“All The Light We Cannot See”: Mark Ruffalo e Hugh Laurie protagonisti della serie targata Netflix

“All The Light We Cannot See”: Mark Ruffalo e Hugh Laurie protagonisti della serie targata Netflix

Mark Ruffalo e Hugh Laurie saranno i protagonisti, al fianco di Aria Mia Loberti, della serie targata Netflix: “All The Light We Cannot See”, adattamento in quattro parti dell’omonimo bestseller pubblicato nel 2014, e vincitore del Premio Pulitzer, scritto da Anthony Doerr.

La storia vedrà al centro della scena l’adolescente parigina Marie –Laure, diventata cieca a causa di una malattia degenerativa, la quale durante il suo percorso incontra il soldato tedesco Werber, ed assieme il quale cercherà di sopravvivere alla devastazione della seconda guerra mondiale nella Francia occupata da nazisti.

Il progetto vedrà Ruffalo nel ruolo di Daniel LeBlanc, principale fabbro del Museo di Storia Naturale di Parigi, intelligente e premuroso, è determinato a concedere alla figlia Marie quanta più indipendenza possibile, proteggendola dalla minaccia nazista.

Daniel è il nipote di Etienne LeBlanch dal volto invece di Laurie, eccentrico e solitario eroe della prima guerra mondiale affetto da un disturbo da stress post traumatico, che registra trasmissioni radiofoniche clandestine come parte della Resistenza francese.

Dietro la macchina da presa il regista di “Free Guy” e produttore esecutivo di “Stranger Things” Shawn Levy, mentre la sceneggiatura è stata affidata al creatore di “Peaky Blinders” Steven Knight, produttore esecutivo assieme a Levy, Dan Levine e Josh Barry della 21 Laps Entertainment.

FONTE DEADLINE