“The Batman”: per Matt Reeves Bruce Wayne è come Kurt Cobain – le Nuove Immagini

“The Batman”: per Matt Reeves Bruce Wayne è come Kurt Cobain – le Nuove Immagini

In attesa del debutto nelle sale italiane, fissato per il 3 marzo del 2022, Empire ha diffuso due Nuove Immagini dell’attesissimo “The Batman” di Matt Reeves, il quale ha rilasciato al magazine un interessanti dichiarazione in merito alla scelta della colonna sonora, i cui brani molto spesso sono legate al voler creare la giusta atmosfera, alla connessione dei testi con la storia o, come nel caso di Reeves e della versione orchestrale e musicale di “Something In The Way” dei Nirvana, rivela la visione che quest’ultimo aveva del personaggio e dell’interpretazione di Robert Pattinson.

“Quando scrivo ascolto della musica, e mentre stavo scrivendo il primo atto, ho messo su ‘Something In The Way’ dei Nirvana” – ha dichiarato Reeves“È stato in quel momento che mi è venuto in mente di ritrarre Bruce Wayne non come il playboy visto fin ora, ma nell’altra versione, quella che ha vissuto una grande tragedia ed è diventato un recluso. Così ho iniziato a creare questa connessione con ‘Last Days’ di Gus Van Sant e l’idea di questa immagine romanzata di Kurt Cobain che vive in una sorta di maniero in rovina”.

Scritto da Reeves assieme a Mattson Tomlin, “The Batman” è ambientato negli anni ’90, nell’universo New Earth, come precedentemente confermato dal presidente DC Films Walter Hamada, la storia vedrà quindi al centro della scena un giovane Bruce Wayne, alle prese con il ruolo di cavaliere oscuro, e si muoverà come un vero e proprio detective.

“Due anni a pattugliare le strade nei panni di Batman (Robert Pattinson), seminando la paura nel cuore dei criminali, hanno portato Bruce Wayne nelle profondità delle ombre di Gotham City. Con solo pochi alleati fidati – Alfred Pennyworth (Andy Serkis), e il tenente James Gordon (Jeffrey Wright) — tra la rete corrotta di alti funzionari e figure della città, il vigilante solitario si è affermato come l’unica incarnazione della vendetta tra i suoi concittadini.

Quando un killer prende di mira l’élite di Gotham con una serie di macchinazioni sadiche, una scia di indizi criptici manda il più grande detective del mondo a indagare negli inferi, dove incontra personaggi come Selina Kyle/aka Catwoman (Zoë Kravitz), Oswald Cobblepot/ alias il Pinguino (Colin Farrell), Carmine Falcone (John Turturro) e Edward Nashton/alias l’Enigmista (Paul Dano). Mentre le prove iniziano ad avvicinarsi verso casa e la portata dei piani del nemico diventano chiare, Batman deve stringere nuovi legami, smascherare il colpevole e portare giustizia dopo gli abusi di potere e la corruzione che da tempo affligge Gotham City.”

Lo straordinario cast del film comprende i nomi di: Robert Pattinson nel ruolo del nuovo Cavaliere Oscuro, Zoë Kravitz nella parte di Catwoman/Selina Kyle; Paul Dano in quella di Edward Nashton; Jeffrey Wright in James Gordon del GCPD; John Turturro in Carmine Falcone; Peter Sarsgaard nel Procuratore Distrettuale di Gotham, Gil Colson; Jayme Lawson invece sarà è la candidata sindaco Bella Reál, Andy Serkis il fedele Alfred; e Colin Farrell Oswald Cobblepot ovvero il Pinguino.

Il Premio Oscar Michael Giacchino si è occupato della colonna sonora, Greg Frase della Fotografia e James Chinlund della Scenografia. Tyler Nelson e William Hoy del montaggio, il premio Oscar Dan Lemmon degli Effetti Visivi e il candidato all’Oscar Domic Tuoly e Stuart Wilson del sonoro. Infine ai costumi la vincitrice dell’Oscar Jacqueline Durrian e Glyn Dillon, al trucco la nominata all’Oscar Naomi Donne e al parrucco Zoe Tahir.

FONTE EMPIRE