Addio a Richard Donner, il regista di “Superman”, “I goonies” e “Arma Letale” si è spento all’età di 91 anni

Addio a Richard Donner, il regista di “Superman”, “I goonies” e “Arma Letale” si è spento all’età di 91 anni

Richard Donner, produttore cinematografico e televisivo statunitense, nonché regista dietro la macchina da presa di successi iconici degli anni ’70 – ’80, tra i quali “Superman”, “I Goonies” e i film del franchise “Arma Letale”, si è spento all’età di 91 anni. A dare l’annuncio la moglie e produttrice Lauren Schuler Donner, la quale non ha rivelato le cause del decesso.

Nato nel quartiere del Bronx di New York, il 24 aprile del 1930, Donner ha iniziato la sua carriera all’interno del piccolo schermo, prima come attore e poi regista, ed i suoi lavori includono gli show “Route 66”, “The Rifleman”, “The Twilight Zone”, “L’uomo da sei milioni di dollari”, “L’isola di Gilligan”, “Perry Mason” e “Il selvaggio West”, ovviamente giusto per citarne alcuni.

Nel 1961 Donner realizza il suo primo film, ovvero “Il leggendario X -15” con protagonista Charles Bronson, nel 1976 l’horror “The Omen – Il presagio” con Gregory Peck, e nel 1978 “Superman”, il titolo targato Warner Bros., primo basato su un personaggio DC Comics, che a fronte di un budget di 55 milioni di dollari ne incassò oltre 300 al botteghino globale vincendo inoltre l’Oscar per gli Effetti Visivi. Nel cast: Marlon Brando, Margot Kidder, Christopher Reeve e Gene Hackman. Non si può inoltre non citare “Ladyhawke”.

FONTE DEADLINE