“Fantastic 4”: Jon Watts lascia la regia del film Marvel

“Fantastic 4”: Jon Watts lascia la regia del film Marvel

Jon Watts, regista dietro la macchina da presa delle ultime avventure di “Spider – Man” con protagonista Tom Holland, ovvero: “Spider – Man: Homecoming”, “Spider – Man: Far From Home” e “Spider – Man: No Way Home”, ha abbandonato la guida dell’annunciato e atteso nuovo film “Fantastic 4”, che introdurrà ufficialmente il celebre team nell’Universo Cinematografico Marvel.

Secondo quanto riportato da Deadline infatti, alla base della decisione ci sarebbe l’intenzione di Watts di prendersi una pausa dal mondo dei supereroi, e non avrebbe nulla a che fare con le vociferate divergenze creative con tra lui e lo studio.

“Collaborare con Jon ai film di Spider-Man è stato un vero piacere” – hanno dichiarato Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios, e Louis D’Esposito, co – presidente dei Marvel Studios“Non vedevamo l’ora di continuare il nostro lavoro con lui per portare i Fantastici Quattro nel MCU, ma comprendiamo e supportiamo le sue ragioni del suo abbandono. Siamo ottimisti sul fatto che avremo l’opportunità di lavorare di nuovo insieme presto o tardi.”

“Realizzare tre film di Spider-Man è stata un’esperienza incredibile che ha cambiato la mia vita” – ha affermato Watts – “Sono eternamente grato di aver fatto parte del Marvel Cinematic Universe per sette anni. Spero che lavoreremo di nuovo insieme e non vedo l’ora di vedere la straordinaria visione dei Fantastici Quattro prendere vita.”

Questo nuovo rifacimento rappresenta il terzo reboot cinematografico dopo il debutto del 1994 e il titolo del 2015 diretto da Josh Trank, con Michael B. Jordan, Miles Teller, Kate Mara, Jamie BellToby Kebbell, Tim Blake Nelson e Reg E. Cathey, a cui seguì nel 2005 “I Fantastici 4” diretto da Tim Story, con Ioan Gruffudd, Jessica Alba, Chris Evans, Michael Chiklis e Julian McMahon, e nel 2007 il sequel “Fantastici Quattro e Silver Surfer”, che però fallì sia dal punto di vista della critica che del pubblico.

FONTE DEADLINE