“The Ballad of Songbirds and Snake”: le riprese del prequel di “Hunger Games” partiranno nel 2022

“The Ballad of Songbirds and Snake”: le riprese del prequel di “Hunger Games” partiranno nel 2022

A quanto pare, secondo quanto riportato da Deadline, la produzione del prequel del distopico franchise di successo dell’universo di “Hunger Games”, adattamento cinematografico dell’omonimo ultimo romanzo di Suzanne Collins “The Ballad of Songbirds and Snake”, partirà nella prima metà del 2022, con il debutto previsto nel 2023 o inizio 2024.

A svelare la notizia, il presidente di Lionsgate Joe Drake durante la presentazione dei ricavi trimestrali dell’azienda agli analisti di Wall Street.

Dietro la macchina da presa del progetto ci sarà Francis Lawrence, mentre la sceneggiatura è stata affidata a Michael Arndt. Ambientata 64 anni prima degli eventi originali la storia si concentrerà sulla figura di un giovane e affascinante Corionalus Snow, futuro tiranno di Panem, scelto come mentore dei giochi e guidare il tributo del distretto 12.

A produrre Brad Simpson assieme a Nina Jacobson di Color Force, la quale ha collaborato con lo studio anche nei precedenti capitoli della serie tratti sempre dagli scritti della Collins, che hanno incassato quasi 3 milioni di dollari al botteghino mondiale ed hanno aperto la strada ad altre saghe quali: “Maze Runner” e “Divergent”. Jim Miller, dirigente Lionsgate, supervisionerà il progetto per conto dello studio.

“Lionsgate è sempre stata la casa cinematografica di Hunger Games, e sono felice di tornare da loro con questo nuovo libro.” – aveva precedentemente affermato la Collins.

La serie, in cui hanno preso anche Liam Hemsworth, Woody Harrelson e Elizabeth Banks, ha esordito nel 2012, e ha visto protagonista Jennifer Lawrence nei panni di Katniss Everdeen.

FONTE DEADLINE