Oscar 2022: Will Smith prende a schiaffi Chris Rock per una battuta sulla moglie Jade Pincket

Oscar 2022: Will Smith prende a schiaffi Chris Rock per una battuta sulla moglie Jade Pincket

La notte della 94esima edizione degli Oscar si è da poco conclusa, e a tener banco senza alcun dubbio è l’oltremodo imbarazzante scena tra Chris Rock e Will Smith, il quale dopo pochi minuti avrebbe ritirato la statuetta come Miglior Attore Protagonista per la sua interpretazione in “King Richard – Una famiglia vincente”.

Nel corso della cerimonia, in diretta e tornata in presenza nella consueta cornice del Dolby Theatre di Los Angeles, il comico americano Rock nel presentare il vincitore del Miglior Documentario, ha fatto una battuta sulla moglie di Smith, Jada Pincket Smith, che soffre da tempo di alopecia, un disordine autoimmune. Battuta che ovviamente non è andata giù a Will che si è alzato dal suo posto raggiungendo Rock sul palco e prendendolo letteralmente a schiaffi.

“Jada, ti amo. GI Jane 2, non vedo l’ora di vederlo” – ha detto Rock riferendosi al film “Soldato Jane”, e dopo aver ricevuto lo schiaffo da Smith ha aggiunto – “Wow, Will Smith mi ha appena preso a schiaffi”.

Smith è quindi tornato come detto al suo posto e detto: “Tieni il nome di mia moglie fuori dalla tua f**tuta bocca”.

Rock ha poi chiuso dicendo: “Lo farò, OK? Questa è stata la più grande notte nella storia della televisione.”

Un episodio che ha lasciato ammutolito non solo Rock, bensì tutti gli invitati e il mondo sintonizzato per assistere all’appuntamento più atteso e celebre del mondo cinematografico. La prima impressione, è stata quella che si trattasse di uno sketch ben organizzato, tuttavia nel momento in cui Smith, una volta tornato al suo posto, ha continuato ad insultare uno scioccato Rock, che ha tentato di minimizzare l’accaduto con una battuta, il pensiero che tutto fosse stato orchestrato è svanito.

Rock si è poi scusato con la coppia, e Denzel Washington è intervenuto.

Ma non è tutto, durante il discorso di accettazione dell’Oscar come Miglior Attore, Smith si è scusato con L’Academy per la vicenda.

“Voglio scusarmi con l’Academy, voglio scusarmi con tutti i miei colleghi nominati. Questo è un momento bellissimo, e non sto piangendo per aver vinto un premio. non si tratta di vincere un premio per me. L’arte imita la vita. Sembro il padre pazzo, proprio come Richard Williams… ma l’amore ti farà fare cose folli. Nella mia vita sono chiamato ad amare la gente, a proteggere la gente e ad essere rigoroso con la mia gente. So che per fare quello che facciamo, devi essere in grado di sopportare gli abusi, devi sopportare che la gente parli male di te. Devi essere in grado di avere persone che ti mancano di rispetto, e devi sorridere e far finta che vada bene. E Denzel mi ha detto qualche minuto fa, ‘nel tuo momento più alto, stai attento, è quando il Diavolo viene per te’. Voglio essere un contenitore d’amore. Voglio dire, grazie a Venus e Serena, spero che non lo vedano in TV, voglio ringraziarle per essersi fidate di me con la loro storia. Voglio essere un ambasciatore di quel tipo di amore, cura e sicurezza. Spero che l’Academy tornerà ad invitarmi”.

© Riproduzione Riservata