“A Casa Tutti Bene – La serie”: domani 27 dicembre su Sky e NOW nuovo appuntamento della di Gabriele Muccino

“A Casa Tutti Bene – La serie”: domani 27 dicembre su Sky e NOW nuovo appuntamento della di Gabriele Muccino

Il testamento di Pietro è una vera e propria tempesta che si abbatte, inattesa, sulla serenità familiare dei Ristuccia, costretti a dividere la gestione del ristorante con i Mariani e per questo sempre più divisi nel nuovo appuntamento con “A CASA TUTTI BENE – LA SERIE”, il primo progetto per la TV di Gabriele Muccino reboot del suo omonimo film da domani su Sky Serie e in streaming su NOW con terzo e quarto episodio, dalle 21.15.

Prodotto da Sky e Marco Belardi per Lotus Production – società di Leone Film Group, “A Casa Tutti Bene – La serie” è un family drama in otto episodi girati da Gabriele Muccino e da lui scritti insieme a Barbara Petronio (anche produttrice creativa), Andrea Nobile, Gabriele Galli e Camilla Buizza.

Un grande cast corale interpreta i membri della numerosa famiglia, nei suoi due rami, al centro della storia: Laura Morante (“Lacci”, “Ciliegine”, “Ricordati di me”) e Francesco Acquaroli (“Fargo”, “Suburra – la serie”, “Alfredino – Una storia italiana”) guidano il cast nei ruoli di Alba e Pietro Ristuccia, proprietari del ristorante San Pietro, a Roma, e genitori di Carlo, Sara e Paolo interpretati rispettivamente da Francesco Scianna (“Baarìa”, “La mafia uccide solo d’estate”, “Latin Lover”), Silvia D’Amico (“The Place”, “Hotel Gagarin”, “Christian”) e Simone Liberati (“Petra”, “La profezia dell’armadillo”, “Suburra”).  Euridice Axen (“Gli Infedeli”, “Loro”, “Il Processo”) è Elettra, ex moglie di Carlo, mentre l’esordiente Sveva Mariani interpreta Luna, la figlia della coppia, legata a Manuel, il cuoco del San Pietro interpretato da Francesco Martino (“L’oro di Scampia”, “Catturandi – Nel nome del padre”). Nei panni di Ginevra, attuale compagna di Carlo, Laura Adriani (“Tutta colpa di Freud”, “Non c’è più religione”). Antonio Folletto (“Gomorra – La serie”, “Capri-Revolution”, “I bastardi di Pizzofalcone”) è invece il compagno di Sara, Diego.  Quindi i Mariani: Paola Sotgiu (“Suburra – la serie”) interpreta Maria Mariani, sorella di Pietro e madre di Sandro e Riccardo Mariani, nei cui panni figureranno Valerio Aprea (“Boris”, “Figli”, “Smetto quando voglio”) e Alessio Moneta (“1992”, “Baciami ancora”). Emma Marrone (“Gli anni più belli”) interpreta la compagna di Riccardo, Luana, mentre Milena Mancini (“La terra dell’abbastanza”, “A mano disarmata”) sarà Beatrice, la compagna di Sandro.  Nel cast anche il giovanissimo Federico Ielapi (“Pinocchio”, “Quo vado?”, “Tutti per 1 – 1 per tutti”), Maria Chiara Centorami (“Come saltano i pesci”, “Universitari – Molto più che amici”) e Mariana Falace (“Gli anni più belli”, “Si vive una volta sola)”.

SINOSSI EPISODI 3-4

Il primo pranzo di famiglia dopo la scomparsa di Pietro fa emergere nuove tensioni tra i fratelli. Carlo cerca di convincere Paolo a sostenerlo nel progetto in Sardegna e il fratello minore fa da tramite con Riccardo, che nel frattempo ha invitato un po’ di amici al ristorante per festeggiare. Intanto, Paolo e Giovanni sfiorano la tragedia durante una gita a Fregene e Beatrice cerca di trovare un lavoretto a Sandro per farlo sentire utile.

Carlo ottiene una proroga da Mandolesi mentre Salemi impedisce a Riccardo di prelevare una grossa cifra dal conto corrente del ristorante senza l’approvazione dei suoi soci. Nel tentativo di aggirare il problema e trovare un’altra soluzione, Riccardo si mette contro i Ristuccia e spinge Alba a chiedere l’intervento di Maria. Intanto, Sara fa una visita a sorpresa a Diego e Paolo cerca, a fatica, di preservare la sua vacanza con Giovanni.  

La Redazione