Addio a Monica Vitti, ci lascia all’età di 90 anni l’icona del cinema italiano

Addio a Monica Vitti, ci lascia all’età di 90 anni l’icona del cinema italiano

Attraverso il proprio account twitter, Walter Veltroni annuncia la scomparsa di una delle dive più grande del cinema italiano: Monica Vitti.

“Roberto Russo, il suo compagno di questi anni, mi chiede di comunicare che Monica Vitti non c’è più. Lo faccio con grande dolore, affetto, rimpianto.”

Nata a Roma il 3 novembre del 1931, Maria Luisa Ceciarelli, questo il vero nome dell’iconica attrice, si era ritirata dalle scene oramai dal 2001 a causa della malattia degenerativa che l’aveva colpita.

Musa di Michelangelo Antonioni, e regina della commedia all’italiana al fianco di Alberto Sordi, la Vitti, attrice, autrice nonché regista, sensuale, brillante, malinconica, femminile, bellissima ci lascia all’età di 90 anni.

Nel corso della sua carriera ha lavorato con i più grandi da Monicelli, Dino Risi a Scola, incarnando le varie espressioni del cinema e della donna, da quella borghese alla nevrotica, alla vivace popolana e conquistando 5 David di Donatello come Miglior Attrice Protagonista, 3 Nastri d’Argento, 12 Globi d’Oro, di cui due alla Carriera, un Ciak alla Carriera, un Leone d’Oro alla Carriera a Venezia, un Orso d’Argento al Festival di Berlino, una Cocha de Plata al San Sebastián, e una candidatura al premio BAFTA.

© Riproduzione Riservata