Addio a Jean – Marc Vallée, il regista di “Dallas Buyers Club” e “Big Little Lies” ci lascia all’età di 58 anni

Addio a Jean – Marc Vallée, il regista di “Dallas Buyers Club” e “Big Little Lies” ci lascia all’età di 58 anni

Ci lascia all’età di 58 anni lo sceneggiatore, regista, montatore e produttore canadese Jean – Marc Vallée, dietro la macchina da presa del dramma “Dallas Buyers Club” con protagonista Matthew McConaughey e Jared Leto entrambi vincitori del premio Oscar per le loro straordinarie performance rispettivamente come Miglior Attore Protagonista e Miglior Attore non Protagonista.

Vallée, vincitore di un Emmy Awards e un DGA Awards per la miniserie targata HBO “Big Little Lies”, si è spento improvvisamente nella sua baita fuori Quebec City per causa ancora da stabilire.

“Jean – Marc Vallée è stato un regista brillante e dedito con passione al suo lavoro, un talento davvero fenomenale che ha infuso in ogni scena una verità profondamente viscerale ed emotiva” – ha dichiarato la HBO attraverso una nota – “Era anche un uomo estremamente premuroso che ha investito tutto se stesso al fianco di ogni attore che ha diretto. Siamo scioccati dalla notizia della sua morte improvvisa e porgiamo le nostre più sentite condoglianze ai suoi figli, Alex ed Émile, alla sua famiglia allargata e al suo socio di produzione di lunga data, Nathan Ross.”

“Jean – Marc era sinonimo di creatività, autenticità e sperimentava cose in modo diverso. Era un vero artista e una persona generosa e amorevole” – ha dichiarato Nathan Ross“Tutti coloro che hanno lavorato con lui non hanno potuto fare a meno di vedere il talento e la visione che possedeva. Era un amico, un partner creativo e un fratello maggiore per me. Un maestro che ci mancherà molto, ma è confortante sapere che il suo bellissimo stile e il lavoro di grande impatto che ha condiviso con il mondo continueranno a vivere.”

Nato nel 1963 a Montreal, Vallée dopo aver studiato cinema al Collège Ahuntsic e successivamente alla Université du Québec a Montréal, inizia la sua carriera dirigendo alcuni cortometraggi di successo, per poi debuttare sul grande schermo nel 1995 con “Liste Noir”, e proseguire nel 1998 con il western “Los Locos”, nel 1999 con il thriller “Loser Love”, fino ad arrivare al 2005 quando fa ritorno in Canada e dirige “C.R.A.Z.Y”, grazie al quale viene notato da Graham King e Martin Scorsese, i quali nel 2009 gli affidano la guida di “The Young Victoria” con protagonista Emily Blunt.

Nel 2011 dirige “Café de Flore” e nel 2013 è la volta del sopracitato film candidato a 6 premi Oscar Dallas Buyers Club”, nel 2014 di “Wild”, e nel 2015 di “Demolition”. Per quanto riguarda la televisione invece nel 2018 dirige tutte gli episodi di “Sharp Object”, sua ultima regia.

FONTE DEADLINE