Denzel Washington riceverà la Presidential Medal of Freedom

Denzel Washington riceverà la Presidential Medal of Freedom

Denzel Washington potrà aggiungere un altro importante riconoscimento accanto ai tanti già ricevuti. L’attore infatti, riceverà la Presedential Medal of Freedom, che ogni anno il Presidente degli Stati Uniti, in questo caso Joe Biden, consegna ai personaggi pubblici per il loro contributo alla società, alla cultura e alla politica americana, nonché alla pace nel mondo.

La cerimonia di premiazione si terrà il 7 luglio alla Casa Bianca, e Washington sarà l’unico attore ad essere onorato con il premio. La lista delle 17 persone quest’anno include i nomi dei leader politici Gabrielle Giffords e Alan Simpson, dei religiosi suor Simone Campbell e padre Alexander Karloutsos, degli attivisti Fred Gray, Diane Nash e Raùl Yzaguirre, dell’ex presidentessa dell’Università del Brownsville, in Texas, Julietta Garcia, dell’operatrice sanitaria Sandra Lindsay, del fondatore del progetto di alfabetizzazione costituzionale e unità nazionale, Khizr Khan, del leader militare statunitense Wilma Vaught, e delle campionesse Simone Biles e Megan Rapinoe, mentre a Steve Jobs, John McCain e Richard Trumka andrà una menzione postuma.

Attualmente in preparazione per le riprese di “The Equalizer 3”, diretto ancora da Antoine Fuqua, Washington è uno degli attori, registi e produttori più celebri della sua generazione. Nel corso della sua carriera ha vinto due Oscar, per “Glory – Uomini di Gloria” e “Malcolm X”, ed è stato nominato ben 8 volte, compreso quest’anno per “The Tragedy of Macbeth”. Tra i premi ricevuti anche: un Tony Award per il suo lavoro nel revival di “Fences” del 2010 e un Cecil B. DeMille Lifetime Achievement Award (un Golden Globe Award onorario) nel 2016 per i contributi eccezionali al mondo dello spettacolo. Nel 2020, Washington è stato nominato il più grande attore del 21° secolo dal New York Times.

FONTE VARIETY