“Una madre, una figlia”: il film di Mahamat Saleh Haroun al cinema dal 14 aprile

“Una madre, una figlia”: il film di Mahamat Saleh Haroun al cinema dal 14 aprile

Presentato in Concorso all’ultimo Festival di Cannes e al Torino Film Festival nella Selezione ufficialeUna madre, una figlia” del regista ciadiano MahamatSaleh Haroun (“Daratt La stagione del perdono”) uscirà in sala il 14 aprile.

Il film è il racconto della difficoltà delle donne in Ciad di vivere in libertà la propria vita e della solidarietà femminile come forza e cardine del riscatto.

Nella periferia di N’Djamena in Ciad, Amina vive sola con la sua unica figlia quindicenne, Maria. Il suo mondo, già fragile, crolla il giorno in cui scopre che sua figlia è incinta. La ragazzina non vuole questa gravidanza. In un Paese in cui l’aborto non è condannato solo dalla religione, ma anche dalla legge, Amina si ritrova a dover affrontare una battaglia che sembra persa fin dall’inizio…

La Redazione