Ciné 2022: le prime anticipazioni della prossima edizione

Ciné 2022: le prime anticipazioni della prossima edizione

Torna a Riccione, dal 5 all’8 luglio, l’XI edizione di Ciné – Giornate di Cinemala manifestazione estiva di networking e di aggiornamento professionale dell’industria cinematografica, promossa da ANICA in collaborazione con ANEC, prodotta ed organizzata da Cineventi con la direzione di Remigio Truocchio, sostenuta dalla Regione Emilia Romagna e dal Mic. Un momento di incontro e confronto per l’industria cinematografica, con le convention delle società di distribuzione, gli incontri professionali e l’area espositiva del Trade Show, senza rinunciare all’attitudine festivaliera, con anteprime, incontri e appuntamenti per il pubblico.

Saranno tante le personalità dal mondo del cinema italiano in arrivo a Riccione per presentare i titoli della prossima stagione tra cui Donato Carrisi con “Io sono l’abisso” e Paolo Virzì con “Siccità”, che nel corso della convention di Vision Distribution racconteranno le prime immagini dei loro nuovi film. Ma anche Paolo Ruffini con alcune anticipazioni del suo prossimo film da regista, “Ragazzaccio”, commedia interpretata da Beppe Fiorello, Massimo Ghini e Jenny De Nucci che arriverà in sala per Adler Entertainment.

Tra le novità più interessanti dell’XI edizione c’è il ritorno dell’arena di Ciné in Città, una sala cinematografica en plein air nel cuore di Riccione rivolta al grande pubblico che dal 2 al 10 luglio ospiterà anteprime, grandi classici, ma anche eventi speciali e talk. 

Speciale sarà la proiezione di “Sciuscià” (martedì 5 luglio ore 21.15), capolavoro neorealista di Vittorio De Sica che nel 1947 vinse il Premio Oscar al miglior film straniero (all’epoca denominato “Premio onorario”): il pubblico di Riccione potrà assistere alla proiezione di questo classico del nostro cinema in versione restaurata dalla Cineteca di Bologna, in collaborazione con The Film Foundation di Martin Scorsese. A presentare il film sarà presente il regista Gianni Amelio. La proiezione di “Sciuscià” sarà preceduta da “Passatempo”, cortometraggio del 2019 diretto da Gianni Amelio che racconta dell’incontro tra un professore, interpretato da Renato Carpentieri, e un ragazzo del Mali. 

L’arena di Ciné in Città ospiterà inoltre i Manetti bros., che introdurranno la proiezione del loro “Diabolik” (mercoledì 6 giugno ore 21.15), mentre giovedì 7 luglio andrà in scena la serata realizzata in collaborazione con Hot Corn (a partire dalle ore 21.00) che vedrà Paolo Virzì in dialogo con Andrea Morandi partendo da “Ferie d’agosto”, il suo secondo film uscito in sala nel 1996. A seguire ci sarà poi la proiezione del film.

Tra i grandi protagonisti dell’arena in piazzale Ceccarini anche Marco Bellocchio, che sabato presenterà una notte all’insegna del grande cinema. Saranno infatti proiettate le prime due puntate di “Esterno notte” (sabato 9 luglio ore 21.15), la serie sul caso Moro prodotta da The Apartment, Società del gruppo Fremantle, Kavac Film in collaborazione con Rai Fiction, presentata all’ultimo festival di Cannes e al cinema con Lucky Red, che debutterà su Rai 1 nell’autunno 2022. A introdurre la serata sarà presente il regista Marco Bellocchio.

A chiudere il programma dell’arena per il pubblico, domenica 10 luglio, la proiezione di “Il viaggio degli eroi” (ore 21.00), straordinario documentario di Manlio Castagna sui mondiali 82 e la storica vittoria della nazionale di calcio italiana. Presenteranno il film il regista Manlio Castagna e il campione Antonio Cabrini.

Ricco il parterre di ospiti in arrivo a Riccione grazie a Emilia Romagna Film Commission che durante l’incontro professionale dal titolo Emilia-Romagna: storie in cerca di sala presenterà le opere sostenute dal Fondo Audiovisivo regionale alla presenza dei protagonisti, tra cui: la regista Cinzia Bomoll con Nina Zilli, Eleonora Giovanardi, le gemelle Provvedi per “Amarcord”; i registi Antonio Bigini per “Proprietà dei metalli”Stefano Alpini per “Scooter”Marescotti Ruspoli per “Amusia”Corrado Ceron per “Acqua e Fenice”Marco Santarelli per “Il giardiniere”, e i produttori Gianluca Stuard ed Andrea Maffini per “Dark Matter”.

Non mancheranno le anteprime tra cui “Last film show” di Pan Nalin, storia di un bambino e della sua enorme passione per il cinema in un remoto villaggio dell’India, che arriverà in sala il prossimo autunno con Medusa Film, e “Sì, Chef – La Brigade”, commedia “culinaria” targata I Wonder diretta da Louis-Julien Petit con François Cluzet (già protagonista di “Quasi Amici”) e Audrey Lamy (vincitrice di un Premio César), dove la cucina risolleva gli animi e accende una speranza sul futuro. Il cibo fa da sfondo anche a “Tuesday Club”, commedia svedese diretta da Annika Appelin che arriverà in anteprima a Riccione e poi in sala grazie a Wanted Cinema.

Cuore pulsante della manifestazione saranno ovviamente le convention. Presenteranno le novità della prossima stagione Universal01 DistributionEagle Pictures, Adler, Medusa Film, Notorious PicturesKoch MediaLucky RedWarner BrosEuropicturesVision DistributionBim DistribuzioneI Wonder Pictures e The Walt Disney Italia. Ad arricchire il ricco programma anche le presentazioni di Fandango, Minerva Pictures, Wanted Cinema.

Il programma di Ciné si completa anche di momenti di approfondimento e incontri professionali, come il consueto convegno organizzato da Box Office, in collaborazione con ANICA e Anec, e i due appuntamenti organizzati da TikTokOfficial Entertainment Partner di Ciné 2022: la roundtable Dal set alla sala cinematografica. Le nuove frontiere dell’entertainment marketing digitale e il workshop – a numero chiuso – dal titolo Come comunicare il Cinema su TikTok: dalla strategia alla creatività.

Ciné è promosso da Anica, in collaborazione con Anec, con il sostegno di Mic, Regione Emilia Romagna, Emilia Romagna Film Commission e Comune di Riccione, oltre che dai Main sponsor Cinemeccanica e Lino Sonego e dallo sponsor Goldewell Banker. 

La Redazione