“Crudelia”: Emma Stone sarà ancora il volto dell’iconico villain nel sequel

“Crudelia”: Emma Stone sarà ancora il volto dell’iconico villain nel sequel

Emma Stone tornerà a vestire i panni di Crudelia de Vil nel sequel del live action “Crudelia”, che vedrà ancora una volta dietro la macchina Graig Gillespie e alla sceneggiatura Tony McNamara.

Un accordo quello Stone che poterà dei benefici ad entrambe le parti, soprattutto considerando il fatto che la Disney sta ancora valutando il tipo di uscita dei suoi titoli.

“Nonostante il panorama dei media sia stato sconvolto in modo significativo, tutti i distributori e i loro partner creativi non possono essere lasciati in disparte per sostenere una quantità sproporzionata del lato negativo della medaglia senza un potenziale per il rialzo” – ha dichiarato il presidente di Endeavour Patrick Whitesell che rappresenta la Stone“Questo accordo dimostra che può esistere un percorso equo che protegga gli artisti e allinei gli interessi degli studi ai talenti. Siamo orgogliosi di lavorare al fianco di Emma e Disney e apprezziamo la volontà dello studio di riconoscere il suo contributo come partner creativo. Siamo fiduciosi che questo apra le porte a più membri della comunità creativa per partecipare al successo di nuove piattaforme”.

Gli artisti quindi, potranno condividere il successo ottenuto dalla distribuzione ibrida, ovvero sul grande schermo e sui servizi in streaming, di conseguenza i bonus previsti una volta raggiunto un determinato incasso al box office non saranno più penalizzati o tagliati delle uscite sulle piattaforme. A tal proposito basti pensare all’azione legale intrapresa da Scarlett Johansson nei confronti della Disney, e non dei Marvel Studios, per aver perso circa 50 milioni di dollari proprio a causa dei due debutti.

Basato sul romanzo “La carica dei 101” di Dodie Smith, “Crudelia”, è approdato nelle sale italiane lo scorso 26 maggio e dal 28 maggio è disponibile su Disney+, con Accesso Vip. Al centro della storia le origini dell’iconico personaggio di Crudelia De Mon, e racconta gli esordi ribelli di una delle antagoniste più celebri, e alla moda, del mondo del cinema: la leggendaria Cruella de Vil (Crudelia De Mon). Ambientato durante la rivoluzione punk rock nella Londra degli anni Settanta, il film segue le vicende di una giovane truffatrice di nome Estella, una ragazza intelligente e creativa determinata a farsi un nome con le sue creazioni. Fa amicizia con una coppia di giovani ladri che apprezzano la sua inclinazione alla cattiveria e insieme riescono a costruirsi una vita per le strade di Londra. Un giorno, il talento di Estella per la moda cattura l’attenzione della Baronessa von Hellman, una leggenda della moda incredibilmente chic e terribilmente raffinata. Ma la loro relazione mette in moto una serie di eventi e rivelazioni che portano Estella ad abbracciare il suo lato malvagio e a diventare la prorompente, alla moda e vendicativa Cruella.

Leggi anche: “Crudelia”: il futuro è Cruella!

FONTE DEADLINE