“Hellraiser”: Odessa A’zion potrebbe essere la protagonista del reboot

“Hellraiser”: Odessa A’zion potrebbe essere la protagonista del reboot

A quanto pare, secondo quanto riportato da The Illuminerdi, il reboot di “Hellraiser”, adattamento targato HBO dell’omonimo classico horror del 1987, tratto dalla novella di Clive Barker, “The Hellnound Heart”, avrebbe trovato la sua protagonista.

Molto probabilmente infatti, se pur non confermata ufficialmente, sarà Odessa A’zion, attrice ventunenne apparsa tra l’altro in “Conception”, “Love”, “Supercool”, “Wayne”, Nashville” e “Let’s Scare Julie”, giusto per citarne alcuni, a vestire i panni di Riley, il personaggio che se la vedrà con il demone Pinhead, che in questo progetto diretto da David Bruckner e prodotto da Spyglass potrebbe essere una donna.

Il remake, scritto da Ben Collins e Luke Piotrowski, da una storia di David Goyer, e di cui non sono stati diffusi dettagli in merito, inoltre non avrà collegamenti con l’annunciata serie HBO che vedrà dietro la macchina da presa di tre episodi, più il pilot, David Gordon Green, e alla sceneggiatura Mark Verheiden e Michael Dougherty, con Barker coinvolto esecutivamente.

La storia originale seguiva la vicenda di Frank Cotton, un uomo depravato che dopo aver aperto la porta di una dimensione parallela, vedrà il proprio corpo dilaniato dai Cenobiti, creature dell’inferno che manterranno i brandelli del corpo in vita, e dominati dal demone al centro della scena Pinhead/Hellraiser, interpretato in ben 8 capitoli da Doug Bradley. A distanza di anni Larry, il fratello di Frank, si trasferisce nella casa disabitata di quest’ultimo con la moglie Julia e la figlia Kristy, e l’accidentale ritorno in vita di quest’ultimo scatenerà l’inferno.

FONTE THE ILLUMINERDI