“The Greatest Showman”: 10 curiosità sul biopic musicale con Hugh Jackman

“The Greatest Showman”: 10 curiosità sul biopic musicale con Hugh Jackman

Approdato sul grande schermo il 25 dicembre del 2017, “The Greatest Showman” è il biopic musicale che vede Hugh Jackman vestire i panni dell’impresario circense Phineas Taylor Barnum, uno dei primi uomini di affari del suo tempo, al centro spesso di colossali truffe, che fondò l’immenso circo “The Greatest Show on the Earth”. Un mondo bizzarro che includeva una serie di attrazioni e spettacoli in cui erano coinvolti animali esotici ed essere umani dalle particolari caratteristiche fisiche, come la donna barbuta.

1“The Greatest Showman” è il film di debutto alla regia di Michael Gacey, fino a quel momento digital compositor e supervisore degli effetti speciali.

2 Come detto la trasposizione, se pur romanzata, si basa sulla storia vera di Phineas Taylor Barnum, Ringling Bros., del Barnum & Bailey Circus e dell’American Museum, nonché giornalista, impresario nel business delle lotterie, scrittore, sindaco e deputato.

3 In “The Greatest Showman” sono presente ben 11 brani originali scritti dai premi Oscar per “La la land” Benj Pasek e Justin Paul.

4 Michael Gracey è stato scelto dal Hugh Jackman, il quale ha deciso di proporgli il progetto durante uno spot commerciale.

5 Hugh Jackman desiderava realizzare il film già nel 2009, lo annunciò poi nel 2011 e debuttò nelle sale nel 2017.

6 Nel film i personaggi interpretati da Zack Efron e Zendaya sono inventati.

7 In “The Greatest Showman” il fatto che Jenny Lind fosse la migliore cantante del mondo ha creato molte insicurezze in Rebecca Fergusson, la quale nonostante avesse preso delle lezioni di canto è stata doppiata da Loren Allred.

8 “The Greatest Showman” è il terzo musical per Hugh Jackman, dopo “Oklaoma” e “Les Miserables”, mentre per Zac Efron è il quarto dopo i 3 di “High School Musical”  e “Hairspray”.

9 Hugh Jackman nel corso della lavorazione del film, è stato operato per un melanoma al naso, per questo motivo nel proporre ai produttori il brano “This is me” è stato sostituito da Jeremy Jordan. Ciò nonostante Jackman preso dall’entusiasmo, si unito all’esibizione facendo saltare i punti dell’operazione ed iniziando così a sanguinare.

10 Dal momento che il regista Michael Gracey voleva utilizzare il meno possibile gli Stunts, Zendaya, al fine eseguire le acrobazie al trapezio, si è sottoposta a dei duri allenamenti.

© Riproduzione Riservata