Venezia 78: Ludovica Francesconi e Giancarlo Commare premiati ai New Generationawards organizzati dal Magazine Manintown

Venezia 78: Ludovica Francesconi e Giancarlo Commare premiati ai New Generationawards organizzati dal Magazine Manintown

Ludovica Francesconi e Giancarlo Commare, coppia protagonista del film “Ancora più bello”, al cinema dal 16 settembre, distribuito da Eagle Pictures, sono stati premiati alla 78a Edizione della Mostra Internazionale D’arte Cinematografica di Venezia, all’interno dell’iniziativa ideata e promossa dal magazine MANINTOWNNew Generation Awards.

Il legame di MANINTOWN col cinema e le arti performative è infatti diventato sempre più forte nell’ultimo anno fino a spingersi a ideare questa iniziativa alla sua prima edizione, che trova a Venezia l’ideale e naturale cornice durante la mostra internazionale d’arte cinematografica.

Un nuovo progetto che sottolinea l’ulteriore impegno del magazine, che da anni lavora sullo scouting di nuovi talenti nel mondo del cinema e della creatività, che ha voluto celebrare il talento di questi due giovani attori che si sono distinti sul piccolo e sul grande schermo negli ultimi anni.

Giancarlo Commare è stato premiato come Miglior attore rivelazioneLudovica Francesconi ha invece ritirato il premio come Miglior attrice rivelazione.

Vedremo questa coppia recitare insieme per la prima volta nel sequel del film campione di incassi “Sul più bello”. Il secondo capitolo della saga, dal titolo Ancora più bello”, è diretto da Claudio Norza e interpretato da Ludovica Francesconi, Giancarlo Commare, Gaja Masciale, Jozf Gjura, Jenny DeDe Nucci e Giuseppe Futia.  

Sono passati esattamente 12 mesi e proprio sul più bello, la storia tra Marta (Ludovica Francesconi) e Arturo è finita. “In amore gli opposti si attraggono ma alla fine si lasciano” si ripete Marta, che giura a sé stessa di voler rimanere da sola per un po’ e continua a convivere con ottimismo con la malattia che da sempre l’accompagna. Ma quando arriva Gabriele (Giancarlo Commare), un giovane disegnatore tanto dolce e premuroso quanto buffo e insicuro, Marta riconosce che potrebbe essere lui l’anima gemella che non riusciva a trovare in Arturo. Ma prima di farsi coinvolgere del tutto in una nuova storia, è sempre meglio aver chiuso definitivamente con quella precedente. Approfittando di un temporaneo trasferimento di Gabriele a Parigi, Marta cerca di schiarirsi le idee anche grazie all’aiuto dei suoi amici di sempre Federica (Gaja Masciale) e Jacopo (Jozef Gjura). Mentre ormai è sempre più convinta a lasciarsi andare alla storia con Gabriele, il ragazzo in preda alla gelosia commette un errore imperdonabile, che li farà separare. Quando tutto sembra andare storto arriva però una telefonata dall’ospedale che cambia le priorità di tutti: c’è un donatore compatibile per Marta.

La Redazione