“Netpitch for Sky”: presentati di 700 progetti da 950 autori per il pitch organizzato da WGI e Sky

“Netpitch for Sky”: presentati di 700 progetti da 950 autori per il pitch organizzato da WGI e Sky

Il primo Netpitch dedicato alla serialità televisiva organizzato da Writers Guild Italia in collaborazione con Sky è stato un successo di partecipazione, lo dicono i numeri. Sono stati infatti 727 i progetti presentati entro i termini al Netpitch per Sky, il primo pitch voluto e organizzato da WGI – Writers Guild Italia, il sindacato degli sceneggiatori italiani, e Sky, con l’obiettivo di dare nuove opportunità professionali agli associati del sindacato e più in generale a tutti gli sceneggiatori, per proporre idee e storie originali.

Gli autori coinvolti sono stati ben 950, fra sceneggiatori già affermati e quanti avevano invece voglia di cominciare a misurarsi in termini professionali con un mercato in forte espansione. Una partecipazione ampia, diversificata e di qualità che mostra, una volta di più, l’esistenza di un grande fermento creativo che può contribuire con originalità al successo dell’intero settore audiovisivo nel nostro Paese.

Nel dettaglio, prevalgono le proposte per serie con più stagioni (fino a 13 episodi) con 395 progetti; seguono le miniserie (fino a 8 episodi, una stagione) con 306 proposte; 20 i progetti per la lunga serialità (tra 14 e 24 episodi); infine quelli per la lunghissima serialità (oltre 24 episodi) con 6 progetti presentati.

Nella suddivisione per generi primeggia quello drammatico (263 proposte, pari al 36%), al secondo posto il crime/thriller (189, pari al 25%), quindi la commedia (99 pari al 13%), la fantascienza (39, pari al 5%), il fantasy (35, pari al 4%) e infine l’horror (18 progetti presentati, pari al 2%). Ma sono state presentate anche proposte non classificabili in modo tradizionale: sono 84 i progetti dedicati ad altri generi, pari all’11%. L’età media dei partecipanti è 38 anni.

Ora il Netpitch entra nel vivo: l’11 aprile ha preso il via la fase di selezione dei progetti da parte di Sky. Fino all’8 maggio potranno essere valutate le diverse proposte (in base a logline e sinossi), quindi Sky avrà modo di leggere i concept dei progetti scelti e, entro il 12 giugno, potrà contattare gli autori selezionati, dopo di che si svolgerà il pitch vero e proprio.

La Redazione