Addio a Raffella Carrà, la regina della televisione italiana ci lascia a 78 anni

Addio a Raffella Carrà, la regina della televisione italiana ci lascia a 78 anni

Come un fulmine a ciel sereno arriva la notizia che oggi, 5 luglio 2021, ci lascia all’età di 78 anni, la regina della televisione italiana Raffaella Carrà. A dare il triste annuncio il regista e coreografo Sergio Japino, nonché compagno per lungo tempo della Carrà.

“Raffaella ci ha lasciati. E’ andata in un mondo migliore, dove la sua umanità, la sua inconfondibile risata e il suo straordinario talento risplenderanno per sempre.”

Nata a bologna il 18 giugno del 1943, Raffaella Maria Roberta Palloni, questo il suo vero nome, nel 2020 era stata incoronata dal Guardian sex symbol europeo, che l’ha definita “un’icona culturale che ha rivoluzionato l’intrattenimento italiano e ha insegnato all’Europa la gioia del sesso”. Showgirl, cantante, ballerina, attrice, donna dal grande carisma, dall’inesauribile energia e dall’inimitabile caschetto biondo, secondo quanto riportato da un comunicato ufficiale diffuso dalle agenzie, si è spenta dopo aver lottato con una malattia.

“Raffaella Carrà si è spenta alle ore 16.20 di oggi, dopo una malattia che da qualche tempo aveva attaccato quel suo corpo così minuto eppure così pieno di straripante energia. Una forza inarrestabile la sua, che l’ha imposta ai vertici dello star system mondiale, una volontà ferrea che fino all’ultimo non l’ha mai abbandonata, facendo sì che nulla trapelasse della sua profonda sofferenza. L’ennesimo gesto d’amore verso il suo pubblico e verso coloro che ne hanno condiviso l’affetto, affinché il suo personale calvario non avesse a turbare il luminoso ricordo di lei.”

© Riproduzione Riservata