Steven Spielberg firma un accordo pluriennale con Netflix

Steven Spielberg firma un accordo pluriennale con Netflix

Nonostante l’affermazione fatta da Steven Spielberg, nel corso dell’emergenza pandemica e ai cambiamenti causati da questa, secondo cui i film Netlix non rappresentavano il vero cinema bensì semplicemente titoli televisivi non adatti per esseri candidati agli Oscar, esortando nel 2019 tra l’altro agli Academy di vietarne la partecipazione, dichiarazioni da lui stesso in seguito negate in un’intervista rilasciata al New York Times, ecco arrivare una notizia che ribalta tutto.

Come riportato da Deadline infatti, il premio Oscar con la sua Amblin Partner ha concluso un accordo pluriennale proprio con il colosso dello streaming, per il quale produrrà almeno due film all’anno destinati alla piattaforma e finanziati da quest’ultima, e che non va assolutamente a toccare l’intesa con la Universal Pictures, rinnovata lo scorso dicembre, poiché nessuno dei due contratti è in esclusiva.

Non si esclude inoltre, come accaduto per “The Irishman” di Martin Scorsese, o “Marriage Story” di Noah Baumbach, che i progetti possano ricevere di una, se pur limitata, distribuzione nelle sale.

“Alla Amblin, la narrazione sarà per sempre al centro di tutto ciò che facciamo, e dal momento in cui Ted e io abbiamo iniziato a discutere di una partnership, è stato abbondantemente chiaro che avevamo l’incredibile opportunità di raccontare nuove storie insieme e raggiungere il pubblico in modi nuovi” – ha dichiarato Spielberg“Questa nuova strada per i nostri film, insieme alle storie che continuiamo a raccontare con la nostra famiglia di lunga data alla Universal e con gli altri nostri partner, sarà per me straordinariamente appagante, e dal momento che ci imbarcheremo insieme a Ted non vedo l’ora di iniziare a lavorare con lui, Scott e l’intero team di Netflix.”

“Steven è un visionario e un leader creativo e, come tanti altri in tutto il mondo, la mia crescita è stata plasmata dai suoi personaggi memorabili e dalle sue storie che sono una fonte di ispirazione nel tempo” – ha affermato il co-CEO e chief content officer di Netflix Sarandos“Non vediamo l’ora di lavorare con il team Amblin e siamo onorati ed entusiasti di far parte di questo capitolo della storia cinematografica di Steven.”

“Approfondendo i nostri legami con Netflix attraverso questa nuova partnership cinematografica, stiamo costruendo su quello che è stato per molti anni un rapporto di lavoro incredibilmente riuscito sia in televisione che nel cinema” – aggiunge Jeff Small, CEO di Amblin Partners –  “La piattaforma globale che hanno creato, con oltre 200 milioni di membri, parla da sola e siamo estremamente grati di avere l’opportunità di lavorare a stretto contatto con Scott e il suo fantastico team per offrire l’iconico marchio di narrazione di Amblin al pubblico di Netflix.”

“Amblin e Steven Spielberg sono sinonimo di intrattenimento incredibile. La loro passione e abilità artistica si combinano per realizzare film che affascinano e sfidano il pubblico. Non vediamo l’ora di lavorare con Steven, Jeff e l’intera famiglia di Amblin su una nuova serie di film che delizieranno le generazioni per gli anni a venire.” – ha infine concluso Stuber, Head of Global Film di Netflix.

FONTE DEADLINE