loro concetto di diritto. Ma c’è chi si oppone con forza al loro processo di “civilizzazione”: i dissidenti stanno preparando la loro rivoluzione. Questa è la storia di due spiriti liberi che vogliono trovare il loro posto nel mondo. Yaya, una ragazza dal carattere ruvido e dallo spirito indomito e Lennie, un giovane uomo alto più di due metri e affetto da un ritardo mentale. Uniti da un legame profondo si prendono cura l’uno dell’altro, cercando di non farsi portar via l’unica ricchezza che gli è veramente rimasta: la loro libertà.

“SOLA IN DISCESA E NEI TUOI PANNI”: IL 28 LUGLIO DOPPIO APPUNTAMENTO CON KINEDIMORAE

In un ascensore simbolico, una donna ripercorre la sua vita e incontra tutti gli uomini che hanno abusato di lei verbalmente o fisicamente. In SOLA IN DISCESA” di Claudia Di Lascia e Michele Bizzi le azioni diventano simboli della violenza nei confronti di tutte le donne, un’occasione per riflettere quella offerta ai juror il prossimo 28 luglio. Il corto ci fa vivere le scene attraverso la soggettiva e lo sguardo stesso della donna. Notiamo il suo volto solo quando si gira verso lo specchio. Nel frattempo l’ascensore scende e la protagonista diventa via via più giovane fino a diventare una bambina. “Il rispetto per le donne si impara fin da piccoli” recita un cartello in sovrimpressione. Lo stesso giorno tocca a “NEI TUOI PANNI”, un documentario per comprendere le altre persone di Ila Scattina. L’opera racconta di chi ha vissuto esperienze di vita forti e particolari, narrando le loro storie facilmente biasimabili dal giudizio popolare. Sono i cosiddetti invisibili, che nessuno racconta, lasciati ai margini della società e ignorati dal resto del mondo.

“SUPER BENNY”: GRAZIE A WARNER. BROS. DISCOVERY IL 29 LUGLIO BENEDETTA ROSSI A #GIFFONI2022

Il primo cartoon dedicato ad una food star arriva a Giffoni il 29 luglio: sarà proprio Benedetta Rossi a raccontare ai giffoner tutti gli ingredienti segreti della prima produzione animata completamente dedicata a lei e alla sua famiglia. Prodotta da KidsMe, la Content Factory di De Agostini Editore, per Warner Bros. Discovery è disponibile su discovery+ e su Frisbee (canale 44). In Super Benny, Benedetta è una web star alle prese coi piccoli grandi problemi della vita quotidiana, sempre impegnata tra il mondo digitale e le faccende di casa. Vive nel suo casolare di campagna col marito Marco, il cane Cloud e i simpatici animali dell’aia (Lella, la gallina cinica, Julie, la pony fashionista, Blue, il pavone ninja complottista e la coppia di volatili Tony e Gino), che in ogni episodio combinano qualche pasticcio. Per salvare la situazione, Benedetta si trasformerà in Super Benny, una Mary Poppins dei giorni nostri, che trova sempre la “ricetta” giusta per risolvere i problemi utilizzando gli oggetti quotidiani in modo originale, folle e inaspettato. Super Benny è realizzato con la collaborazione strategica di Talks Media, agenzia partner di Benedetta Rossi.

“AMORE POSTATOMICO2 IL 30 LUGLIO CON RAI CINEMA

“AMORE POSTATOMICO”, il lungometraggio prodotto da EWC 2001 in collaborazione con Rai Cinema, verrà proiettato per la prima volta il 30 luglio a #Giffoni2022. Ambientato e girato interamente in Campania, il film racconta la vicenda di una giovane donna Titti coinvolta nel turbine di un’aspra gogna mediatica a causa di un video hot finito in rete. Al contempo la protagonista disegna la storia di Mileva, un personaggio fantastico che vive in un fumetto dal titolo Amore Post-Atomico, collocandola in un contesto futuristico, in cui la natura e i suoi frutti hanno lasciato spazio a macerie e aridità. La regia è di Vincenzo Caiazzo, tanti i temi affrontati come il cyberbullismo e il revenge porn oltre a farsi portavoce della salvaguardia del pianeta e della protezione delle api.

TALENTI E LE CELEBRITÀ

Di grande livello la partecipazione dei talenti nazionali e internazionali, la nuova generazione di attrici e attori, registi emergenti del cinema italiano. Sarà LUNETTA SAVINO ad incontrare i juror il 21 luglio: vincitrice nel 2009 del Nastro d’argento per “Mine Vaganti” di Ferzan Ozpetek, nel 2022 è stata tra i volti principali di “Studio Battaglia”. Il 22 luglio, arriverà BEATRICE GRANNO’, che ha conquistato il pubblico con “Doc – Nelle tue mani” ed è attualmente impegnata sul set diThe white lotus” prossimamente su HBO. Grande ritorno, per la gioia dei più piccoli, per i ME CONTRO TE: Sofì e Luì faranno nuovamente scintille sul palco. E per finire, PHAYM BHUIYAN: nastro d’argento per “Bangla” e vincitore nel 2020 del Donatello come miglior regista esordiente. Nella stessa giornata sarà ospite di Giffoni ANDREA OCCHIPINTI, fondatore e presidente della Lucky Red, società indipendente di produzione e distribuzione cinematografica tra le più apprezzate del settore in Italia. Il 23 luglio sarà la volta di SWAMY ROTOLO, vincitrice nel 2022 del David di Donatello come migliore attrice protagonista in “A Chiara”. Altra stella della giornata è VALENTINA ROMANI, che vedremo in onda in autunno con la stagione finale della serie Rai “La porta rossa” di cui è protagonista. Grande attesa per MICAELA RAMAZZOTTI: nel 2023 porterà nelle sale italiane “Felicità”, debuttando così alla regia dopo tanti film di successo. Ancora, eleganza e fascino, semplicità, talento e passione con MARIA CHIARA GIANNETTA che arriva a Giffoni per la prima volta: il suo capitano Anna Olivieri in Don Matteo ha conquistato il grande pubblico, la sua interpretazione di Blanca nella serie campione di ascolti Rai l’hanno resa uno dei volti più amati e apprezzati di sempre. E ancora il direttore della fotografia FERRAN PAREDES RUBIO, nominato al David di Donatello per “Indivisibili” di Edoardo De Angelis. Il 24 luglio sarà la volta di NICOLAS MAUPAS (evento Powered by Comix). L’attore quest’anno ha fatto parte della serie Rai “Sopravvissuti”, diretta da Carmine Elia. I juror, incontreranno poi ALBERTO BOUBAKAR MALANCHINO amatissimo nella serie “Doc – nelle tue mani” e su Netflix nel cast di “Guida astrologica per cuori infranti” seconda parte. E ancora un’attrice dal talento cosmopolita, icona del cinema d’autore italiano e francese, la pluripremiata MAYA SANSA. Nel 2022 è tra gli interpreti di “Revoir Paris” di Alice Winocour, la ritroviamo in “Ma Nuit” per la regia di Antoinette Boulat, oltre ad essere attualmente in sala con “Il paradiso del pavone” di Laura Bispuri. Inoltre sarà protagonista su Raiuno della serie in tre puntate “Sei donne”, in cui vestirà i panni di un magistrato. I juror avranno poi l’occasione di incontrare CHIARA MUTI, attrice cinematografica e teatrale. A chiudere la giornata sarà FILIPPO GRAVINO, sceneggiatore italiano più volte candidato al David di Donatello e al Nastro d’argento. Tra i suoi lavori: “Una vita tranquilla”, “Perez, Alaska”, “La terra dei figli”, “Fiore”, “Il primo re”, “Veloce come il vento”, “Romulus”, “Gomorra”, “Vite in fuga”, “Rino Gaetano”. Il 25 luglio sarà la volta di LUDOVICA COSCIONE (evento Powered by Comix): dal 2020 fa parte del cast di “Mare Fuori”, fiction di Rai 2 che ha vinto un Nastro d’Argento. Arriverà inoltre LUDOVICO TERSIGNI, è un attore, musicista e conduttore televisivo. Dal 2020 è protagonista della produzione italiana Netflix “Summertime” e nel 2021 è il nuovo conduttore del talent X Factor. Nella stessa giornata Giffoni darà il benvenuto all’attore scozzese RICHARD MADDEN, che sarà premiato con l’ambito Giffoni Award. Talentuoso e versatile sin dagli esordi della sua carriera, Madden è presto diventato un interprete di fama mondiale universalmente noto e apprezzato. Il ruolo del sergente David Budd nella miniserie “Bodyguard” gli è valso nel 2019 il Golden Globe per il miglior attore in una serie drammatica. Lo ritroviamo in “Rocketman”, biopic sulla vita di Elton John nominato ai BAFTA, è Robb Stark, uno dei personaggi più conosciuti e amati della saga HBO “Il Trono di Spade”, e Ikaris nel film del Marvel Cinematic Universe “Eternals”. I giffoner incontreranno poi VALENTINA CERVI: ha raccontato Fernanda Pivano per il ciclo Illuminate ed è stata protagonista de “La Scuola Cattolica”, uno dei film che ha fatto maggiormente eco nella scorsa stagione. La vedremo a Settembre teatro con lo spettacolo “Addio Fantasmi” tratto dal romanzo di Nadia Terranova. E il produttore CARLO CRESTO-DINA, fondatore della società Tempesta. Il 26 luglio spazio ad ANDREA ARCANGELI: tra i suoi ultimi lavori, il film d’esordio di Matteo Fresi “Il muto di Gallura”, per Fandango, e “La Donna per me” diretto da Marco Martani, per Lucky Red. Torna a Giffoni anche LUCIANO STELLA, produttore cinematografico Mad Entertainment. E ancora MANUELA CACCIAMANI, fondatrice di One More Pictures e Presidente dell’Unione Editori e Creators Digitali di ANICAAssociazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive e Digitali. Lo stesso giorno incontro con GIORGIO SCORZA, Co-Fondatore, CEO e Direttore Creativo di Movimenti Production, casa di produzione e studio di animazione recentemente premiata come Studio dell’anno a Cartoons on the Bay. Il 27 luglio è il giorno di BEBA” (evento Powered by Comix) uno dei nomi più promettenti della scena urban italiana, di recente è uscito il suo nuovo singolo Regole. Si continua con la produttrice cinematografica, DONATELLA PALERMO tra i vari film da lei prodotti: “Tano da Morire” di Roberta Torre, “Cesare deve Morire” e “Meraviglioso Boccaccio” di Paolo e Vittorio Taviani, “Viol@” di Donatella Maiorca, “Notturno Bus” di Davide Marengo, “Fuocoammare” e “Notturno” di Gianfranco Rosi. E ancora ci sarà ALEX POLIDORI, doppiatore di Tom Holland e Timothée Chalamet, due tra gli attori più importanti degli ultimi anni, protagonisti di grandi film come “Spider-Man: No Way Home” e “Dune”. Incanterà la platea il grande SERGIO RUBINI: a lui Giffoni ha voluto dedicare un premio speciale per la sensibilità con cui ha sempre raccontato storie intense e rivolte a un pubblico eterogeneo. Torna FRANCESCO APOLLONI, regista, scrittore, attore, giornalista e produttore di Roma. È master coach e co-founder di Startalenti. E ancora, AURORA GIOVINAZZO: nel 2020 esordisce al cinema nel film di Gabriele Mainetti “Freaks Out” in cui recita nel ruolo di Matilde e grazie al quale riceve una candidatura ai David di Donatello 2022 come “Migliore attrice protagonista”. Il 28 luglio è il grande giorno di GARY OLDMAN, a cui andrà il François Truffaut 2022, il riconoscimento più prestigioso del Festival. Universalmente riconosciuto come uno dei principali attori della sua generazione, Oldman ha collezionato il più alto numero di partecipazioni a film di successo rispetto a qualsiasi altro artista attivo negli ultimi vent’anni. Il 28 arriva anche GABRIELE MAINETTI, regista, attore, compositore e produttore cinematografico. Dopo aver realizzato i corti “Basette“, selezionato al Festival di Locarno, e “Tiger Boy“, entrato nella shortlist della nomination all’Oscar, nel 2015 dirige “Lo chiamavano Jeeg Robot“, prodotto dalla sua Goon Films e vincitore – tra gli altri riconoscimenti – di 7 David di Donatello, 2 Nastri d’argento, 4 Ciak d’oro e del Globo d’oro. Freaks Out” è il suo secondo lungometraggio, candidato con 16 nomination e vincitore di 6 statuette alla 67ª edizione dei David di Donatello 2022. Sarà poi la volta di tre splendide e giovani attrici, in rappresentanza del progetto Generazione DO della talents factory DO Cinema di DANIELE ORAZI con CLAUDIA MARCHIORI, GIULIA MAENZA e MARINA OCCHIONERO, con la masterclass L’empowerment femminile raccontato dalle sue protagoniste”. E poi GIANMARCO SAURINO, dopo essere entrato a far parte di “Doc – Nelle tue mani”, dando vita a uno dei personaggi più amati dal pubblico. Il 2022 lo vede protagonista di due lungometraggi: “Summit Fever” per la regia di Julian Gilbey e “I viaggiatori” di Ludovico Martino. Nel penultimo giorno del festival, il 29 luglio, ci saranno gli UFOZERO2 e MARIO CARUSO. Sono i campioni della comicità su Tik Tok! Si continua con ANNA FERZETTI tra i protagonisti della serie DisneyLe fate ignoranti” per la regia di Ferzan Ozpetek, che le è valsa il Nastro d’Argento per l’interpretazione. In sala toccherà poi agli agenti italiani DANIELE ORAZI, STEFANO CHIAPPI, LUCIA PROIETTI e VALENTINA SEGRE che, novità di questa edizione, insieme ad altri talenti terranno dei workshop con i giurati della sezione Generator +18. A chiudere la giornata, FRANCESCO PATIERNO. Quest’anno ha ultimato “Svegliami a Mezzanotte” tratto dall’omonimo romanzo di Fuani Marino e attualmente si trova sul set del suo prossimo film “Improvvisamente Natale”. Il 30 gran finale con FILIPPO SCOTTI. Interpretando Fabietto in “È stata la mano di Dio”, ha contribuito al successo dell’opera autobiografica del regista Paolo Sorrentino, candidata agli Oscar 2022. È la signora del cinema italiano, LAURA MORANTE, a completare il cielo di stelle di Giffoni. Attrice, doppiatrice e regista e vincitrice di un David di Donatello. Nel 2022 sarà in sala con il film “Il Colibrì” di Francesca Archibugi. Quest’anno ha ricevuto il nastro speciale ai Nastri d’Argento. Con lei sua figlia EUGENIA COSTANTINI. Tra gli ultimi suoi lavori, La tristezza ha il sonno leggero di Marco Mario de Notaris e per la tv “A casa tutti bene – La serie” firmata da Gabriele Muccino, in cui ritroviamo anche Laura Morante. Al momento sono in corso le riprese per la seconda stagione. La Costantini è, inoltre, tra gli interpreti principali di “Boris” che andrà in onda tra settembre e ottobre. Tra gli ospiti della giornata anche EDUARDO SCARPETTA. Nato nel 1993 da una famiglia di artisti e discendente di attori e commediografi, ha iniziato a recitare a teatro fin da piccolissimo. Debutta sul grande schermo nel 2018 nel film “Capri‐Revolution”, nello stesso anno entra a far parte del cast della fiction “L’amica geniale”. Nel 2021 è il protagonista di “Carosello Carosone”, film prodotto in occasione del centenario della nascita di Renato Carosone, da lui interpretato. Lo stesso anno prende parte al film “Qui rido io”, per la regia di Mario Martone, dedicato alla figura del trisavolo Eduardo Scarpetta. Per l’interpretazione del figlio Vincenzo, nel 2022 vince il David di Donatello come miglior attore non protagonista. Sempre nel 2022 è tra i protagonisti della serie “Le fate ignoranti”, regia di Ferzan Ӧzpetek.

IMPACT!: LA SEZIONE DOVE I GIOVANI POSSONO ESSERE ASCOLTATI

200 ragazze e ragazzi under 30 gestiranno in completa autonomia questa sezione, nella quale sono chiamati a discutere degli argomenti più sensibili di questo momento e i temi che riguardano il loro presente e futuro. Saranno accompagnati in questo percorso da numerose personalità del panorama sociale, culturale, politico, scientifico ed economico. Il 21 luglio inizia questo viaggio con lo scrittore ERRI DE LUCA che a Giffoni è di casa. Con lui ci sarà la produttrice PAOLA PORRINI BISSON che si occupa, tra le tante cose, di promozione della cultura e della letteratura italiana in particolare in America. Si continua con un amico di Giffoni, il sociologo DOMENICO DE MASI, per poi proseguire con un’icona della musica italiana, simbolo di emancipazione e ribellione, una produttrice e talent scout di successo, CATERINA CASELLI. Si parlerà di sociale con SIMONETTA GOLA, che è direttrice dell’ufficio comunicazione di Emergency. Al festival festeggerà i suoi primi 80 anni un maestro della fotografia, uno delle menti creative più feconde d’Italia, OLIVIERO TOSCANI. E, ancora, ALDO BERLINGUER, avvocato e professore ordinario di diritto comparato nell‘Università di Cagliari, specializzato in diritto europeo, civile e commerciale. Mentre di tematiche femminili e femministe parlerà GIORGIA SOLERI, scrittrice, attivista ed influencer ventiseienne. Attraverso le sue battaglie e il suo impegno sui social, riesce a coinvolgere ed appassionare i suoi follower. Chiude la prima giornata GIUSEPPE ABBAGNALE che, insieme al fratello Carmine, rappresentano un pezzo di storia dello sport italiano, stelle del canottaggio mondiale, con due titoli olimpici e sette mondiali al loro attivo. Per l’occasione sarà presentato il documentario Due con. Infine PEPSY ROMANOFF, regista campano, nome d’arte di Giuseppe Romano, lavora in particolare con la musica, con la nuova scena musicale italiana di cui coglie immagini, visioni e punti di vista. Il 22 luglio sarà la volta di STEFANO PONTECORVO, diplomatico di lungo corso, è stato Alto Rappresentante Civile della NATO per l’Afghanistan dal giugno 2020. Mentre di informazione se ne parlerà con il vicedirettore de Il Messaggero ALVARO MORETTI. E ancora la musica tornerà protagonista con SAMUELE BERSANI, cantautore romagnolo, scoperto da Lucio Dalla e autore di testi per numerosi talenti. Si continua, il 23 luglio, con due voci capaci di raccontare in modo brillante e innovativo l’attualità: VALERIO NICOLOSI e CECILIA SALA. Il primo è giornalista, regista e fotografo. È redattore della rivista MicroMega e si interessa di inchieste e reportage. Ha diretto il film documentario “Ants” sulle rotte migratorie verso l’Europa e altri lungometraggi a sfondo sociale, nel 2018 ha pubblicato il libro (R)Esistenze, mentre da poco è uscito “Mediterraneo” per Einaudi. Cecilia Sala è autrice e voce di “Stories”, il podcast quotidiano di Chora Media che racconta storie dal mondo. Con Chiara Lalli è autrice del podcastPolvere” che è diventato un libro Mondadori Strade Blu. Presente all’incontro FRANCESCA MILANO, head di Chora Media. Chiude la giornata la rivelazione della nuova generazione di cantautori italiani, TANANAI, che da poco ha pubblicato il suo nuovo brano “Pasta”, dopo aver conquistato il pubblico con la sua autoironia al Festival di Sanremo 2022, ottenendo un tour nei club sold out e scalando le classifiche con le sue hit, come “Baby Goddamn” e “La dolce vita” con Fedez e Mara Sattei. Di geopolitica se ne discuterà, il 24 luglio, con DARIO FABBRI, direttore del mensile Domino. È autore dei podcast RAI “Nove minuti” e “Imperi”. E del podcast “Stati di tensione” per Chora Media. È grazie all’intervento del capo dei vigili del fuoco che Giulia potrà realizzare il suo desiderio. La regia è di ANTONIO MARIA CASTALDO. Giffoni continua a essere vetrina per altri eventi culturali: durante l’evento è, infatti, prevista la presentazione della XII edizione del Festival del Cinema Nuovo, in programma dal 5 al 7 ottobre a Bergamo, una nuova location scelta grazie alla collaborazione con il sindaco GIORGIO GORI. Nel corso dell’incontro sarà proiettato il documentario “Straordinariamente Cinema – storia di un Festival davvero speciale” che ripercorre la storia dell’iniziativa attraverso le parole del suo fondatore, lo psicologo Romeo Della Bella che nel filmato racconta come è nata l’idea di fare del cinema uno strumento per aiutare le persone con disabilità ad aprirsi, ed acquisire autostima e gratificazioni. All’incontro sarà presente MASSIMO CIAMPA, segretario generale di Mediafriends. A seguire il giovanissimo violinista campano GIUSEPPE GIBBONI, 21 anni, ha vinto premi prestigiosissimi – tra i quali il Premio Paganini – e si è esibito anche da solista in tutti i più grandi teatri del mondo. Ci sarà, ancora, GIOVANNI D’ANTONIO che, a soli diciotto anni e ancora prima della maturità, ha un curriculum vitae da record. Ha partecipato alle Olimpiadi della Filosofia nel 2021 qualificandosi primo in Italia e quarto nel mondo. Poi sarà la volta di EDOARDO BORGOMEO. Per lui un ritorno dopo la partecipazione a Verde Giffoni lo scorso aprile. Honorary Research Associate presso l’Università di Oxford dal 2016, lavora presso la Banca Mondiale dove si occupa di progetti di gestione delle risorse idriche e adattamento al cambiamento climatico. Sempre il 24 ci saranno ANNA e PINO PACIOLLA, i genitori del giornalista cooperante Onu MARIO PACIOLLA, trovato senza vita in condizioni misteriose il 15 luglio del 2020 nella sua casa di San Vincente del Cagùan, dopo una carriera che lo ha visto impegnato nei diritti umani. I sogni in grado di superare ogni barriera, se ne parlerà il 25 luglio con DANIELE CASSIOLI, uno sciatore nautico e dirigente sportivo italiano, cieco dalla nascita. Ha conquistato 25 titoli mondiali, 25 titoli europei e 41 titoli italiani. Spazio poi a MARCO TARQUINIO, che dirige da 13 anni il quotidiano di ispirazione cattolica “Avvenire”. Esperto di politica interna e internazionale, ha iniziato l’attività giornalistica al settimanale “La Voce” e al quotidiano “Il Corriere dell’Umbria”.  Da settembre 2009 guida “Avvenire” che durante la sua direzione, si è collocato stabilmente tra i primi cinque quotidiani italiani. Infine, DIEGO BIANCHI, autore, conduttore, giornalista, regista. Dal 2017 conduce su La7 il programma Propaganda Live. Giovanissima drammaturga umbra: il 26 luglio LIV FERRACCHIATI si racconterà ai giffoner. Nel 2017 la sua opera, Stabat Mater, vince il premio Hystrio nuove scritture di scena, e con “Un eschimese in Amazzonia – Trilogia sull’Identità (Capitolo III)” si aggiudica il premio Scenario. Di designer se ne parlerà con GIANPIERO D’ALESSANDRO, writer e grafico. Dalle collaborazioni con Snoop Dogg, Netflix, Nike, fino a lavorare per Justin Bieber e il suo marchio, Drewhouse. Poi il giornalista MARCO DAMILANO, anche per lui un ritorno a Giffoni. Infine l’autore e cantautore VINCENZO INCENZO che ha scritto per numerosi interpreti della scena nazionale: da Venditti a Tosca, da Renato Zero a Michele Zarrillo. Giornata intensa quella del 27 luglio con la partecipazione del professore ALESSANDRO ORSINI, docente di sociologia del terrorismo alla Luiss, dove ha fondato e diretto l’Osservatorio sulla sicurezza internazionale (2016-2022). È stato visiting scholar presso il Center for International Studies del Massachusetts Institute of Technology, dove è stato research affiliate dal 2011 al 2022. Toccherà poi ad ANDREA PURGATORI, giornalista, inviato per il Corriere della Sera. Si è interessato di terrorismo internazionale, in particolare nel periodo degli anni di piombo italiani, di stragismo, ma anche di mafia. A seguire un omaggio al TRENTO FILM FESTIVAL per i suoi primi 70 anni, il primo e più antico evento del cinema dedicato ai temi della montagna, dell’avventura e dell’esplorazione. Saranno presenti il direttore LAURA BISESTI ed il presidente MAURO LEVEGHI. Poi GUIDO MARIA BRERA, una vita nell’alta finanza e poi la folgorazione per la letteratura tanto da diventare autore di best seller ambientati nel mondo dell’economia. Spazio a ERMAL META che è testimonial di un progetto promosso da Giffoni e sostenuto dal Ministero per le Politiche Giovanili, dal nome Destinazione Tirana. Il cantautore per l’occasione presenterà ai ragazzi il suo nuovo libro Domani e per sempre, edito da La nave di Teseo. Il romanzo d’esordio offre una galleria di personaggi indimenticabili, su tutti la storia straordinaria di un ragazzo, Kajan, nel cuore dei conflitti del Novecento che drammaticamente somiglia a quanto stiamo vedendo e vivendo oggi. Chiude la giornata MARA SATTEI, cantautrice tra le più interessanti e poliedriche del panorama musicale italiano. In programma per il 28 luglio l’incontro con LUCA TRAPANESE, 45 anni, attualmente è assessore alle Politiche Sociali del Comune di Napoli. È il padre single di Alba, una bambina con la sindrome di Down, adottata nel 2018. Il grande giornalismo italiano con LUCIANO FONTANA, direttore del Corriere della Sera giornale a cui lavora dal 1997 e che dirige dal 2015. Segue ABOUBAKAR SOUMAHORO, sindacalista ivoriano naturalizzato italiano, presidente nazionale dell’associazione Lega Braccianti, organizzazione impegnata per il miglioramento delle condizioni socio-lavorative. Poi altri due volti noti di Giffoni, ERMETE REALACCI, presidente onorario di Legambiente e fondatore di Symbola, e padre ENZO FORTUNATO, direttore della sala stampa e portavoce del Sacro Convento di San Francesco in Assisi, frate influencer, presentissimo sui social ed in televisione. Chiude DARGEN D’AMICO, rapper, cantante, produttore, una delle rivelazioni di Sanremo 2022. Fondatore dell’etichetta discografica indipendente Giada Mesi assieme a Francesco Gaudesi, si autodefinisce “cantautorap”. FRANCESCO PAOLANTONI è atteso per il 29 luglio. La consacrazione a Mai dire Gol e la riconferma della caratura artistica a Quelli che il Calcio e L’ottavo nano ne hanno fatto volto della tv italiana, scegliendo anche di mettersi in gioco all’edizione 2020 di Tale e Quale Show, dove è ritornato l’anno successivo in maniera fissa. Inoltre è ospite fisso di Stasera tutto è possibile. Attualmente è sul set del film “Amleto è mio fratello” di Giuffrè. A seguire un incontro per i 130 anni del quotidiano napoletano “Il Mattino”, un anniversario a cui Giffoni ha partecipato in prima persona, realizzando delle graphic novel di grande impatto. Sarà presente il neo direttore della storica testata, FRANCESCO DE CORE insieme a MASSIMILIANO CAPECE MINUTOLO DEL SASSO, presidente del Consiglio di amministrazione de “Il Mattino” spa. Torna dopo la partecipazione all’edizione dello scorso anno ANDREA CRISANTI, professore di Microbiologia Clinica all’Università di Padova e di Parassitologia Molecolare all’Imperial College di Londra (in permesso speciale), al quale si devono importanti successi scientifici che hanno progredito le conoscenze genetiche e molecolari del parassita della malaria. Dal 2011 dirige la rivista scientifica “Pathogens and Global Health”. Il 29 sarà presente anche il rapper SHADE. Per l’ultimo giorno, il 30 luglio, previsto l’incontro con FRANCESCO DI LEVA, prolifico attore partenopeo. Nel 2018 gira da protagonista “Il sindaco del Rione Sanità” diretto da Mario Martone, diretto dallo stesso regista lo ritroviamo, nel 2022, in “Nostalgia”. A 10 anni dalla scomparsa del campione Marco Simoncelli, ecco SIC”, documentario Sky Original, prodotto da Sky, Fremantle Italy e Mowe, diretto da Alice Filippo, scritto con Vanessa Picciarelli e Francesco Scarrone. Saranno a Giffoni PAOLO SIMONCELLI, il papà del compianto motociclista, ed ALICE FILIPPI, regista del documentario. Il film restituisce un ritratto intenso ed emozionante di un campione unico e racconta una storia, quella di un bambino che aveva un sogno più grande dei propri limiti e che ha fatto di tutto per realizzarlo. “SIC” è disponibile in streaming su NOW e on demand su Sky. Di arte e satira politica ne parlerà, invece, MAURO BIANI, vignettista e illustratore. Collabora con importanti testate nazionali, come “La Repubblica”, “Il Manifesto” e “L’Espresso”, affrontando con le sue illustrazioni tematiche collegate alla legalità, al pacifismo, ai diritti umani. Il giornalista ALESSANDRO BARBANO si confronterà sul tema dei festival da guida della fondazione “Campania dei Festival” e dopo aver diretto per anni “Il Mattino”, osservatorio privilegiato delle vicende campane. Poi sarà la volta di JAGO, artista italiano che opera nel campo della scultura e produzione video. All’età di 24 anni, su presentazione di Maria Teresa Benedetti, è stato selezionato da Vittorio Sgarbi per partecipare alla 54a edizione della Biennale di Venezia, esponendo il busto in marmo di Papa Benedetto XVI (2009) che gli è valso la Medaglia Pontificia. Chiudono THE KOLORS”, band nata nel 2010 con all’attivo tre album, numerosissimi singoli e molteplici premi.

LE ISTITUZIONI

Attualità, ma anche futuro, in quale direzione va l’Italia e come si colloca la sua azione sulla scena europea ed internazionale? E, ancora, le prospettive per il mondo della scuola, della cultura, della cooperazione. Sono tantissimi gli spunti da cogliere e che saranno approfonditi nel corso degli incontri con i numerosi rappresentanti istituzionali che, anche quest’anno, saranno presenti a Giffoni. Il ruolo delle Regioni oggi, la Campania nel contesto meridionale, l’impegno della Campania per la Cultura e gli audiovisivi al centro dell’incontro con VINCENZO DE LUCA, Presidente della Regione Campania. 

La ripartenza intesa come opportunità, la direzione presa dall’Italia e le sue nuove vocazioni produttive, l’innovazione e la creatività come strumenti di crescita, sono questi i temi che affronterà il Ministro dello Sviluppo Economico, GIANCARLO GIORGETTI. Le occasioni del Pnrr per il Mezzogiorno d’Italia per l’incontro con MARA CARFAGNA, Ministro per il Sud e la Coesione Territoriale. I giovani, l’integrazione, gli scambi culturali sono la traccia dell’appuntamento con FABIANA DADONE, Ministro per le Politiche Giovanili. Il contesto internazionale in grande fermento, un conflitto in atto, tante conseguenze economiche, parola a LUIGI DI MAIO, Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Il ruolo della protezione civile e l’impegno del corpo dei vigili del fuoco: parola a CARLO SIBILIA, Sottosegretario di Stato del Ministero dell’Interno. La scuola in quale direzione procede? E’ la domanda a cui sarà chiamata a rispondere BARBARA FLORIDIA, Sottosegretario di Stato Ministero dell’Istruzione che, per l’occasione, presenterà il progetto RiGenerazione Scuola. Sicurezza nazionale e internazionale in momenti di tensione come quelli che abbiamo vissuto in questi mesi e ancora cyber defence e cyber sicurity a discuterne sarà il Sottosegretario di Stato del Ministero della Difesa, GIORGIO MULE’. La cultura come bene primario e la stampa come mezzo fondamentale per la diffusione della verità, ne parlerà GIUSEPPE MOLES, Sottosegretario di Stato Presidenza del Consiglio dei Ministri – dipartimento per l’informazione e l’editoria.

Saranno presenti, inoltre, MARIO MORCONE, assessore regionale alla sicurezza, alla legalità e all’immigrazione con CHIARA CARDOLETTI, rappresentante UNHCR per l’Italia, la Santa Sede e San Marino. Inoltre arriveranno a Giffoni gli assessori della Regione Campania LUCIA FORTINI, scuola e politiche giovani; VALERIA FASCIONE, Innovazione e ARMIDA FILIPPELLI, formazione professionale.

Il mondo della ricerca, il ruolo dell’Italia e le prossime sfide al centro del confronto con MARIA CHIARA CARROZZA, presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche – Cnr.

GIFFONI MUSIC CONCEPT

Ritorna alla grande Giffoni Music Concept: nell’Arena di Piazza Fratelli Lumiere 10 showcase e 30 artisti del panorama musicale torneranno dal vivo. Il 21 luglio, alle 19, una coloratissima marcia per la pace coinvolgerà i juror. Dalla Multimedia Valley, i ragazzi sfileranno, attraversando la città per fermarsi all’Arena, accolti dalla musica di Contact Tour DolceVita, si darà inizio a questa nuova edizione nel segno dell’integrazione, del confronto e del dialogo tra popoli. A condurre i live saranno Nicolò De Devitiis, apprezzatissimo volto della tv e Giulia Salemi, che accompagneranno i giffoner alla scoperta della migliore musica italiana. La partecipazione è gratuita, sul palco del Music Concept si alterneranno:

  • 21 luglio FRANCESCO GABBANI
  • 22 luglio LDA e NAPOLEONE
  • 23 luglio FASMA e GIORGIO MORETTI
  • 24 luglio FOLLYA e GIANMARIA
  • 25 luglio MR. RAIN e ALBE
  • 26 luglio STREET CLERKS
  • 27 luglio MARA SATTEI e CASADILEGO
  • 28 luglio DARGEN D’AMICO e MERLOT
  • 29 luglio SHADE e FEDERICA CARTA
  • 30 luglio THE KOLORS e TECLA

 

IL FRANCOBOLLO

Il 2022 è l’Anno Europeo dei Giovani, designato dall’Ue come segno di vicinanza a questa generazione. In quest’ottica il Ministero dello Sviluppo Economico ha deciso di emettere un Francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “il Patrimonio artistico e culturale italiano” dedicato a “Giffoni52 2022 anno europeo della gioventù. Lo ha annunciato il Vice Ministro allo Sviluppo Economico, Gilberto Pichetto. L’uscita in tutta Italia è il 25 luglio e sarà celebrata con un vero e proprio evento storico nella Piazza della Cittadella del Cinema. A scoprire il francobollo il Ministro per lo Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti. Sarà presente anche il presidente dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, Antonio Palma, con la partecipazione di dirigenti di Poste Italiane. L’immagine del francobollo è stata realizzata dall’artista salernitana Federica D’Ambrosio.

STREET – IL FESTIVAL DIFFUSO

Quest’anno Vivo Giffoni – Street Fest tiene conto delle difficoltà ancora esistenti del Covid19 e ha focalizzato l’attenzione solo su quattro momenti, tutto all’aperto e nel pieno rispetto delle misure di prevenzione per la tutela dei bambini e delle famiglie. Al Giardino degli Aranci, dal 21 al 30 luglio, si terrà una rassegna di teatro ragazzi con le maggiori compagnie italiane. Al Parco Pinocchio, invece, sarà presentato Teatro in Cammino, un’iniziativa nata nel 2021 che mette insieme tutte l’ensemble della Campania. Quest’anno Giffoni dedica loro uno spazio di visibilità e, ogni pomeriggio, metteranno in scena un loro spettacolo. Piazza Umberto I, invece, accoglierà Gio Ferraiolo con il suo teatro dei burattini e uno show dedicato all’ambiente e alla sostenibilità, grazie a un insolito Pulcinella green. Piazza Lumière diventerà la Piazza delle meraviglie, con tanti giochi per i giffoner e grandi sorprese oltre al teatro itinerante che coinvolgerà il pubblico. Il progetto è a cura di Le Nuvole/Casa del Contemporaneo, Centro di produzione teatrale riconosciuto dal MIC.

NEXT GENERATION

Giunge all’ottava edizione la rassegna Giffoni Next Generation promossa da Innovation Hub: dieci giorni all’insegna dell’innovazione e un calendario con tante iniziative destinate agli under 30. Panel, masterclass, laboratori, workshop e mentorship che daranno la possibilità al nostro Dream team, ai tanti ragazzi presenti e a chi ci seguirà online, di arricchire le proprie conoscenze confrontandosi direttamente con big dell’innovazione, vertici di grandi aziende, rappresentanti istituzionali, del mondo accademico e culturale nazionali ed internazionali. Uno scambio di idee e prospettive su svariati temi: cultura dell’entertainment, industrie creative big data, realtà aumentata, tecnologie per i beni culturali, startup creative e imprenditorialità. L’obiettivo è quello di fornire ai ragazzi tutte le competenze necessarie a muoversi in maniera autonoma e consapevole nel settore delle industrie creative e a diventare protagonisti di un mercato del lavoro in costante evoluzione.

DESTINAZIONE TIRANA: A GIFFONI UN PONTE CON L’ALBANIA

La città di Tirana quest’anno è Capitale Europea della Gioventù. Il progetto, fortemente voluto dalla Ministra per le Politiche Giovanili, Fabiana Dadone, si inserisce all’interno dell’Anno europeo dei Giovani, sarà presentato a Giffoni il prossimo 23 luglio. Promosso dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e il servizio civile universale, “Destinazione Tirana”, nasce con l’obiettivo di favorire lo scambio di opportunità tra i giovani dei due Paesi, l’Italia e l’Albania. La prima parte dell’iniziativa, si svolgerà dal 21 al 30 luglio durante #Giffoni2022. La seconda fase è in programma a Tirana, dal 9 all’11 novembre e vedrà la partecipazione di un gruppo di studenti campani. Ermal Meta sarà testimonial dell’iniziativa.

FOOD SHOW

Un format dedicato alla promozione della corretta alimentazione, per i ragazzi ed i genitori, alla valorizzazione delle eccellenze del territorio e, soprattutto, alla sensibilizzazione contro lo spreco alimentare. Questo è Giffoni Food Show. 29 professionisti tra chef, food blogger, maestri pizzaioli e maestri pasticceri, saranno i protagonisti di un vero e proprio “spettacolo” che prevede momenti di educazione alimentare e cooking show. Il racconto delle intense giornate sarà curato da Giallozafferano, media partner del Giffoni Food Show. il food media brand del Gruppo Mondadori leader in Italia, che sarà presente con i creator e volti del brand per raccontare sui suoi profili social tutte le attività di queste intense giornate. Una nuova opportunità per il pubblico presente che potrà partecipare in maniera libera a tutte le attività. Partner dell’area saranno l’Accademia Nazionale Pizza Doc, Terra Orti, Accademia Maestri Pasticceri Italiani, Sacar Forni e La Sciccheria Gourmet.

COME SEGUIRE #GIFFONI2022

Attraverso il sito ufficiale, www.giffonifilmfestival.it sarà possibile consultare il programma e informarsi sulle attività, leggere le news, prenotare le anteprime e gli eventi speciali. Mentre le dirette streaming racconteranno gli incontri sul canale ufficiale  www.giffonilive.it

GIFFONI IN TV

Anche per questa edizione sarà possibile seguire in Tv il festival grazie all’ampia programmazione dedicata dai Media Partner.

MEDIASET
Si riconferma la collaborazione con Mediaset, che segue con attenzione tutte le attività di Giffoni. Puntuale sarà l’informazione dei TG del gruppo, con collegamenti in diretta tv e continui aggiornamenti. Rivivere le emozioni dell’evento sarà ancora più coinvolgente grazie ad uno speciale di 50 minuti che, Canale 5, dedicherà all’evento. Inoltre, fino al 30 luglio, su tutte le reti Mediaset andrà in onda lo spot sociale della 52esima edizione, promosso da Mediafriends, la Onlus costituita da Mediaset, Mondadori e Medusa.

RAI
La Rai, come di consueto, seguirà l’evento con news e dirette, in programmi mattutini e pomeridiani.

SKY
Sky coprirà il festival con news e dirette su Sky tg24 e Sky Cinema.

RADIO 105

Radio 105 si conferma anche per questa edizione radio partner del Giffoni Film Festival.

L’emittente tutti i giorni andrà in onda in diretta dalla Multimedia Valley: da qui Nicolò De Devitiis racconterà e si farà raccontare l’evento dalla voce dei protagonisti presenti. Il festival vivrà inoltre attraverso i canali digital e social di Radio 105.

RADIO GIFFONI NOW

Giffoni Now è la radiotelevisione del festival che unisce sei emittenti: Radio Base, Punto Zero, RCS75, Radio Club 91, Teen Social Radio e FotoEmaLive. Un network unico per un viaggio in musica e parole che racconterà quotidianamente e nella sua totalità il festival.

LIRATV
Sarà possibile seguire il festival tutti i giorni, dal 21 al 30 luglio, grazie a LIRA Tv. Le dirette andranno in onda al mattino e, a partire dalle 15, sul Canale 18 del digitale terrestre in regione Campania e in streaming su https://www.liratv.it/it/streaming

I PARTNER

Continuano le realizzazioni di vere e proprie progettualità tra Giffoni e i suoi partner che decidono di investire in un evento che dura tutto l’anno ed è unico al mondo. Confermano la loro partecipazione partner come Lete con una serie di appuntamenti dedicati allo sport in collaborazione con la Federazione Italiana Scherma, la Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali e la Federazione Italiana Gioco Calcio. Rinnovata anche la collaborazione con Bayer che, dopo il successo dello scorso anno con la produzione del cortometraggio “L’altra terra”, prosegue con il suo impegno sul tema della Digital Farm questa volta con la produzione di contenuti audiovisivi che vedrà protagonista il nuovo format Giffoni Impact Room. Per il secondo anno le tanto amate t-shirt ufficiali di Giffoni saranno realizzate da ZUIKI che, alla ricerca costante di giovani creativi, nell’ambito del Dream Team darà la possibilità ai partecipanti di svolgere uno stage retribuito nel settore marketing e comunicazione. Ritorna inoltre Comix con l’agenda scolastica più amata dai ragazzi italiani. Dal 21 al 30 luglio Comix sarà a Giffoni con un intenso programma di attività (tattoo, live painting, dj set) e il racconto dal vivo sui suoi canali social dell’evento.  Ma anche fantastici Meet & Greet con NICOLAS MAUPAS (24 Luglio), LUDOVICA COSCIONE (25 Luglio) e BEBA (27 Luglio), che vi aspettano anche per un firma copie della nuovissima COMIX. Ritroviamo Ricrea, Consorzio per il riciclo e il recupero degli imballaggi in acciaio, con lo scopo di sensibilizzare i più giovani alla raccolta differenziata tramite attività e contenuti audiovisivi promozionali firmati Giffoni Impact Room. Non mancano di certo nuovi ingressi, come ACEA, azienda attiva nella gestione e nello sviluppo di reti e servizi nel settore acqua, energia e ambiente. Lo scopo sarà sensibilizzare i giovani verso un futuro sostenibile ed accompagnarli all’uso consapevole di risorse idriche. Restando sul tema ambiente ed ecosostenibilità, si rinnova la partnership con BIORFARM, prima comunità agricola digitale in Italia. Dopo l’esperienza in “Verde Giffoni”, Giffoni grazie a Biorfarm ha adottato 250 alberi sostenendo agricoltori bio di tutto il territorio italiano e che in circa un anno assorbiranno circa 15.000 kg di Co2. Durante l’edizione di luglio sarà lanciato il nuovo FRUTTETO DEL CINEMA. A supporto di Giffoni2022 troveremo ancora partner come FOTOEMA, specializzati in fornitura di materiale fotografico, video, droni e sistemi di trasmissione live streaming. Ed anche GRUPPO NOVIELLO, concessionaria Ufficiale Opel, Citroen e DS per la città di Salerno e la sua provincia, diventato per Giffoni ormai punto di riferimento territoriale per le forniture delle autovetture ufficiali di Giffoni 2022. Pronto ad accoglierci alle porte, troveremo ancora l’Arcobaleno della Pace, realizzato interamente in lattine grazie a CIAL, Consorzio per la raccolta ed il Riciclo degli imballaggi in alluminio. Oltre all’assegnazione del Premio Ambiente Grifone di Alluminio, realizzerà in collaborazione con i consorzi COREPLA (Raccolta e riciclo Plastica). CO.RE.VE (Raccolta e riciclo Vetro) e RICREA ( Raccolta e riciclo Acciaio) i GREEN GAMES, una gara di squadre tra i giffoner. Nuovo ingresso sarà ANAS S.p.a. con la presentazione dei risultati della campagna GUIDA E BASTA”. Momento di presentazione dell’innovativo metodo di insegnamento sarà l’attività con NOVAKID, scuola di inglese per bambini dai 4 ai 12 anni. Divertente e pieno di gioia sarà la “Bubble Hour”, un flash-mob che scatenerà l’allegria di tutti grazie a DULCOP e alle sue bolle di sapone. Dedicate alla scoperta della storia del Prosciutto di Parma e al suo assaggio saranno le attività del Consorzio Prosciutto di Parma che farà tappa a Giffoni con il tour #UnaFettaDiParma. Restando sul tema dell’alimentazione, viene rinnovata la partnership con Terra Orti, che sarà presente a Giffoni con attività educational e di intrattenimento per grandi e piccini. Di forte interesse saranno le attività nel nuovo format Giffoni Food Show aperto al pubblico che vedrà in particolare l’ACCADEMIA NAZIONALE PIZZA DOC protagonista con maestri pizzaioli di calibro nazionale con attività di dimostrazione, coinvolgimento e cooking show sul mondo pizza per tutti i 10 giorni del festival. Momento dolcezza per l’area Food Show, che ospiterà la ACCADEMIA MAESTRI PASTICCERI ITALIANI, per 3 momenti di dimostrazioni e dolci preparazioni, con la creazione di un dolce interamente dedicato al festival: il GIFFONDORO. Ed è grazie a Pointex, il distretto tessile più grande d’Europa, che Giffoni realizzerà il Carpet ufficiale che farà da passerella a tutti i suoi ospiti e talent. Chateau DAx sarà invece Techinical Partner curando gli arredi della Giffoni Vip Lounge, Sala Conferenze e delle Sale Cinema. Ormai consolidato il rapporto con Caffè Motta anche quest’anno, caffè ufficiale di Giffoni oltre che per le sale cinema, anche per l’area Giffoni Lounge e Dinner Party. Clear Channel, media company leader nel settore dell’Out of Home presente in 31 paesi. Partner di Giffoni da molti anni supporta il festival attraverso una campagna di comunicazione su oltre 900 impianti in Italia. Ma la presenza di Clear Channel a Giffoni prende forma anche attraverso il Premio Speciale “Creatività e Innovazione”, al giovane regista che nella realizzazione del suo cortometraggio si è distinto per il ricorso ad un linguaggio innovativo. Anche V-Groove rinnova il partenariato tecnico con Giffoni con i suoi truck cinematografici ideali per ospitare talent ed artisti in momenti di pausa e di makeup. Radio Immaginaria porta a Giffoni Teen Parade 2022 il lavoro spiegato dagli adolescenti. E’ il primo anno che il festival viene proposto durante il Giffoni Film Festival con il sostegno di Ministero del Lavoro e INPS. Al focus continuativo su Educazione all’Orientamento, si aggiunge in questa edizione l’attenzione al mondo dell’industria culturale dello spettacolo. Di forte impatto sarà l’intervento della Fondazione Mario Diana ONLUS che si occupa di promuovere e valorizzare il patrimonio culturale e artistico nazionale e locale e che a Giffoni, con il progetto SEGUIMI, organizzerà laboratori sul tema del riciclo e della tutela ambientale. Burger King presente con i suoi franchising del territorio e con azioni di incentive per i jurors. Consorzio Franciacorta wine partners the dinner party di Giffoni 2022.

La Redazione