“Blocco 181”: la Sinossi dei Primi Due Episodi dal 20 maggio su Sky e NOW

“Blocco 181”: la Sinossi dei Primi Due Episodi dal 20 maggio su Sky e NOW

Debuttano domani, 20 maggio, su Sky e in streaming su NOW i primi episodi di “BLOCCO 181”, la nuova serie Sky Original, una favola nera iperrealistica che è anche la prima in-house Sky Studios italiana. Una storia di emancipazione sentimentale, familiare, sessuale e criminale, in 8 episodi prodotti con TapelessFilm Red Joint Film e ambientati tra le comunità multietniche della Milano di oggi.

Diretta da Giuseppe Capotondi (“Suburra – La serie”, “La Doppia Ora”) con Ciro Visco (“Gomorra”, “Non mi lasciare”, “Doc – Nelle tue mani”) e Matteo Bonifazio, “BLOCCO 181” vede il debutto, in un ruolo per lui inedito, del pioniere del rap italiano Salmo, che della serie è supervisore e produttore musicale, produttore creativo e attore.

Protagonisti tre giovani e talentuosi attori: Laura Osma (“El Chapo”), Alessandro Piavani (“Blanca”, “House of Gucci”, “La Mafia Uccide Solo d’Estate – La serie”) e Andrea Dodero (The Good MothersNon Odiare, L’Allieva). A legare i loro personaggi una storia d’amore inattesa e attualissima, sullo sfondo di un imponente complesso edilizio della periferia milanese, il Blocco 181. Un pericoloso triangolo che sfiderà le regole della loro appartenenza, attraverso cui emanciparsi dalle rispettive gang per trovare il proprio posto nel mondo.

I tre ragazzi al centro della storia provengono da realtà diverse, eppure sono legati da qualcosa di più forte: Bea (Laura Osma) è una ragazza latino-americana divisa tra la fedeltà alla sua famiglia, la Misa, e la voglia di cambiare vita; Ludo (Alessandro Piavani)Mahdi (Andrea Dodero) sono due amici di diversa estrazione sociale, uniti come fratelli. Salmo è Snake, armato braccio destro di Lorenzo, un dealer interpretato da Alessandro Tedeschi (“Petra”, “Curon”, “Non Mentire”), amico d’infanzia e alleato di Rizzo, il boss del quartiere interpretato da Alessio Praticò (“Il Miracolo”, “Il Cacciatore”, “Il Traditore”).

“BLOCCO 181” è una produzione Sky Studios con TapelessFilm e Red Joint Film. Autori del soggetto di serie sono Paolo Vari, Francesca De Lisi, Dario Bonamin, Mirko Cetrangolo e Marco Borromei. La sceneggiatura è di Francesca De Lisi, Dario Bonamin, Andrea Nobile con Giuseppe Capotondi, Matteo Bonifazio, Paolo Vari e Stefano Voltaggio. 

SINOSSI DEI PRIMI DUE EPISODI

Al Blocco 181, l’imboscata di un gruppo di pandilleros a un ragazzo del quartiere scatena una rappresaglia. Bea, sorella del palabrero Ricardo, non condivide la guida machista e violenta di Victor e resta invece affascinata da Ludo, cavallino del coca delivery, un mercato protetto da Rizzo, il boss del quartiere. Mahdi lavora per Rizzo, ma non tollera Lorenzo e Snake, i gestori dello spaccio, così come non si fida di Bea e della sua gang di latinos, che rubano a Ludo il motorino carico di droga.

Bea riesce a ottenere il motorino e convince Mahdi, controvoglia, ad aiutare Ludo a recuperare il ritardo sulle consegne, con successo. Ma non è tutto oro quel che luccica: una lamentela arriva a Snake, che licenzia Ludo. Bea allora, sempre più in contrasto con Victor, propone ai due amici di fondare un proprio coca delivery: con un po’ di ingegno, i tre riescono a rubare un grosso quantitativo di coca dal magazzino di Lorenzo, sorvegliato dagli uomini di Rizzo.

“BLOCCO 181” – Dal 20 maggio su Sky e in streaming su NOW

La Redazione