“Justifies: City Primeval”: Quentin Tarantino in trattative per dirigere alcuni episodi del rivival

“Justifies: City Primeval”: Quentin Tarantino in trattative per dirigere alcuni episodi del rivival

Come riportato da Deadline, Quentin Tarantino sarebbe in trattative per dirigere uno o due episodi di “Justifies: City Primeval”, la serie revival limitata FX, basata sul romanzo del 1980 “City Primeval: High Noon in Detroit”, uscita in Italia con il titolo “Sfida a Detroit”. Lo show, durato sei stagioni, è terminato del 2015, nominato 8 volte agli Emmy ne ha vinti due.

Timothy Olyphant inoltre, il quale aveva già collaborato nell’ultimo film del regista “C’era una volta a Hollywood” interpretando il ruolo di James Stacy, tornerà nei panni dello U.S. Marshal Raylan Givens, il personaggio creato dello scrittore Elmore Leonard di cui Tarantino è un grande fan.

Nel corso della sua carriera infatti, Tarantino ha adattato per il grande schermo il romanzo Rum Puch con Jackie Brown, e preso in considerazione altri romanzi di Leonard incluso il western Forty Lashes Less One.

Olyphant si occuperà anche della produzione esecutiva assieme agli showrunner Dave Andron e Michael Dinner, con quest’ultimo regista principale dello show, nonché al creatore della serie Graham Yost, a Sarah Timberaman, Carl beverly, Peter Leonard e Chris Provenzano. Walter Mosley sarà il produttore e consulente, la sceneggiatura invece, è stata affidata a V.J. Boyd, Eisa David e Ingrid Escajeda.

La scena vedrà Givens, ora a Miami dopo aver lasciato il Kentucky, alle prese con il difficile equilibrio tra la vita da U.S. Marshal e quella del padre part-time di una ragazza di 14 anni. Tuttavia, un incontro casuale su un’autostrada della Florida lo porterà a Detroit, dove incontrerà Clement Mansell alias The Oklahoma Wildman, ovvero un violento sociopatico già sfuggito alla polizia di Detroit e che vuole farlo di nuovo.

FONTE DEADLINE