Oscar 2022: l’Academy torna sui suoi passi e propone a Rachel Zegler di presentare un premio

Oscar 2022: l’Academy torna sui suoi passi e propone a Rachel Zegler di presentare un premio

Dopo le ultime polemiche sorte a causa del mancato invito alla cerimonia di premiazione degli Oscar 2022, che si terrà il 27 marzo, a Rachel Zegler, protagonista dell’adattamento cinematografico musicale diretto da Steven Spielberg, dell’omonimo spettacolo di Brodway, “West Side Story”, nominato in ben 7 categorie, l’Academy a quanto pare, sta cercando di recuperare all’errore.

Secondo quanto riportato da The Hollywood Reporter infatti, alla Zegler sarebbe stata offerta la possibilità di essere presente e consegnare un premio. A tal proposito la produzione di “Biancaneve” che vede la giovane attrice impegnata nelle riprese attualmente in corso, starebbe organizzando un piano per permetterle di partecipare al prestigioso evento che sarà suddiviso in tre parti di un’ora ciascuno, presentati rispettivamente da Amy Schumer, Regina Hall e Wanda Sykes.

Ma non è tutto, i cui riconoscimenti di 8 delle 23 categorie infatti, non saranno decretati nel corso della nottata ma assegnati e registrati un’ora prima della diretta, per poi essere successivamente mostrati.

Una decisione che ovviamente ha fatto molto discutere, e presa al fine di rispettare la durata massima di tre ore e la capacità ridotta, causa distanziamento e norme di sicurezza anti – Covid, del Dolby Theatre, ma che tuttavia, come annunciato e confermato dalla stessa Academy, permetteranno l’esibizione dal vivo di “We don’t talk about Bruno”, ovvero di uno dei brani di successo dell’animazione Diney/Pixar “Encanto”, in lizza nella categoria Miglior Canzone con “Dos Oruguitas”, e Miglior Animazione.

FONTE THR