“Eternals”: Chloè Zhao e il cast presentano i nuovi supereroi

“Eternals”: Chloè Zhao e il cast presentano i nuovi supereroi

In occasione della chiusura della 16esima Festa del Cinema di Roma nonché della sezione autonoma e parallela di Alice nella Città, gli Eterni sono sbarcati nella capitale.

Angelina Jolie, Richard Madden, Gemma Chan, apparsa tra l’altro anche in “Captain Marvel”, Kit Harrington, ed ovviamente la regista premio Oscar per “Nomadland” Chloé Zhao, hanno presentato, come ben si sa, nel giorno conclusivo dell’evento: “Eternals”, il terzo film della Fase Quattro dell’Universo Cinematografico Marvel che porta sul grande schermo un’epica storia che abbraccia migliaia di anni e vede protagonisti un nuovo team di Super Eroi immortali, nati dalla mente di Jack Kirby, e costretti a uscire dall’ombra per unirsi contro il più antico nemico dell’umanità, I Devianti.

“Kirby per creare questi personaggi andando oltre i confini degli schemi conosciuti usati per definire le varie figure, dando così vita a degli outsider che ha trasformato in tanto complesse quanto splendide persone” – ha dichiarato la Zhao“Un gruppo di super eroi che sono al centro della di un universo ancora più grande, con tante storie, che io ho avuto la possibilità esplorare.”

Il film, che introduce tra l’altro non solo il primo supereroe pakistano e il primo sordomuto, bensì il primo supereroe omosessuale dello Studio Marvel, attraversa 7000 anni di storia, dalla Babilonia, all’Impero Gupta e Azteco, fino a giungere a Londra, Bali e altre location dei giorni nostri, con gli Eterni che si riuniscono dopo una separazione millenaria per combattere per l’appunto i Devianti e scoprire cosa, o chi, si nasconde dietro il loro misterioso ritorno, cercando soprattutto di ricostruire quell’iniziale unione familiare andata persa nel tempo.

Nella versione mitologica gli Eterni sono degli alieni immortali provenienti dal pianeta Olympia, incaricati dai Celestiali di raggiungere e proteggere la Terra per l’appunto dai Devianti, creature, parassiti alieni che distruggono ogni forma di vita intelligente andando di pianeta in pianeta. Una nuova stirpe di supereroi le cui singole uniformi, come precedentemente affermato dalla costumista Sammy Sheldon e dal costume supervisor Ivo Coveney, sono state dipinte e realizzate a mano, utilizzando dei colori a olio e delle parti metalliche miste al tessuto, con il desidgn scelto in modo da richiamare le forme geometriche dell’universo.

“Per quanto riguarda il primo ricordo che ho del set, è legato a quando ho indossato per la prima il costume di scena” – svela Angelina Jolie vera star dell’incontro e volto di Thena Dea della Guerra“Ero già bionda, come richiesto dal copione e come del resto è il personaggio di Thena nei fumetti originali. Ho pensato “Mio Dio sta accadendo davvero!”. Inizialmente mi sono sentita un pò sciocca, poi però dopo aver incontrato gli altri, e vedendoci tutti vestiti mi sono emozionata e ho preso coscienza che loro rappresentavano la mia famiglia e sono fortunata a farne parte. Rispetto agli altri film Marvel, di cui sono da sempre una fan e dove il gruppo si concretizza nel finale, noi partiamo già uniti e ciò costituisce un elemento molto particolare della storia. Si tratta di un’inclusività che spero possa diventare una normalità. Penso che in molti potranno identificarsi con questi supereroi come non è mai successo fin ora” – prosegue la Jolie parlando del suo personaggio definito ‘danneggiato’“Thena è segnata profondamente dai ricordi, che spesso nella vita reale diventano delle vere e proprie zavorre che dobbiamo imparare ad accogliere. Fondamentalmente siamo tutti danneggiati, io stessa sono stata benedetta da tante fortune ma ho ancora tante ferite e quindi sono una danneggiata. Assieme a Chloé abbiamo parlato dei traumi di Thena, ed abbiamo deciso di cercare l’autenticità e capire cosa l’affliggesse veramente, e così ne è nata una figura forte e potente nonostante la sua fragile salute mentale. Mi auguro che molti giovani vadano a vedere ‘Eternals’”.

“Tra le tematiche principali di ‘Eternals’ C’è l’amore, l’amore che muove tutto ciò che alla base del film, a quello provato reciprocamente dai personaggi, a quello provato vero il pianeta Terra e l’intera umanità” – aggiunge Gemma Chan interprete di Sersi“Chloè ha selezionato attentamente un gruppo di attori in grado di donare qualcosa i più a loro ed in cui lo spettatore può identificarsi.”

“E’ stata la prima volta per me nel MCU. Per molti anni ho fatto parte di un progetto televisivo che è si è sviluppato parallelamente con questo meravigliosi film che ho sempre ammirato dall’esterno. Potervi prendere parte è un’esperienza incredibile” – ammette Kit Harrington che nel lungometraggio veste i panni di Dane Whitman“Con Richard condivo pochissimi minuti sullo schermo, considerando però tutto che ciò che abbiamo vissuto insieme e come se fossero anni. Io, Gemma e Richard ci conosciamo bene, è stato strano trovarsi a Camden Town dove anni facevano altre cose, negli stessi bar!”

“C’è un equilibrio splendido. Sono personaggi che si compensano a vicenda” – dice invece Richard Madden nel ruolo di Ikaris.

Eternals” arriverà nelle sale italiane mercoledì 3 novembre, distribuito da The Walt Disney Company Italia.

© Riproduzione Riservata