“2 Win”: Stefano Mordini dirigerà Riccardo Scamarcio e Daniel Brühl

“2 Win”: Stefano Mordini dirigerà Riccardo Scamarcio e Daniel Brühl

Stefano Mordini, recentemente dietro la macchina a presa de “La Scuola Cattolica”, dirigerà Riccardo Scamarcio, Daniel Brühl e Volker Bruch nel suo prossimo film intitolato: “2 Win”. Il progetto, incentrato sulle corse di rally, vedrà in particolare al centro della scena la rivalità tra Germania e Italia durante il campionato del mondo del 1983.

La storia infatti, vedrà Roland Gumpert (Brühl) e il suo team Audi, contro il team manager italiano Lancia di Cesare Fiorio (Scamarcio), dato già per sconfitto. Fiorio ovviamente non intenzione di perdere, e per a conquistare la vittoria metterà su un insolito gruppo, in cui era incluso anche un medico nutrizionista il quale dovrà tenere a bada la spavalderia di Fiorio. Ma il colpo di fortuna di Fiorio arriverà nel momento in cui ingaggerà Walter Rohl (Bruch) a guidare per la Lancia, pilota che tuttavia gareggerà solo nelle gare che gli andranno a genio.

La sceneggiatura è stata scritta da Filippo Bologna, sceneggiatore di “Perfetti Sconosicuti” e “Perfect Strangers”, Riccardo Scamarcio e lo stesso Mordini, il quale aveva già collaborato con l’attore in “Pericle il nero”, “Gli infedeli”, “Il testimone invisibile” e “La Scuola Cattolica”. “2 Win” segnerà il loro primo film in lingua inglese.

“2 Win”, le cui riprese dovrebbero partire a metà maggio e si svolgeranno in Italia e Grecia, sarà presentato al mercato del Festival di Cannes. A produrre saranno la Lebowski con la Recorded Picture Company e la Metropolitan Films a co – produrre. Jeremy Thomas sta producendo con Scamarcio, e la Rai si occuperà della distribuzione italiana.

FONTE DEADLINE