“Matrix Resurrections”: Personaggi e Interpreti del nuovo film al cinema da sabato 1 gennaio

“Matrix Resurrections”: Personaggi e Interpreti del nuovo film al cinema da sabato 1 gennaio

Al cinema dal 1 gennaio 2022 “Martrix Resurrections”, atteso quarto capitolo dell’innovativo franchise che ha ridefinito un genere, diretto ancora da Lana Wachowski con: Keanu Reeves, Carrie-Anne Moss, Yahya Abdul-Mateen II, Jessica Henwick, Jonathan Groff, Neil Patrick Harris, Priyanka Chopra Jonas, Christina Ricci, Telma Hopkins, Eréndira Ibarra, Toby Onwumere, Max Riemelt, Brian J. Smith e Jada Pinkett Smith.

In Matrix Resurrections” ritorna in un mondo in cui esistono due realtà: la vita quotidiana e ciò che si cela dietro ad essa. Per scoprire se la sua realtà è vera o solo immaginazione e per conoscere realmente se stesso, Thomas Anderson dovrà scegliere di seguire ancora una volta il Bianconiglio. E se Thomas… Neo… ha imparato qualcosa, è che scegliere, sebbene sia un’illusione, è tuttora l’unica via d’uscita, o d’entrata, per Matrix. Ovviamente Neo sa già cosa deve fare, ma cosa ancora non sa è che Matrix è più forte, più sicura e più pericolosa che mai. Déjà vu.

Keanu Reeves ritorna nel ruolo di Thomas Anderson / Neo, l’uomo salvato da Matrix per diventare il salvatore dell’umanità, che dovrà scegliere ancora una volta quale strada seguire.

Carrie-Anne Moss torna nei panni dell’iconica guerriera Trinity… o è forse Tiffany? Una moglie di periferia e madre di tre figli con un debole per le moto superpotenti.

Yahya Abdul-Mateen II (Candyman, la franchise di Aquaman) interpreta il saggio e mondano Morpheus che come sempre funge da guida per Neo mentre raggiunge il suo più grande obiettivo in un viaggio singolare alla scoperta di se stesso.

Jessica Henwick (La serie TV Iron Fist, Star Wars: Il risveglio della Forza) nel ruolo dell’hacker Bugs, il proverbiale Bianconiglio alla ricerca dell’eletto che ha sacrificato se stesso per salvare l’umanità. Bugs è disposta a correre ogni rischio necessario alla ricerca della leggenda che idolatra.

Jonathan Groff (Hamilton, la serie TV Mindhunter), interpreta Smith, il socio in affari di Thomas Anderson: un tipo aziendale scaltro e sicuro di se con un fascino spensierato, un sorriso disarmante e un occhio ai profitti, tutto ciò che il Signor Anderson non è.

Neil Patrick Harris (Gone Girl), nel ruolo dell’Analista, il terapista di Thomas che lavora a stretto contatto con il suo paziente per comprendere il significato dietro i suoi sogni e distinguerli dalla realtà.

Priyanka Chopra Jonas (La serie TV Quantico) interpreta Sati, una giovane donna con una saggezza che smentisce la sua età e un’abilità nel vedere la verità, non importa quanto torbide siano le acque.

Jada Pinkett Smith (Attacco al potere 3 – Angel Has Fallen, la serie TV Gotham) ritorna nel ruolo di Niobe, l’agguerrita Generale che un tempo lottò per la sopravvivenza di Zion e che ora si occupa del benessere del suo popolo con un fuoco familiare negli occhi nonostante nutra un senso di scetticismo e diffidenza verso il ritorno di Neo.

Lana Wachowski ha diretto il film da una sceneggiatura di Wachowski & David Mitchell & Aleksander Hemon, basato sui personaggi creati dalle sorelle Wachowski. Il film è stato prodotto da James McTeigue, Lana Wachowski e Grant Hill. I produttori esecutivi sono Garrett Grant, Terry Needham, Michael SalvenKarin Wachowski, Jesse Ehrman e Bruce Berman.

Il team creativo scelto da Wachowski dietro le quinte comprende i collaboratori di “Sense8”: i direttori della fotografia Daniele Massaccesi e John Toll, gli scenografi Hugh Bateup e Peter Walpole, il montatore Joseph Jett Sally, la costumista Lindsay Pugh, il supervisore agli effetti visivi Dan Glass e i compositori Johnny Klimek e Tom Tykwer.

La Warner Bros. Pictures presenta, in associazione con Village Roadshow Pictures e Venus Castina Productions, Matrix Resurrections”. Il film sarà distribuito in tutto il mondo dalla Warner Bros. Pictures.

La Redazione