“Encanto”: il lungometraggio animato della Disney potrebbe diventare un franchise

“Encanto”: il lungometraggio animato della Disney potrebbe diventare un franchise

Fresco di nomination ai prossimi 94esimi Oscar, Miglior Film d’Animazione, Miglior Colonna Sonora, di Germaine Franco, e Miglior Canzone Originale, che a differenza di quanto si credeva non si tratta della celebre “Non si nomina Bruno” bensì “Dos Oruguitas” firmata da Lin – Manuel Miranda, “Encanto”, 60esimo lungometraggio della Disney, senza alcun dubbio è uno dei successi più grandi della Casa di Topolino. Un fenomeno che, a quanto pare, starebbe spingendo lo studio ad investire ulteriormente sul progetto per trasformarlo in vero e proprio franchise, come annunciato dal CEO di Disney Bob Chapek nel corso dell’assemblea degli azionisti.

“Durante questo trimestre, il pubblico ci ha dato ragione dal momento che ‘Encanto’, a pochi giorni dal debutto su Disney+, considerando la riluttanza di molte famiglie nel tornare nelle sale a causa della difficile situazione sanitaria, è diventato un fenomeno. Con la musica eccezionale di Lin-Manuel Miranda, il titolo rapidamente ha raggiunto 200 milioni di ore visualizzate su Disney+ spopolando sui social media. Le persone di tutto il mondo hanno espresso il loro interesse attraverso i propri social e nelle conversazioni con l’hashtag #Encanto, che è stato visto più di 11 miliardi di volte.

La colonna sonora ha debuttato al numero 197 della Billboard 200 Chart, e ha raggiunto il numero 1 poco dopo l’arrivo su Disney+ con 8 delle canzoni del film entrate nella Hot 100 Chart, tra cui ‘We Don’t Talk About Bruno’, che è diventata la prima canzone Disney ha raggiungere la prima posizione dopo ‘Whole New’ di Aladino nel 1993.

Allo stesso tempo, le vendite del merchandising di ‘Encanto’ hanno sfidato i tradizionali cali post – festivi e sono aumentate dopo l’uscita del film su Disney+ alla vigilia di Natale, e gli ospiti di Disney California Adventure hanno adorato vedere Mirabel nella vita reale. Questi risultati sono esattamente ciò che ti aspetteresti dal lancio di un nuovo franchise Disney e siamo entusiasti che Disney+ ne sia stato il catalizzatore. Siamo più fiduciosi che mai in questa piattaforma come servizio di contenuti, motore di franchising e sede per la prossima generazione di narrativa Disney.”

Al momento tuttavia, non sono stati diramati comunicati ufficiali in merito, non resta quindi che attendere e come sempre vi terremo informati.

“Encanto” racconta la storia di una famiglia straordinaria, i Madrigal, che vive nascosta tra le montagne della Colombia, in una casa magica, in una città vivace, in un luogo meraviglioso e incantato chiamato Encanto. La magia di Encanto ha donato a ogni bambino della famiglia un potere unico, dalla superforza al potere di guarire. Tutti tranne Mirabel. Ma quando scopre che la magia che circonda Encanto è in pericolo, Mirabel decide che lei, l’unica Madrigal ordinaria, può essere l’ultima speranza della sua straordinaria famiglia.

Leggi anche: “Encanto”: la sceneggiatura completa dell’animazione diretta da Byron Howard

Leggi anche la Recensione: “Encanto”: ad ognuno il suo talento

Leggi anche l’Incontro Stampa: “Encanto”: i registi e i produttori raccontano la magia della nuova animazione Walt Disney Animation Studios

Il film è diretto da Jared Bush e Byron Howard, co-diretto da Charise Castro Smith, e include le canzoni originali del vincitore dell’Emmy®, del GRAMMY® e del Tony Award® Lin-Manuel Miranda.

FONTE WHATSONDISNEYPLUS