“Fast X”: Justin Lin abbandona la regia del decimo capitolo

“Fast X”: Justin Lin abbandona la regia del decimo capitolo

Justin Lin, regista dietro la macchina da presa della saga “Fast & Furious”, ha lasciato la guida del decimo capitolo. A confermare la notizia lo stesso Lin, confermando però di continuare ad essere presente all’interno del progetto, in qualità di produttore esecutivo.

“Con il supporto della Universal, ho preso la difficile decisione di fare un passo indietro come regista di Fast X, pur rimanendo a bordo del progetto come produttore. In 10 anni e cinque film, siamo stati in grado di dirigere i migliori attori, le migliori scene di azione e i migliori inseguimenti in auto. A livello personale, come figlio di immigrati asiatici, sono orgoglioso di aver contribuito a costruire il miglior franchise inclusivo nella storia del cinema. Sarò per sempre grato allo straordinario cast, alla troupe e allo studio per il loro supporto e per avermi accolto nella famiglia Fast”.

Al momento, non è stata diffusa nessuna informazione in merito alla decisione dell’abbandono di Lin, alla cui base potrebbero esserci le solite divergenze creative, né tanto meno sul possibile suo sostituto, che la Universal deve affrettarsi a trovare.

Non resta qui che attendere e come sempre vi terremo aggiornati.

Diviso in due parti, con la prima che arriverà nelle sale statunitensi il 19 maggio del 2023, nel cast oltre a Vin Diesel ritroveremo: Tyrese Gibson, Ludacris, Michelle Rodriguez, Nathalie Emmanuel, Jordana Brewster, Jon Cena, Sung Kang e Charlize Theron, ai quali si sono aggiunti Daniela Melchior, Jason Momoa e Brie Larson.

A produrre la One Race Films di Diesel assieme alla Universal, e scritto da Chris Morgan.

© Riproduzione Riservata