“CODA – I Segni del Cuore”: il film Premio Oscar per Miglior Film, Miglior Sceneggiatura non originale e Miglior Attore non Protagonista arriverà al cinema il 31 marzo

“CODA – I Segni del Cuore”: il film Premio Oscar per Miglior Film, Miglior Sceneggiatura non originale e Miglior Attore non Protagonista arriverà al cinema il 31 marzo

Arriverà il 31 marzo nelle sale italiane, distribuito da Eagle Pictures, “CODA – I Segni del Cuore”, che dopo gli innumerevoli premi e riconoscimenti cinematografici internazionali, ha conquistato anche tre Premi Oscar®: al Miglior Film, alla Miglior Sceneggiatura non originale, a Troy Kotsur Miglior Attore non Protagonista.

Diretto da Sian Heder, “CODA – I Segni del Cuore” è il remake del pluripremiato film francese “La Famiglia Belier”. Un rifacimento emozionante interpretato da Emilia Jones, e che vede nel cast attori sordi e udenti, tra cui il premio Oscar® Marlee Matlin (“Figli di un dio minore”) ed il neo premiato Troy Kotsur che ha dedicato il premio alla Comunità C.O.D.A (Children of Deaf Adults), alla Comunità Sorda e a tutte le persone con disabilità: “Questo è il nostro momento” – ha detto concludendo un discorso particolarmente toccante.

In “CODA – I Segni del Cuore”, acronimo di Child of Deaf Adults (bambino in una famiglia di non udenti), la giovane protagonista Ruby è l’unica persona udente nella sua famiglia. La diciasettenne, prima di entrare a scuola, nelle prime ore del mattino, lavora sulla barca di famiglia per aiutare suo fratello e i suoi genitori nell’attività di pesca sulla costa del Massachusetts. Da quando la giovane ragazza è entrata a far parte del coro della scuola, scopre di avere una smodata passione per il canto. Il suo maestro Bernardo crede ci sia qualcosa di speciale nella giovane adolescente e la spinge a considerare una prestigiosa scuola di musica per il suo futuro. Ruby si troverà davanti a un bivio: abbandonare i suoi adorati genitori per seguire il suo più grande sogno o continuare ad aiutare la sua famiglia.

La Redazione