“Red, White & Royal Blue”: il film con Taylor Zakhar Perez e Nicholas Galitzine

“Red, White & Royal Blue”: il film con Taylor Zakhar Perez e Nicholas Galitzine

Taylor Zakhar Perez (“The Kissing Booth 2 & 3”, “Minx”) e Nicholas Galitzine (“Cinderella”, “The Craft: Legacy”) saranno i protagonisti della commedia romantica di Prime Video “Red, White & Royal Blue”, basata sull’omonimo romanzo di Casey McQuiston amatissimo dal pubblico nonché bestseller nella classifica del New York Times e di USA Today. Al suo debutto cinematografico, il drammaturgo premiato ai Tony Award Matthew López (“The Inheritance”) dirigerà il film e adatterà la sceneggiatura dal romanzo di McQuiston. Il film vede nel cast anche l’attore nominato agli Emmy Clifton Collins Jr. (“Westworld”), il vincitore dello Screen Actors Guild Award Stephen Fry (“The Dropout”), e Sarah Shahi (“Sex/Life”).

Del cast faranno parte anche Rachel Hilson (“Winning Time”), Ellie Bamber (“The Serpent”), Aneesh Sheth (“A Kid Like Jake”), Polo Morin (“Who Killed Sara?”), Ahmed Elhaj (“Dangerous Liaisons”) e Akshay Khanna (“Polite Society”). Il film, prodotto da Amazon Studios e dalla Berlanti/Schechter Films, debutterà su Prime Video in più di 240 Paesi e territori nel mondo. Le riprese inizieranno questo mese nel Regno Unito.

La storia segue il messicano-americano Alex Claremont-Diaz (Taylor Zakhar Perez) che, quando sua madre viene eletta Presidente, diventa l’equivalente americano di un giovane membro della famiglia reale. Bello, carismatico, brillante, la sua immagine è oro puro per il marketing della Casa Bianca. C’è solo un problema: Alex è da sempre in lotta con il suo omologo d’oltreoceano, il Principe Henry (Nicholas Galitzine). E quando i tabloid entrano in possesso di una foto che li vede coinvolti in una rissa, le relazioni tra Stati Uniti e Regno Unito subiscono un brusco cambio di rotta. I capo famiglia, lo Stato e altri addetti governativi creano un piano per limitare i danni: inscenare una finta riappacificazione tra i due rivali. Quella che inizialmente è una farsa, un’amicizia “da Instagram”, piano piano diventa qualcosa di più significativo che né Alex né Henry avrebbero potuto immaginare. Presto Alex si trova coinvolto in una storia d’amore con un sorprendentemente spontaneo Henry ma questo potrebbe complicare la campagna di rielezione della madre e sovvertire gli equilibri di due nazioni sollevando la domanda: può l’amore salvare il mondo?

Oltre a diventare in brevissimo tempo un bestseller nelle classifiche del New York Times e di USA Today, il libro di McQuiston ha vinto le categorie “Best Debut” e “Best Romance of 2019” ai Goodreads Choice Award ed è stato eletto “Best Book of the Year” da Vogue, NPR, Vanity Fair, e altri.

“È stato entusiasmante affidare questa storia alla Berlanti/Schechter, ad Amazon e al nostro audace leader Matthew López e vederli fare tutta una serie di scelte intelligenti, coraggiose e ponderate per portarla in vita” – ha commentato Casey McQuiston“Il casting non è stato da meno. Davvero non vedo l’ora di vedere sullo schermo Taylor e Nicholas nei panni di Alex e Henry.”

“Incontrare e fare audizioni a letteralmente centinaia di attori in questi ultimi mesi è stato un lavoro portato avanti con passione e scrupolo che ci ha permesso di avere questo cast variegato e straordinario, guidato in modo fantastico da Nick e Taylor” – ha detto Matthew López“Non vedo l’ora che i fan del libro (ma in generale chiunque nel mondo) scoprano quanto questi due attori siano straordinariamente dotati e perfetti per dare vita a Henry e Alex”.

La Berlanti/Schechter Films di Greg Berlanti e Sarah Schechter produrrà il film, con Michael McGrath come executive producer. Matthew López e Casey McQuiston anche faranno da executive producer. Ted Malawer ha precedentemente steso una bozza della sceneggiatura.

Taylor Zakhar Perez ha attirato l’attenzione di molti quando si è unito al sequel del fenomeno internazionale “The Kissing Booth”, in cui ha interpretato l’amato personaggio di “Marco” nel secondo e terzo capitolo del franchise. Più recentemente è stato visto nell’acclamata serie “Minx” di HBO Max, al fianco di Ophelia Lovibond. In futuro parteciperà in “1Up” di Prime Video.

Nicholas Galitzine sarà il protagonista maschile in “Purple Hearts” di Netflix, con Sofia Carson. Recentemente ha anche recitato nel ruolo del ‘Principe Robert’ in “Cenerentola” per Prime Video, al fianco di Camila Cabello. In precedenza, ha recitato come protagonista maschile in “The Craft: Legacy” di Zoe Lister-Jones. Sul piccolo schermo può essere visto in “Chambers” di Netflix. Tra gli altri lavori di Galitzine troviamo “Share”, “Handsome Devil”, “The Beat Beneath My Feet”, “The Changeover” e “The Watcher in the Woods”.

Il pluripremiato attore Clifton Collins Jr. è meglio conosciuto per i suoi ruoli in “Westworld” della HBO, “Star Trek”, “Pacific Rim” e “Capote”. Collins Jr. ha recentemente recitato in “Jockey” della Sony Pictures Classics – per il quale ha vinto il premio come miglior attore al Sundance Film Festival ed è stato nominato come miglior protagonista maschile agli Independent Spirit Awards – “After Yang” della A24 e “Nightmare Alley” della Searchlight Pictures. In futuro, potrà essere visto in “Landscape with Invisible Hand” della MGM e “The Bricklayer” di Renny Harlin.

Tra i lavori più recenti di Stephen Fry troviamo “The Dropout” per Hulu, “It’s a Sin” per C4/HBO Max, e la serie “Sandman” per Netflix.

Sarah Shahi sarà presto al fianco di Dwayne “The Rock” Johnson e un cast stellare nel film della Warner Bros. “Black Adam”. Ha da poco concluso la seconda stagione di “Sex/Life”, una delle nuove serie più popolari di Netflix. Inoltre, Shahi ha ricevuto recensioni entusiastiche per il suo ruolo nella serie originale di Showtime “City on a Hill” e i suoi altri lavori includono ruoli regolari in “The L Word”, “The Rookie”, “Person of Interest” e la serie statunitense “Fairly Legal”.

La Redazione