“Bridgerton”: dai Nirvana, Madonna a Rihanna i brani della Colonna Sonora della seconda stagione

“Bridgerton”: dai Nirvana, Madonna a Rihanna i brani della Colonna Sonora della seconda stagione

L’attesa è terminata, e domani, venerdì 25 marzo su Netflix, debutterà finalmente la seconda stagione di “Bridgerton”, di cui sono stati resi noti e pubblicati da The Wrap i brani moderni rielaborati in chiave classica che accompagneranno i nuovi episodi.

Le Cover

  • Stay Away (Nirvana Cover) – Vitamin String Quartet
  • Material Girl (Madonna Cover) – Kris Bowers
  • Diamonds (Rihanna Cover) – Hannah V & Joe Rodwell
  • Dancing on My Own (Robyn Cover) – Vitamin String Quartet
  • You Oughta Know (Alanis Morissette Cover) – Duomo
  • Kabhi Khushi Kabhie Gham (Jatin-Lalit and Lata Mangeshkar Cover) – Kris Bowers
  • Sign Of The Times (Harry Styles Cover) (Stripped Version) – Steve Horner
  • What About Us (P!nk Cover) (Pre-Release) – Duomo
  • How Deep is Your Love (Calvin Harris and Disciples Cover) – Kiris Houston
  • Wrecking Ball (Miley Cyrus Cover) – Midnite String Quartet

I brani della Colonna Originale

  • Sharpening My Knives
  • Accidental Eavesdropping
  • The Real Work Begins
  • A Gift For Edwina
  • Lord Bridgerton Stung
  • Game Over
  • A Country Visit
  • Hearts and Flowers Ball
  • Nothing Could Keep Me Away
  • They Are Betrothed
  • Eloise & Theo
  • Not Far Enough
  • To Wait
  • Happy Endings Don’t Exist
  • Choices
  • It’s My Fault
  • I Love You
  • It Has Been Said
  • Newlyweds

Mantenendosi in linea con i romanzi, questa stagione racconta la romantica storia di Lord Anthony Bridgerton e la sua ricerca dell’amore.

“Bridgerton” approda su Netflix da Shondaland ed è prodotto da Shonda Rhimes, Betsy Beers e Chris Van Dusen. Quest’ultimo è anche l’ideatore e lo showrunner della serie.

Dalla creatività di Shondaland e dell’ideatore Chris Van Dusen, i nuovi episodi seguono Lord Anthony Bridgerton (Jonathan Bailey), il maggiore dei fratelli e sorelle Bridgerton nonché visconte, nella sua ricerca di una moglie adeguata. Guidato dal suo senso del dovere nel salvaguardare il nome della sua famiglia, la ricerca di Anthony per una debuttante che incontri i suoi standard impossibili sembra destinata a fallire, finché Kate Sharma (Simone Ashley) e la sua sorella più giovane Edwina (Charithra Chandran) non arrivano dall’India. Quando Anthony inizia a corteggiare Edwina, Kate scopre la vera natura delle sue intenzioni – il vero amore non è in cima alle sue priorità – e decide di fare qualunque cosa in suo potere per impedire la loro unione. Ma, facendo questo, le schermaglie verbali tra Kate e Anthony non fanno altro che avvicinarli sempre di più, complicando le cose per entrambi. Dall’altra parte di Grosvenor Square, i Featherington devono dare il benvenuto al nuovo erede nella loro tenuta, mentre Penelope (Nicola Coughlan) continua a muoversi per l’alta società tenendo nascosto il suo segreto più profondo dalle persone che le stanno più vicino.

“Bridgerton” è una serie romantica, scandalosa e arguta che celebra l’eternità di amicizie durature, famiglie che trovano la loro strada e la ricerca di un amore che conquisti tutto.  La serie vede la partecipazione anche di Adjoa Andoh (Lady Danbury), Lorraine Ashbourne (Mrs. Varley), Harriet Cains (Philipa Featherington), Bessie Carter (Prudence Featherington), Shelley Conn (Mary Sharma), Phoebe Dynevor (Daphne Basset), Ruth Gemmell (Violet Bridgerton), Florence Hunt (Hyacinth Bridgerton), Martins Imhangbe (Will Mondrich), Claudia Jessie (Eloise Bridgerton), Calam Lynch (Theo Sharpe), Luke Newton (Colin Bridgerton), Golda Rosheuvel (Queen Charlotte), Luke Thompson (Benedict Bridgerton), Will Tilston (Gregory Bridgerton), Polly Walker (Portia Featherington), Rupert Young (Jack), e Julie Andrews per la voce di Lady Whistledown nella versione originale in lingua inglese. La serie è ispirata ai romanzi di Julia Quinn.

© Riproduzione Riservata