“Fast and Loose”: dopo lo schiaffo agli Oscar Netflix sospende l’action movie con Will Smith

“Fast and Loose”: dopo lo schiaffo agli Oscar Netflix sospende l’action movie con Will Smith

Dopo l’annuncio nelle ultime ore della sospensione del quarto capitolo del franchise di “Bad Boys”, come si poteva facilmente immaginare, le conseguenze per Will Smith causate dallo schiaffo da lui dato a Chris Rock in diretta mondiale nel corso della cerimonia dei 94esimi Oscar, iniziano a farsi prepotentemente sentire.

Netflix infatti, ha deciso di sospendere lo sviluppo del thriller d’azione “Fast and Loose”, con protagonista per l’appunto Smith. Una decisione questa presa dal colosso streaming nei giorni successivi la fatidica e prestigiosa notte, le cui polemiche per quanto accaduto non sembrano affatto sgonfiarsi, considerando in oltre l’abbandono della regia del progetto, qualche settimana prima dell’atteso evento, del regista David Leitch, che ha scelto di dedicarsi al titolo targato Universal con Ryan Gosling “Fall Guy”, non si esclude la possibilità che Netflix cancelli definitivamente il film.

Al centro della scena di “Fast and Loose”, la vicenda di John Riley, un uomo svegliatosi a Tijuana privo di memoria il quale nel tentativo di risalire alla propria identità, scopre di aver vissuto contemporaneamente due differenti vite. Una in cui era un boss di un’organizzazione criminale, circondato da belle donne e beni lusso, e l’altra come agente della CIA sotto copertura, con uno stipendio mediocre, nessuna vita familiare e alcun successo. Ma il vero problema di Riley sta nel fatto di non ricordare quale delle due esistenze corrisponda a quella reale.

FONTE VARIETY